martedí, 19 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

arc    tokio 2020    campionati invernali    match race    dolphin    garda    barcolana    mini transat    mostre    premi    meteor    press    convegni    attualità    hobie cat16   

TP52

TP52: a Minorca conduce sempre Quantum

tp52 minorca conduce sempre quantum
redazione

E’ stata una lunga giornata ieri a Mahon, in attesa che si manifestasse un vento da Nord associato alle nuvole di un fronte perturbato. Una volta issata l’Intelligenza a terra, l’indicazione della Principal Race Officer, Maria Torrijo, dava il Warning Signal per le 15, ma via via è stato spostato avanti. Con vento di 9 nodi saliti fino a 12, alle 16,30 finalmente lo start, subito annullato per un salto di vento di 15 gradi. Ci sono successivamente voluti ben tre tentativi, l’ultimo con bandiera nera (che comporta la squalifica di chi partisse anticipatamente) per domare una flotta particolarmente aggressiva e disordinata.

Azzurra ha fatto una partenza discreta sulla sinistra, rispondendo all’attacco di Quantum e iniziando la bolina in buona posizione. Tuttavia, in un incrocio con Alegre, ha preso una penalità dagli arbitri in acqua che l’ha relegata nelle retrovie. “E’ stato un mio errore – ha dichiarato il timoniere Guillermo Parada –  mi spiace di aver messo l’equipaggio in questa situazione e devo ringraziare Santi (Lange), Cole (Parada), tutti ragazzi perché hanno lavorato molto bene consentendo di passare tre barche nella seconda bolina e una nell’ultima poppa”.
 
Il recupero di Azzurra è infatti iniziato subito, navigando in aria pulita sul lato sinistro del campo; ma arrivando mure a sinistra alla boa di bolina non ha trovato un varco nella flotta compatta guidata da Platoon.  Nella successiva poppa ha girato il gate appaiata a Bronenosec ma su mure opposte, scegliendo la destra inizialmente, per poi sfruttare un salto a sinistra portandosi da quel lato perfettamente in fase con il vento. Ottava al termine della seconda bolina, è stata la prima a strambare riuscendo così a passare Gladiator e concludendo in settima posizione una bella rimonta.
 
La regata è stata vinta da Quantum, seguito da Platoon impegnato con Provezza, Sled e i due Phoenix in un arrivo ancor più rocambolesco della partenza. La nuova classifica vede Azzurra ora al quarto posto. Oggi, ultimo giorno, sono in programma due regate per cercare di risalire sul podio. Il primo Warning Signal è previsto alle 12.30 con due regate in programma con vento simile a questo pomeriggio. Come da Bando di regata, l’ultimo avviso di partenza non potrà essere dato dopo le 15.

Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week dopo 6 prove
1. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) (8,5,4,2,1,1) 21 puntos.
2. Provezza (TUR) (Ergin Imre) (6,3,3,1,8,3) 24 p.
3. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) (5,2,6,3,7,2) 25 p.
4. Azzurra (ARG/ITA) (Alberto/Pablo Roemmers) (2,1,1,7,10,7) 28 p.
5. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) (4,11,2,5,6,8) 36 p.
6. Bronenosec (RUS) (Vladimir Liubomirov) (1,7,8,10,2,10) 38 p.
7.  Phoenix 12 (RSA) (Tina Plattner) (7,4,7,8,9,4) 39 p.
8. Sled (USA) (Takashi Okura) (9,8,5,9,4,5) 40 p.
9. Phoenix 11 (RSA) (Hasso Plattner) (3,10,11,6,5,6) 41 p.
10. Team Vision Future (FRA) (Jean Jacques Chaubard) (10,6,9,4,11,11) 51 p.
11. Gladiator (GBR) (Tony Langley) (11,9,10,11,3,9) 53 p.

 


25/05/2019 08:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Matteo Sericano: la mia avventura alla Mini Transat

Matteo Sericano: "E' meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai”

Un mare di eventi per le festività natalizie in Friuli Venezia Giulia

Partirà già a fine mese il ricco cartellone di appuntamenti pensati dalle due località balneari del Friuli Venezia Giulia, Lignano Sabbiadoro e Grado, per Natale e Capodanno

Venezia: l'impegno di Confcommercio/Fipe per gli esercizi dannegiati

La Fipe, Federazione italiana dei Pubblici esercizi e l'Aepe, l'Associazione dei Bar e dei Ristoranti di Venezia, sono pronte a fare la loro parte per sostenere gli imprenditori locali dopo l'acqa alta che ieri sera ha devastato la città

Invernale Fiumicino: bene Geex e Ummagumma in ORC, Mart d'Este in IRC

Grande successo per l'incontro di approfondimento sui sistemi di stazza organizzato nel pomeriggio di sabato con l'UVAI.

Mini Transat: il vincitore, François Jambou, impressionato da Ambrogio Beccaria

" Penso che sia il miglior marinaio che abbia mai visto"

Autunnale Lignano: uno spettacolo tra mare e monti

Tra mare e neve il 31° Campionato Autunnale della Laguna di Lignano: prima tappa perfetta. Marinariello, Victor X e Città di Fiume in testa nelle rispettive classi ORC, Open e Diporto

Cambusa: a Siena le 330 Città dell'Olio

Gli Stati Generali del mondo dell'olio riuniti per l'occasione: sei panel tematici per definire i contenuti dell’Agenda 2030 di ANCO ed una grande festa in città con degustazioni, mostre ed allestimenti a tema

Iniziate a Captiva Island in Florida le semifinali degli Hobie 16 World Championships

Ieri vento leggero e solo tre prove portate a termine con solo la metà degli iscritti che è riuscito a terminare le due regate in programma

Mini Transat: Beccaria 1° tra i Serie e 3° assoluto

E’ soltanto la quarta volta in 42 anni che un navigatore non francese vince questa leggendaria regata per le barche oceaniche più piccole del mondo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci