martedí, 21 novembre 2017

ALCATEL J/70

A Scarlino la prima giornata è di Calvi Network

scarlino la prima giornata 232 di calvi network
redazione

Si apre nel segno di Calvi Network (6-1-2) la tappa conclusiva dell'Alcatel J/70 Cup, in corso di svolgimento a Scarlino grazie all'organizzazione del locale Club Nautico, della Marina di Scarlino e della J/70 Italian Class.
In regime di termica variabile tra gli 8 e gli 11 nodi e mare calmo, il PRO Fabrizio Donato è riuscito a portare a termine tre prove che hanno promosso l'equipaggio di Carlo Alberini al vertice della classica provvisoria con un margine di cinque punti sul Corinthian White Hawk (1-8-5) di Gianfranco Noé e sui due volte campioni europei di Petite Terrible-Adria Ferries (3-4-7), al solito capitanati da Claudia Rossi.
Subito competitivi sono risultati gli americani di Relative Obscurity (8-7-9), al debutto nelle acque mediterranee dove resteranno sino al J/70 World Championship in programma a Porto Cervo il prossimo settembre. Staccato di dieci lunghezze dal terzo gradino del podio, il team di Peter Duncan, vecchia conoscenza della classe statunitense, anticipa di un paio di lunghezze il secondo degli equipaggi di non professionisti, Magie DAS Sailing Team di Alessandro Zampori (9-12-4).
"Siamo contenti: regatare in regime di termica leggera non è mai semplice, ma siamo riusciti a portare la barca al meglio e a cogliere tutti i salti importanti - ha spiegato Carlo Alberini una volta in banchina - Per noi era importante iniziare bene: il margine di vantaggio del quale godiamo nella classifica overall del circuito è consistente, ma è sempre meglio non affidarsi al caso e cercare di consolidare quando si può e oggi tutto è andato per il meglio. Mancano due giornate: tocca a noi adoperarci per continuare così".
La tappa conclusiva dell'Alcatel J/70 Cup riprenderà domani con lo svolgimento di altre tre prove, al fronte di condizioni meteo che si annunciano analoghe a quelle di oggi.
A Scarlino, a bordo di Calvi Network regatano Carlo Alberini nel ruolo di timoniere, Branko Brcin alla tattica, Karlo Hmeljak alla randa e Sergio Blosi, nel doppio ruolo di trimmer e comandante. L'attività del team è monitorata dal coach Tomaz Copi.
La stagione 2017 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Serigrafika, Garmin e PROtect Tapes.


28/07/2017 18:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci