domenica, 5 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendée artique    circoli velici    altura    regate    guardia costiera    melges 20    trasporti    fincantieri    garda    cambusa    roma x due    barcolana    optimist    yacht club costa smeralda    press    confindustria nautica    scuola vela    69f   

SALONE NAUTICO DI GENOVA

Salone Nautico, tanto sole in attesa del week end

salone nautico tanto sole in attesa del week end
Roberto Imbastaro

La seconda giornata del 58°Salone Nautico è iniziata con l’evento del WWF che ha presentato l’ottalogo con gli eco-consigli per orientarsi in barca salvaguardando i mari. Durante la campagna dell’estate Tour WWF Spiagge Plastic Free - come sottolineato da Donatella Bianchi, presidente del WWF e conduttrice del programma Linea Blu della RAI - oltre 1000 volontari hanno pulito oltre 20 km di costa e raccolto più di 700 sacchi composti per la maggior parte da plastica usa-getta. Da cui la regola numero uno dell’ottalogo: in cambusa no a piatti, bicchieri, posate e packaging inutile, meglio preferire contenitori riutilizzabili.

 

Nel pomeriggio il Teatro del Mare ha ospitato in sequenza tre eventi uniti da un filo conduttore, l’attenzione all'ambiente e al sociale.

 

Con “Le Stelle Blu del Mediterraneo”, sono stati premiati i porti italiani virtuosi in tema di sostenibilità ambientale, riciclo e risparmio energetico, un tema che sta molto a cuore al Salone Nautico.

I vincitori, che hanno ottenuto due Stelle di riconoscimento, sono: il Porto di Villasimius (già vincitore della precedente edizione), il Porto di Ancona, la Marina di Loano, quella di Ravenna e quella di Portisco.

 

Dopo la consegna delle “Stelle Blu del Mediterraneo”, il Teatro del Mare ha ospitato la presentazione del “Progetto WOW-Spirito di Stella. Le donne dell’AIRC a vela”, che ha visto salire sul palco, al fianco del Vice Presidente della FIV Alessandro Mei, lo skipper Andrea Stella, impegnato da oltre un decennio in numerose iniziative volte a diffondere la vela tra le persone affette da disabilità, insieme al famoso velista Mauro Pelaschier.

Ormai sono tanti anni che vengo al Salone Nautico, questa volta sono qui per presentare il libro “WOW, sfida sull’oceano”, che è la storia di un grande viaggio che abbiamo fatto l’anno scorso, da Miami a Venezia. L’obiettivo, che abbiamo felicemente portato a termine, era portare la Convenzione ONU che abbiamo ricevuto dal Segretario Generale Antonio Gutierrez, a Roma, a Papa Francesco, dopo aver attraversato l’oceano. Un viaggio in 21 tappe, in cui tanti ragazzi, disabili e non, militari e civili, si sono alternati a bordo, a dimostrazione che dove non ci sono barriere - come sul catamarano Spirito di Stella che ho costruito insieme all’Ingegner Enrico Contreas - le persone si possono muovere liberamente”.

 

Ha chiuso il programma la presentazione del progetto “The Williams tour”, promosso dall’Associazione Genitori Sindrome Williams, che proprio un anno fa, qui al Salone, avevano lanciato questa iniziativa insieme a Patrizio Roversi e Susy Blady. “Si, l’anno scorso eravamo qui per parlare di qualcosa che avremmo fatto, ora siamo venuti per raccontarlo”, spiega Andrea Romiti, Presidente dell’Associazione Genitori Sindrome di Williams. “Il nostro progetto “Vivere il Mare” ha permesso ai ragazzi e alle ragazze affette dalla Sindrome di partecipare alle attività legate alla barca a vela all’interno di un gruppo organizzato. Abbiamo girato l’Italia in diverse tappe e ad ogni sosta abbiamo parlato della Sindrome, coinvolgendo medici, ricercatori scientifici, onlus e ragazzi e ragazze Williams. Per i nostri ragazzi è stata un’esperienza magnifica e soprattutto molto formativa, perché abbiamo dimostrato che il mare e la vela sono una terapia riabilitativa davvero eccezionale”.

 

L’atteso appuntamento “Il caffè con la Presidente”, che si rinnova puntuale anche domani nella Sala Stampa del Mezzanino (Padiglione B), ha visto la Presidente Carla Demaria rispondere alle numerose domande dei giornalisti, italiani ed esteri, che hanno partecipato all’incontro.

 

 

Ecco gli Eventi di domani:

 

TEATRO DEL MARE

Ore 11.00 – 12.00: Presentazione del progetto “Sentinelle del Mare in Liguria – Estate 2018” (a cura di Confcommercio e Università di Bologna)

Ore 12.00 – 15.00: Eventi a cura della Federazione Italiana Vela

Presentazione Regata velica 151 Miglia (h.12)

Premiazione Armatore dell’Anno UVAI 2018 (h.12.30)

Premiazione Trofeo Arcipelago Toscano 2018 (h.14)

Presentazione Trofeo Torri Saracene (h. 14.40)

Ore 15.00 – 16.00: Il mare e l’ambiente: One Ocean Foundation e Mauro Pelaschier

Ore 16.00 – 17.00: presentazione progetto TRI Sail 4all di Marco Rossato (a cura di Lega Navale Italiana)

Ore 17.00 – 17.30: Garmin Marine presenta il Garmin Fishing Team - Scopri trucchi e segreti per migliorare la tua tecnica di pesca

Ore 17.30 – 18.30: Riconoscimento ai 10 anni di partecipazione al Salone Nautico (a cura di UCINA)

 

CONVEGNI E SEMINARI

Ore 10.30-12.30: Bolkenstein, questa sconosciuta: ecco come recepirla nell’interesse del Paese (a cura di Ordine degli Ingegneri) – Sala ForumUCINA

Ore 15.00: Caffè con la Presidente (Sala Stampa)

 

EVENTI ESPOSITORI

Ore 10.30 – 12.30: Sistemi di Mobilità Elettrica per le Smart City (Tecnoservizi, Sala Convegni 2)

Ore 11.30 - 12.00: Evinrude_public speeches (stand BRP)

Ore 12.00: Conferenza stampa nuovo raid Sergio Davì (presso stand Suzuki)

Ore 17.00 - 17.30: Evinrude_public speeches (stand BRP)

 


21/09/2018 20:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Andrea Pozzi: "Il 69F? Una barca che va oltre le aspettative"

"La realtà ha superato le aspettative" questa la sintesi di Andrea Pozzi al termine dei primi tre giorni di allenamento spesi a bordo del 69F, il one design foiling sul quale ha deciso di impegnare Bombarda nel corso della stagione 2020

Vela Day 2020, Argentario Sailing Academy over the top!

Il Vela Day è sempre un appuntamento fondamentale per l’avvio della stagione dell’attività della scuola vela estiva. L’Argentario Sailing Academy risponde “presente” e porta a casa tre magnifici giorni di sport in mare

Al Circolo Velico Ravennate si riparte dai raduni federali Optimist e 29er

Carlo Mazzini, consigliere del Circolo Velico Ravennate:"Siamo molto contenti di ospitare questo doppio raduno e di poter contare sulle capacità di coach navigati"

Torna la Drheam Cup: partenza da Cherboug il 19 luglio

Sono oltre 80 le barche attese sui tre campi di regata tra Cherbourg-en-Cotentin e La Trinité-sur-Mer tra Ultim, Class 40, Figaro e barche da altura in doppio e in equipaggio. Tre i percorsi previsti, 1100, 700 e 400 miglia

Riva di Traiano: la grande altura riparte a fine settembre con una regata "doppia"

Partiranno insieme il 20 settembre 2020 la Garmin Marine Roma per 2 e la Roma-Giraglia

Confindustria Nautica: si è svolta a Genova l'assemblea generale dei soci

Ampliati gli organi direttivi e la base sociale. Prosegue la progettazione del 60° Salone Nautico a Genova dal 1° al 6 ottobre

La Maxi Yacht Rolex Cup e la Rolex Swan Cup sono confermate

Lo YC Costa Smeralda d'accordo con il cantiere Nautor's Swan, l'Associazione Internazionale dei Maxi e con l'approvazione del partner istituzionale Rolex, conferma lo svolgimento delle regate di settembre, la Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Swan Cup

90 anni di Galeotto, 70 anni di Centomiglia, le leggende del Garda continuano

Come anteprima sullo scenario lacustre, gare e test del Persico69F volante. Poi il 5-6 settembre la Regata a tutto Lago. Appuntamento dal 18 luglio tra Bogliaco e il porticciolo di Tignale

Il ritorno di Cantieri Navali Leopard

Al timone, una squadra di imprenditori italiani di grande esperienza. L’obiettivo è coniugare l’eredità di un marchio storico, già leader nel panorama nautico, con la visione e l‘entusiasmo della nuova proprietà

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci