giovedí, 22 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    29er    circoli velici    windsurf    attualità    match race    laser    garda    vela   

SALONE NAUTICO VENEZIA

Salone Nautico Venezia, va in scena lo Yacht Design

salone nautico venezia va in scena lo yacht design
redazione

Yacht design protagonista al Salone Nautico Venezia. Si parte mercoledì 19 alle 14.00 con il convegno “”, organizzato da Vela Spa con Carlo L’Avanguardia nel design, i percorsi del nuovo nello yachtingNuvolari dello Studio Nuvolari/Lenard ed interventi di Luca Bassani (Wally Yachts), Carlo Fei (Università Luiss), Carlo Nuvolari (Nuvolari/Lenard), Luca Dini (yacht designer), Mario De Biase (Stato Maggiore Marina di Roma 7° Reparto Navi). Nell’ incontro verranno esplorati i diversi aspetti del progetto di imbarcazioni sia per la nautica da diporto, tutto quanto ha fatto il successo del made in Italy in un settore di eccellenza. "Il design è uno dei driver del successo dei nostri cantieri - spiega Carlo Nuvolari - un tema che l'industria nautica ben conosce e su cui ha lavorato più intensamente negli ultimi anni. Ci sono ancora margini di innovazione e nuovi temi progettuali". Il design italiano é importante per la concorrenza ai cantieri del nord Europa. Al convegno intervengono designer che hanno lavorato intensamente ai temi dell'innovazione, proponendo non solo un rinnovamento estetico ma anche un grande lavoro sulle funzioni della barca o della nave che vive nella sua doppia natura di "moving house" e di "floating house", che appaiono i temi del dibattito sul nuovo lusso in mare.

Nella Tesa 113 dell’Lab è un laboratorio dedicato al progetto delle barche. Lo storico Arsenale Arena Tech ambiente infatti ospita una struttura tecnica realizzata in modo che per i progettisti e i docenti sia possibile lavorare e discutere osservati dal pubblico, che potrà quindi partecipare attivamente.

All'ingresso della Tesa una mostra di disegni promossa dai Musei Civici di Venezia espone 35 progetti di particolare contenuto innovativo. La mostra si chiama , a cura della Fondazione Musei MUVE Yacht ProjectsCivici di Venezia e studio Nuvolari/Lenard, raccoglie i lavori selezionati dal Concorso di design e progettazione delle imbarcazioni indetto da Comune di Venezia e Fondazione Musei Civici. Hanno partecipato studenti e progettisti impegnati nel disegno di barche da diporto, da regata o da crociera, barche a vela e a motore, barche per persone con esigenze speciali, barche di ogni tipo e materiale. Inoltre arredamento di interni, componentistica, sistemi di propulsione. Dei 79 progetti inviati da designer e progettisti, singoli professionisti o studi di architettura o studenti, la giuria ne ha selezionati

30 di cui nove internazionali, affiancati da altri cinque fuori concorso provenienti da prestigiosi studi internazionali di progettazione. I supporti per l’esposizione multimediale sono costruiti seguendo il modello della barchetta di carta, piegata come un origami e risulta di facile osservazione per i visitatori.

L'attività nell' Arena Tech Lab, organizzata dallo , inizia giovedì 20 giugno. Alle ore Studio Nuvolari Lenard10.30 “”, si prosegue alle ore 11.30, con “Il progetto di un tender custom per mega yachtIl progetto di un ”, a cura di CRN - Gruppo Ferretti e lo studio Nuvolari Lenard. La sessione pomeridiana megayacht a motoreinizia alle 14.30, con “ ”. Negli incontri responsabili tecnici di Il progetto di un interno di un megayachtcantieri e progettisti discuteranno dal vivo di alcuni progetti in corso di realizzazione.

Venerdì 21 giugno, alle 10.30, “” seguito alle 11.00 da un Introduzione alla progettazione dei mega yacht“”. Studenti del Politecnico di Milano presenti tutta la giornata sotto la guida dei professori WorkshopAndrea Ratti e Arianna Bionda con la collaborazione di Rossi Navi.

Sabato 22 giugno, alle 10.30, i Cantieri Vizianello presentano il prototipo del taxi ibrido mentre alle ore 11.30, Alilaguna tiene un workshop “Progetto di mezzi di trasporto ibridi e presentazione del battello a . Il cantiere costruttore, progettisti e tecnici discuteranno e presenteranno le nuove imbarcazioni idrogeno”nel campo delle propulsioni innovative. I natanti saranno esposti in banchina. Alle 14.30, Edison invece “” a cura di Edison. Alle 15.30, ACTV , presenta il vaporetto Progetti innovativi per la Laguna di Veneziaelettrico “Liuto”.

Domenica 23 giugno, alle ore 10.30 e alle 14.00, gli si confronteranno Studenti dell’Università di Coventry con i tecnici e i progettisti di un cantiere, proponendo le loro nuove idee da adattare a una carena innovativa.

 


17/06/2019 22:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

Windsurf, Mondiali Kona: in testa lo svedese Holm

A Torbole iniziato con quattro regolari regate con 16 nodi di vento da sud il Mondiale della classe Kona un tipo di tavola che in Italia non si era mai vista

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci