giovedí, 22 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    29er    circoli velici    windsurf    attualità    match race    laser    garda    vela   

GARDA

Sul Garda una Gentlemen Cup a tutto Pelèr

sul garda una gentlemen cup tutto pel 232
redazione

Un Garda in versione “Pelèr” da 18 a 22 nodi per la XXXI Gentlemen Cup, Campionato Timonieri-Armatori per le classi monotipo dei laghi Europei. Tra vento e onde saltano le prue delle quasi 50 imbarcazioni al via. I successi tra i timonieri-armatori (i Gentlemen), i veri “Eroi” della regata, vanno ad Andrea Farina (Asso 99), Giovanni Perani (Dolphin), Alberto Azzi (Fun), Andrea Barzaghi (Protagonist 7.5), Peter Moroder (Ufo 22). L'organizzazione era curata da CV Gargnano e della Yacht Club Cortina d'Ampezzo. 

AFFERMAZIONI ASSOLUTE 
L’Asso 99 vede primo Pietro Parisi di "Assatanato" (Acquafresca di Brenzone). Batte Andrea Farina e Giorgio Zorzi. La pattuglia del Dolphin, la più numerosa riserva la vittoria a Giovanni Pizzatti della Fraglia di Desenzano, alla barra di “Baraimbo-Terra Serena” di Imperadori e Razzi. Secondo è il gargnanese Pierluigi Omboni che era lo skipper del "Karmat" di Dognini, terzo il gentlemen Perani che nel suo gruppo precede Luca Nassini e Francesco Crippa. Tra i Fun vita facile per i fratelli Azzi di "Wanderfun" che battono Tagliani, Capello e Cremonesi. 
Il toscolanese Davide Bianchini conduce davanti a tutti i Protagonist "L' ombra del vento" di Luciano Galloni (Cv Gargnano), secondo è Paolo Masserdotti, terzo Francesco Barbi, quarto Gianni Boventi e quinto Andrea Barzaghi. L’Ufo 22 è di Davide Ballarini ed Elvio Mori di Toscolano-Maderno, secondo Moroder (Brenzone), terzo Paolo Santi (Vela Club Campione).

FLASH SULLE REGATE DI SABATO
VENTO GAGLIARDO ANCHE PER DAY 1 

Due regate sempre con il gagliardo "Peler" e onda formata avevano caratterizzato  la prima giornata della Gentlemen's Cup. Nella flotta dei Dolphin guida (1-2) "Baraimbo Due-Terra Serena" di Razzi-Imperadori con alla barra Giò Pizzatti (Fraglia Desenzano) che precede "Karmat-Iser" di Dognini con Pier Omboni al timone. Terzo è il timoniere-armatore Giovanni Perani di "Insolente". Tra i Protagonist la prima piazza provvisoria era di Davide Bianchini al timone de "L'ombra del vento" di Luciano Galloni (Cv Gargnano), seguono Paolo Masserdotti e Cesare Gianni Boventi, 6° il primo Gentlemen Andrea Barzaghi (Canottieri Garda). Nei Fun comandano i fratelli Azzi (Vc Campione), negli Ufo 22 Elvio Mori (Cvt Maderno), negli Asso 99 Pietro Parisi che precede Farina e Zorzi.

Per i Monotipi lacustri è ora tempo di Campionati Italiani. Iniziano nel secondo week end di giugno i Dolphin che si ritroveranno ad Acquafresca di Brenzone.  

 


26/05/2019 17:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

Windsurf, Mondiali Kona: in testa lo svedese Holm

A Torbole iniziato con quattro regolari regate con 16 nodi di vento da sud il Mondiale della classe Kona un tipo di tavola che in Italia non si era mai vista

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci