mercoledí, 15 luglio 2020

EXTREME SAILING SERIES

San Diego, Extreme Sailing Series: Oman Air brucia Alinghi

san diego extreme sailing series oman air brucia alinghi
Roberto Imbastaro

Una serie di regate intense e combattute ha entusiasmato il pubblico californiano accorso a Harbor Island, San Diego, per assistere alla tappa americana delle Extreme Sailing Series™, in cui Team Oman Air è riuscito a conquistare la vittoria dopo la prova finale a doppio punteggio, superando gli svizzeri di Alinghi per un solo punto.

---------------

Il team omanita ha concluso il penultimo Act delle Extreme Sailing Series™ con una costanza di punteggio impressionante, ed è riuscito ad impedire quella che sarebbe stata la quinta vittoria stagionale di Alinghi.

Nonostante il duro lavoro svolto per mantenere il comando della classifica, guadagnato sin dal primo giorno di regate a San Diego, il team di Alinghi non è stato in grado di difendere i punti di vantaggio accumulati sul campione di match race Phil Robertson e il suo equipaggio composto da Pete Greenhalgh, Nasser Al Mashari, Stewart Dodson e James Wierzbowski.

Le ultime due prove della giornata hanno visto le due barche schierarsi l'una contro l'altra, costringendosi a vicenda su bordi sfavorevoli, in un vero duello di match race; il secondo posto nella prova finale a doppio punteggio ha permesso a Team Oman Air di chiudere con un solo punto di vantaggio su Alinghi e conquistare cosi la vittoria dell'Act.

"Siamo assolutamente entusiasti" ha commentato Robertson esaltato. "È passato molto tempo. Abbiamo lavorato duramente ed è bello raccogliere i frutti e ottenere una vittoria. È bello aver battuto Alinghi per una volta!"

Nonostante la delusione nel vedere la fine della striscia vincente della sua squadra, il co-skipper e timoniere di Alinghi, Arnaud Psarofaghis, si è congratulato con il team dell'Oman per il loro successo a San Diego.

"E' stata una giornata difficile in acqua, ma Oman Air meritava di vincere" ha detto. "Non abbiamo navigato al meglio a San Diego, ma non è necessario vincere ogni Act per vincere la stagione. I ragazzi di Alinghi hanno fatto un ottimo lavoro oggi finendo al secondo posto; questo ci aiuterà a battere SAP Extreme Sailing Team a Los Cabos, in Messico."

Gli svizzeri continuano a guidare la classifica generale con un altro Act da completare in questa stagione.

Anche se è sfumata un'altra chance di vittoria per SAP Extreme Sailing Team, i danesi hanno chiuso la giornata con il terzo posto finale e con la vittoria del trofeo Zhik Speed Machine per aver raggiunto la velocità più alta della flotta in acqua, secondo i dati forniti dal Partner Tecnico, SAP.

Per la squadra di casa, la tappa di San Diego, presentata da SAP, si è rivelata una vera sfida. Con pochissima esperienza di navigazione su un GC32, Element Spark Compass ha ottenuto un notevole successo durante la competizione, arrivando addirittura a conquistare un secondo posto nel secondo giorno.

Gli equipaggi inizieranno ora i preparativi per l'attesissimo gran finale a doppio punteggio, a Los Cabos, in Messico, presentato da Element Sports Group, che si svolgerà dal 29 novembre al 2 dicembre.

La corsa per il titolo è ancora aperta e i team si daranno battaglia fino all'ultima prova per chiudere la stagione sul gradino più alto del podio.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web Extreme Sailing Series.

Extreme Sailing Series™ 2018 San Diego, presentata da SAP

Classifica Day 4, 21 prove (21.10.18)

Posizione / Team / Punti

1, Oman Air (OMA) Phil Robertson, Pete Greenhalgh, James Wierzbowski, Stewart Dodson, Nasser Al Mashari: 233 punti

2, Alinghi (SUI) Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Timothé Lapauw, Bryan Mettraux, Yves Detrey: 232 punti

3, SAP Extreme Sailing Team (DEN) Rasmus Køstner, Adam Minoprio, Julius Hallström, Pierluigi de Felice, Richard Mason: 226 punti

4, Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara, Hans Peter Steinacher, Dan Morris, Rhys Mara, Micah Wilkinson: 199 punti

5, INEOS Rebels UK (GBR) Will Alloway, Leigh McMillan, Oli Greber, Adam Kay, Mark Spearman: 190 punti

6, Element Spark Compass (USA) Taylor Canfield, Sam Hallowell, John Wallace, Matt Noble, Mateo Vargas: 159 punti

7, Team México (MEX) Erik Brockmann, Tom Buggy, Alex Higby, Tom Phipps, Danel Belausteguigoitia Fierro: 147 punti

Classifica generale Extreme Sailing Series™ 2018

Posizione / Team / Punti

1, Alinghi (SUI) 68 punti

2, SAP Extreme Sailing Team (DEN) 65 punti

3, Oman Air (OMA) 63 punti

4, INEOS Rebels UK (GBR) 54 punti

5, Red Bull Sailing Team (AUT) 50 punti

6, Team México (MEX) 42 punti

 


22/10/2018 18:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci