martedí, 29 novembre 2022

RS 500

RS 500 World Championship, Day 2

rs 500 world championship day
redazione

A Colico la fa da padrone il tempo instabile. E dunque dopo una giornata di attesa, tra accenni temporaleschi e calma di vento, finalmente alle 16.30 è stato dato il barche in acqua; una prova è partita per poi essere annullata prima della prima bolina per cambio direzione vento e poi calo totale. La flotta è rimasta in attesa per una mezz’ora per poi rientrare definitivamente.

Classifica invariata, con in testa i forti e giovanissimi fratelli Jakub DOBRY e Tereza DOBRA della Repubblica Ceca, seguiti dai connazionali Sara TKADLECOVA e Klara HOUSKOVA e dagli olandesi Hylke KOOISTRA e Thomas HOLEWIJN, quarti Iacopo RONCUZZI e Federico RONCUZZI, l’equipaggio vicecampione del mondo in carica, sesti Tommaso MARCHESI e Isaia del ROSSO, l’equipaggio di casa, che ieri nella seconda prova sono arrivati rispettivamente quarti e quinti. Indietro i Campioni del Mondo in carica, gli inglesi Peter CURTIS e James CURTIS.

È possibile seguire live le regate attraverso l’App TracTrac accessibile anche dal sito ufficiale dell’evento rs500worlds.it: tutti gli equipaggi sono costantemente monitorati attraverso GPS durante le regate.

Programma.

  • Tutti i giorni, fino a venerdì 6 agosto, 3 prove di regata a partire dalle 14.00 (salvo altre indicazioni).

  • Mercoledì 4, ore 18:00 cena in sul bordo del lago con tuti i regatanti, presso il Lido di Colico.

  • Giovedì 5, concerto della Banda di Colico in piazza Garibaldi (ore 20:20) e spettacolo di musica del vivo a Lido di Colico (ore 22:00). 

  • Venerdì sera alle 18:00, cerimonia di chiusura e consegna delle medaglie presso il PalaLegnone di Colico con a seguire Beer Festival (per assistere alla cerimonia o partecipare è necessario il green pass o un tampone negativo nelle ulteriori 48 ore).


03/08/2021 20:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato invernale di Roma, giornata spettacolare per l'altura

Battaglia serrata nel raggruppamento ORC Regata 2 fra Jolie Brise e Pestifera. In IRC mantengono la vetta della classifica Maia e Lysithea rispettivamente nei Crociera 1 e Crociera 2. Fra i minialtura è "Se po fa'" a tagliare prima il traguardo

Route du Rhum: penalizzato Roland Jourdain, la vittoria nella categoria Rhum Multi va a Loïc Escoffier

Nella barca di Jourdain la piombatura è risultata rotta ai controlli post regata e la conseguente penalità di 90' ha regalato la vittoria a Loïc Escoffier

Roma: Genova The Grand Finale presentato al ministro Abodi

Alla presentazione presso il Salone d’Onore del Coni hanno partecipato le più importanti autorità istituzionali e sportive

Ambrogio Beccaria ci racconta la sua Route du Rhum

Impresa straordinaria di Beccaria che al suo esordio alla Route du Rhum e alla sua prima regata su “Alla Grande – Pirelli” ha conquistato il 2° posto in Class40 attraversando l’Atlantico in 14 giorni 7 ore 23 minuti

Buona la seconda al Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro

Dopo l'annullamento del primo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna per condizioni meteo-marine avverse, la seconda domenica in programma non ha deluso le aspettative

Hyères, Europeo ILCA 6/7: Chiavarini sesto e Benini Floriani quindicesima

ILCA 6 e ILCA 7 salutano la rassegna continentale transalpina con tanti spunti positivi e un appuntamento in territorio italiano per la prossima stagione dove il campionato si disputerà ad Andora

Come liberare in sicurezza una tartaruga

Animali marini catturati nella rete: da oggi esiste un protocollo operativo su come trattarli per liberarli limitando i danni

Giancarlo Pedote analizza la sua Route du Rhum

"Sono soddisfatto della seconda parte della regata, durante la navigazione di bolina. Avevo una buona velocità e nonostante il ritardo sono riuscito a raggiungere il gruppo"

Ma che bel Giro d'Italia hanno fatto Cecilia Zorzi e Aina Bauza!

Unico team completamente femminile in regata, Cecilia e Aina hanno lasciato il passo solo al mostro sacro Pietro D'Alì, che di Giri d'Italia ne ha macinati parecchi ai suoi tempi

Route du Rhum... e anche Alberto Bona porta a casa un bel risultato!

Giovedì 24 novembre, alle ore 15 e 34 minuti e 50 secondi ora locale (20:34:50 ora di Roma), Alberto Bona sul Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di Pointe-à-Pitre della dodicesima edizione della Route du Rhum all'ottavo posto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci