lunedí, 3 ottobre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    platu25    vele d'epoca    regate    kite    sport    techno293    iqfoil    barcolana    rs feva    52 super series    attualità    team   

RS AERO

RS Aero: Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani

rs aero maria vittoria arseni filippo vincis sono nuovi campioni italiani
redazione

Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani della classe RS Aero, rispettivamente nella categoria Aero 5 e Aero 7. E’ questo il verdetto finale del Campionato che si è concluso oggi presso il club velico romano Tognazzi Marine Village, sotto l'egida della Federazione Italiana Vela. Quaranta gli equipaggi al via, fra i quali anche atleti provenienti da Gran Bretagna, Francia, Irlanda e Russia, che hanno avuto modo di trascorrere tre splendide giornate di sole e di vento medio leggeri, sufficienti per portare a termine il programma di dieci regate.
Nella categoria con la vela da 7 metri è stata al vertice della classifica overall sin dalle prime battute Maria Vittoria Arseni (Tognazzi Marine Village), passata per la prima volta sullo skiff singolo. La sua carriera sportiva nasce infatti sulla classe Ilca4 dove di recente ha vinto il titolo europeo giovanile. Il vento leggero della giornata di oggi non ha permesso a Maria Vittoria di allungare le distanze, ma con un sesto e un secondo di giornata è riuscita comunque a mantenere le distanze da Francesca Ramazzotti (ASD Veliamoci) che chiude in seconda posizione assoluta e prima della categoria Middle. A completare il podio del Campionato italiano è Manuel De Felice (Circolo nautico Monte di Procida) che con un primo e un quarto posto di oggi porta a casa la medaglia di bronzo, pur risultando quarto assoluto (la russa Alisa Ivanovskaya chiude in terza posizione, ma non concorre al titolo italiano).
Le ultime due prove sono costate care all’inglese Peter Barton, fino a ieri in vetta alla classifica, che ha dovuto lasciare il passo all’italiano Filippo Vincis (LNI del Sulcis), primo anche degli under 21. L’atleta sardo  già nella giornata di ieri aveva iniziato la sua scalata verso la vetta della classifica: i due primi piazzamenti di oggi lo hanno portato saldamente in prima posizione e gli hanno permesso di aggiudicarsi il titolo italiano davanti al padrone di casa Francesco Miseri (Tognazzi Marine Village) che si è dovuto accontentare della medaglia d’argento. Terzo gradino del podio per Leopoldo Sirolli (Tognazzi Marine Village), comunque soddisfatto del risultato conseguito.
E’ un risultato importante per me – afferma Maria Vittoria Arseni, alla prima esperienza sullo skiff in singolo -. Ho voluto provare questa barca, non ho trovato grandi differenze nella conduzione rispetto all’ILCA e forse è proprio questo che mi ha portato a vincere con serenità. E’ stata una esperienza formativa, ma la mia carriera sportiva mi porta a proseguire sulla classe olimpica”.
Soddisfatto per come è andata la manifestazione è il presidente del Tognazzi Marine Village e della classe italiana RS Aero, Guido Sirolli: “Come classe abbiamo iniziato un percorso sportivo con la Federazione Italiana Vela solo lo scorso ottobre. In meno di un anno ci ritroviamo al Campionato italiano con quaranta barche. Questo è per noi un grande successo. Vedere tanti giovani che, terminata l’esperienza sull’Open Skiff, hanno deciso di proseguire l’attività sportiva sull’RS Aero è la conferma che è una barca divertente e che sicuramente crescerà ulteriormente nei prossimi anni. Il circolo è riuscito a organizzare un evento perfetto, le condizioni meteo marine hanno fatto il resto, consentendo di portare a casa dieci belle prove che hanno messo in luce i migliori atleti della flotta”.


12/09/2021 17:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Anemos la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago/Trieste

Take Five Jr e Mecube i vincitori ORC della Settimana Velica Internazionale. Anemos firma la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago

L'Amerigo Vespucci saluta "Liberi nel Vento"

Nave Amerigo Vespucci farà un passaggio rappresentativo per salutare Liberi nel Vento e la Città di Porto San Giorgio

Al via la Barcolana di Trieste: 10 giorni di eventi a terra e in mare

La grande festa del mare di Trieste è stata presentata stamani, poco prima dell’alzabandiera che segna l’avvio ufficiale dell'evento

RS 21: a Marina di Puntaldia si assegna il titolo di Campione italiano

L’Italian Class RS21 di vela è pronta a consumare l’ultimo atto di una stagione 2022 da ricordare. Una chiusura con il botto nell’incantevole cornice sarda di Marina di Puntaldia in Gallura

Sicuri in ogni situazione con Garmin inReach Mini 2 Marine Bundle

Leggero e compatto, il comunicatore satellitare bidirezionale Garmin è ora disponibile con accessori dedicati all’utilizzo nautico

A Napoli dal 5 all'8 ottobre il Pianeta Mare Film Festival

Il Film Festival Internazionale Pianeta Mare di Napoli è un evento straordinario divulgativo del 150esimo della Stazione Zoologica Anton Dohrn - Ente pubblico italiano di ricerca per la biologia, l'ecologia e le biotecnologie marine

Kite: 5 continenti, 45 paesi, il Sardinia Grand Slam è la sfida Mondiale

Dall'8 al 16/10 il tradizionale evento velico di Cagliari assegnerà i titoli del Campionato del Mondo di Formula Kite Classe Olimpica, la “tavola olimpica” attesa a Parigi 24. Appuntamento alla 6a fermata del Poetto, nelle acque del Golfo degli Angeli

Iniziato sotto la pioggia il Memorial Ballanti-Saiani, ultima tappa di Coppa Italia Techno 293 e iQFoil

La sede dell'Adriatico Wind Club Ravenna, a Porto Corsini, è tornata a ricoprirsi di vele per l’edizione 2022 del Memorial Ballanti Saiani, evento valido come ultima tappa di Coppa Italia per i giovanissimi delle classi Techno 293 e iQFoil Youth e Junior

Nel week end il Circuito Nazionale J24 protagonista sul Lago di Como

La Regata Nazionale valida come settima tappa del Circuito del Monotipo più diffuso al Mondo ritorna come da tradizione alla Lega Navale di Mandello del Lario

Barcolana inclusiva per tutti con i team Sea4All-Tiliaventum

All’edizione 2022, Tiliaventum sarà presente con Càpita, un daysailer performante e accessibile, su cui è possibile essere a bordo in autonomia con le proprie carrozzine ed avere un ruolo veramente attivo, da protagonisti anche durante la regata

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci