domenica, 24 maggio 2020

AZZURRA

TP52: Azzurra pronta per la Zadar Royal Cup

tp52 azzurra pronta per la zadar royal cup
Roberto Imbastaro

Sono undici i TP52 allineati sulla banchina del marina di Sukosan, pochi chilometri a sud di Zara, in Dalmazia, per il secondo evento della 52 Super Series 2018, la Zadar Royal Cup. Sono previsti cinque giorni di regate, tutte a bastone tra le boe, esclusa la costiera di circa 30 miglia tra le isole dell’arcipelago dalmata in programma per giovedì 21 giugno.
La Royal Cup è un trofeo challenge messo in palio per gli IMS 50 da Re Harald di Norvegia e attualmente contesa tra i TP52 in una delle tappe della 52 Super Series. Nel 2017 fu proprio Azzurra ad alzare la Royal Cup sul podio di Miami, un motivo in più per far bene a Zadar dove l’obiettivo è colmare il distacco dai leader della classifica provvisoria del campionato, guidati da Quantum Racing e Platoon.

Oltre ad Azzurra, campione in carica del circuito, è presente l’altro team italiano, Luna Rossa, che compete nel circuito top della vela professionistica in vista della 36^ America’s Cup. Stesso obiettivo anche per Quantum Racing, costola della sfida American Magic del New York Yacht Club, mentre una compagine di Team New Zealand è a bordo di Sled. Ma in un circuito così competitivo tutti i concorrenti sono potenziali vincitori, basti pensare a Onda, il team brasiliano con il plurimedagliato olimpico Robert Scheidt alla tattica, a pari punti con Azzurra.

Oggi si è svolta la practice race, domani alle ore 12 verrà dato il via alle regate. Sono previste due opzioni per il campo di regata, uno di fronte a Sukosan e l’altro subito a nord di Zara.
Le previsioni sono di vento instabile dato dal conflitto tra la brezza termica da nordovest e la Bora, il caratteristico e impetuoso vento adriatico da nordest. Nei giorni scorsi durante l’allenamento si sono visti salti di direzione fino a 40 gradi e repentini cambi d’intensità, a seconda della prevalenza dell’uno sull’altro, come racconta lo skipper Guillermo Parada:“ Sinora abbiamo navigato con vento molto instabile tanto per direzione che intensità, è stato abbastanza complicato ma non sappiamo se sia una situazione anomala di questi giorni o sia la norma, perché è la prima volta che si regata qui. Certamente se la situazione del vento proseguisse così sarà difficile per tutti, per il Comitato di regata innanzitutto, che non avrà vita facile a posizionare il campo. La barca è a punto e contiamo di poter fare un buon lavoro”.

Il tattico di Azzurra, Santiago Lange, ha commentato: “Si annuncia una settimana difficile, soprattutto se le condizioni instabili viste sinora proseguiranno. Dobbiamo stare molto concentrati per fare bene e recuperare i punti che abbiamo perso a Sebenico, sarà molto impegnativo soprattutto per il tattico, ma a me piace affrontare le sfide”.

Le regate potranno essere seguite in diretta attraverso il Virtual Eye sul sito del circuito, 
www.52superseries.com e sul sito www.azzurra.it  A partire da venerdì 22 sarà inoltre disponibile la diretta streaming con commento in inglese sempre sugli stessi canali.

ph. M.Melandri

52 Super Series Zadar Royal Cup - Iscritti:
Alegre – Andy Soriano (USA/GBR), 2018 Botin
Azzurra – Alberto/Pablo Roemmers (ARG/ITA), 2018 Botin
Gladiator – Tony Langley (GBR), 2016 Botin
Luna Rossa – Patrizio Bertelli (ITA), 2018 Botin
Onda – Eduardo de Souza Ramos (BRA), 2018 Botin
Paprec Recyclage – Jean Luc Petithuguenin (FRA), 2015 Vrolijk
Phoenix – Hasso/Tina Plattner (RSA), 2018 Botin
Platoon – Harm Müller-Spreer (GER), 2018 Vrolijk
Provezza – Ergin Imre (TUR), 2018 Vrolijk
Quantum Racing – Racing Doug DeVos (USA), 2018 Botin
Sled – Takashi Okura (USA), 2018 Botin


19/06/2018 15:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Marina Cala de’ Medici ottiene per la 10ª volta il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu Approdi

Il vessillo spetta alle località turistiche balneari che rispettano determinati criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio

Maxi Yacht a Venezia: i protagonisti in diretta Facebook

La diretta di giovedì 21 alle ore 21.15, organizzata dallo YC Venezia e dal CV Portodimare, vedrà la partecipazione di grandi nomi della vela che hanno gareggiato in molte edizioni dell’unica regata al mondo che si corre in un circuito cittadino

Pubblicate le linee guida per la ripartenza di diporto e charter

Nella tarda serata di ieri il Ministero dei Trasporti ha diffuso le linee guida per i porti turistici, la navigazione privata, il charter e il diving

La vela ripartirà dal Garda?

Lo ha spiegato il presidente Francesco Ettorre in un incontro con i Presidenti della XIV Zona di Federvela. Prima allenamenti, poi scuole di vela (con una grande azione promozionale sui Media), ultime le regate.

1000 Vele per Garibaldi: un arrivederci al 2021

Rinuncia forzata all'edizione 2020 della 1000 Vele per Garibaldi, regata legata alle manifestazioni del Comune di La Maddalena dedicate all'eroe dei due Mondi

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Mitek da Ravenna lancia i fuoribordo elettrici dai 2 ai 3 mila euro

La via romagnola alla nautica sostenibile. Protagonista Alfonso Peduto e il suo socio Giovanni Parise che in questi giorni lanciano i loro motori a partire da poco più di 2000 euro

La FIV lancia il suo progetto di scuola vela "Ritrova la bussola"

La Federazione Italiana Vela presenta il progetto sulla stagione delle Scuole Vela FIV 2020. Oltre 750 Circoli Velici in tutta Italia si preparano: "La cosa giusta da fare questa estate!"

Bari: il Circolo della Vela dona 50 tablet a studenti in difficoltà

Questa mattina in Comune la consegna di 50 nuovi tablet acquistati dai soci del Circolo della Vela in favore dei ragazzi delle famiglie più fragili che in queste settimane hanno incontrato difficoltà nel seguire le attività didattiche a distanza

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci