domenica, 21 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ferreti group    crn    volvo ocean race    azimut yachts    porti    vela    regate    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24    porti turistici    ambiente   

EXTREME SAILING SERIES

Pierluigi de Felice punta al successo nelle Extreme Sailing Series

pierluigi de felice punta al successo nelle extreme sailing series
redazione

Ancora poche ore e avrà inizio l'ultima frazione delle Extreme Sailing Series 2017, circuito articolatosi su otto frazioni sino ad ora dominato da SAP Extreme Sailing Team di Jes Gram-Hansen, compagine che conta sulla presenza del trimmer italiano Pierluigi de Felice.
Già impegnato in tre campagne di America's Cup (Mascalzone Latino ad Auckland nel 2003 e Velencia nel 2007, Luna Rossa a San Francisco nel 2017) e vincitore delle America's Cup World Series 2013 a bordo dell'AC45 del team di Patrizio Bertelli, de Felice è l'unico trimmer italiano ad avere esperienza in fatto di barche foiling ad altissime prestazioni, avendo navigato a lungo sugli AC72 e sul citato AC45.
Entrato a far parte del SAP Extreme Sailing Team lo scorso anno, de Felice ha preso parte a tutti gli eventi 2017, disputati a Muscat, Qingdao, Madeira, Barcellona, Amburgo, Cardiff e San Diego: "E' stata una stagione molto piena, vissuta da protagonisti sin dalle battute iniziali grazie al successo ottenuto a Muscat. Abbiamo registrato una piccola flessione a Qingdao, dove mancava Adam Minoprio, nostro timoniere ufficiale, ma ci siamo subito ripresi, non uscendo mai dal podio".
Nonostante il buon vantaggio in classifica, Pierluigi de Felice è consapevole del fatto che i giochi non sono ancora decisi: "Abbiamo un buon margine, non c'è che dire, ma in considerazione del fatto che la frazione conclusiva assegna punteggio doppio dovremo guardarci dagli avversari, specialmente Oman Air e Alinghi, che non sono poi così lontani. Quindi appare evidente che non possiamo permetterci distrazioni: teniamo tutti moltissimo al successo in questa manifestazione, tra le più competitive a livello internazionale".
In altri termini, se uno tra Oman Air (Phil Robertson) e Alinghi (Ernesto Bertarelli) dovesse vincere in Messico, il SAP Extreme Sailng Team verrebbe scalzato dalla vetta della classifica solo finendo quarto o peggio.
A Los Cabos, dove si regaterà sino al 3 dicembre su un numero variabile di regate brevi e disputate a ridosso del lungomare, secondo il format tipico delle Extreme Sailing Series, a bordo di SAP Extreme Sailing Team regateranno Adam Minoprio, Rasmus Kostner, Pierluigi de Felice, Mads Emil Stephensen e Richard Mason.


30/11/2017 18:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La terza tappa dell'Inverno in regata

Protagonisti indiscussi Il Pingone di mare III, Sarchiapone Fuoriserie e Ange Trasparent II

VOR: man overboard on leg leader Sun Hung Kai/Scallywag

Following a dramatic man overboard recovery on Sunday, Sun Hung Kai/Scallywag retain their lead in the race to Hong Kong.

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

VOR: uomo a mare sul leader Scallywag

Momenti di tensione a bordo di Sun Hung Kai/Scallywag, Alex Gough cade in mare ma viene recuperato dai compagni e il team rimane in testa. Alle spalle della barca di Hong Kong si lotta per le posizioni di rincalzo in buone condizioni meteo

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci