lunedí, 18 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

middle sea race    campionati invernali    vele d'epoca    optimist    regate    veleziana    windsurf    ilca    trofeo jules verne    mini transat    lega italiana vela    scuola vela    press   

PRIMAVELA

Primavela avanti tutta, nonostante il maltempo

primavela avanti tutta nonostante il maltempo
Redazione

Va avanti e batte anche la pioggia e le nuvole, la 35ma Primavela sul Garda Trentino. La grande festa della vela giovanissima, anche nel secondo giorno ha visto disputare tante regate, nel rispetto del programma. Le previsioni preoccupavano, ma gli organizzatori sono stati perfetti: hanno fatto passare i temporali del primo mattino, e alle 9:00 in punto hanno chiamato in acqua le flotte degli Optimist, capaci di correre tre belle regate, con vento da Nord oscillante da 7 a 10 nodi, ma costante fino al primo pomeriggio.

 

Le tavole a vela Techno 293, che avevano in programma la partenza dalle 12:00, hanno potuto disputare due regate davanti a Torbole per la categoria dei più giovani, prima che il vento da Nord si esaurisse, mentre l'Ora da Sud ha fatto una comparsa instabile a pomeriggio inoltrato, vanificando il tentativo di una regata per la categoria Coppa del Presidente, che resta quindi ferma alle quattro prove di ieri.

 

LE REGATE

 

OPTIMIST (Fraglia Vela Riva, Circolo Vela Arco, Circolo Vela Torbole) - Impressionante la vitalità dei baby velisti: chiamati in acqua alle 9:00 dopo almeno due ore di pioggia intensa e temporali con tuoni e fulmini, i ragazzini scatenati - tra 9 e 13 anni - non hanno esitato ad armare le loro barche e a scendere in acqua con entusiasmo.

 

Seguiti e controllati da un apparato di assistenza che garantisce la loro sicurezza hanno dato vita ad altre tre prove per ciascuna categoria, con momenti anche intensi di agonismo, nelle partenze (molto spesso ripetute per richiamo generale, perchè gran parte della flotta era oltre la linea in anticipo) e nei giri di boa.

 

In generale si puo' dire che il livello dei giovani velisti italiano è molto alto, e del resto non è forse un caso che l'Italia negli ultimi tre anni ha espresso il campione mondiale e nel 2019 i campioni europei maschile e femminile.

 

RISULTATI OPTIMIST DAY 2

 

Coppa Primavela (con nastro giallo sulla vela, nati nel 2011): quasi irraggiungibile al comando Artur Brighenti (CN Brenzone), mentre c'è battaglia feroce per le piazze d'onore, tra Andrea Demurtas (FV Riva), al momento secondo, e Jesper Karlsen (CV Toscolano Maderno) terzo. Tra le ragazze è prima Irene Faini (FV Malcesine), ottima quarta assoluta, la seconda è Margherita Giannantonio (CV Bellano), quindicesima, e la terza Giulia Pasqua (CN Augusta), 24ma.

 

Coppa Cadetti (nastro blu, nati 2010): si conferma in testa Mattia Benamati (FV Malcesine) nonostante un brutto 46° posto (seguito da un 5° e un 4°) che lo lascia senza possibilità di altri scarti. Nel finale di giovedi dovrà difendersi dal secondo, Niccolò Sparagna (LNI Formia) staccato di 7 punti, a dal terzo Giuseppe Taccone Acton (CV Crotone), a 15 punti. Tra le ragazze in testa Bianca Marchesini (FV Malcesine), con un ottimo 8° posto assoluto, davanti a Giulia Piacentini, decima a 12 punti, e alla terza, Giorgia Saragoni (SV Cervia), diciannovesima.

 

Coppa del Presidente (nastro rosso, nati 2009): Claudio Crocco (LNI Formia) mantiene la vetta della classifica nonostante una squalifica per partenza anticipata con bandiera nera nella quarta prova. Secondo posto per Salvatore Mancino (LNI Napoli), anche lui incappato in un BFD (Blac Flag Disqualification) nella stessa prova, mentre la prima ragazza è Sofia Bommartini (FV Malcesine) splendida terza assoluta. La seconda femminile è Sara Anzellotti (LNI Ostia), settima assoluta, e la terza Gilda Nasti (NIC Catania), undicesima.

 

Classifiche completa Optimist provvisoria: https://www.fragliavelariva.it/wp-content/uploads/2020/08/sesta-prova.pdf

 

CLASSE WINDSURF TECHNO 293 (Circolo Surf Torbole) - Inimitabile il clima che si respira nel "backstage" delle regate windsurf, come da tradizione molto colorato e allegro. Sul prato del Circolo Surf Torbole in attesa di scendere in acqua i giovanissimi surfisti sono intrattenuti in giochi, esercizi fisici e animazioni varie, come avviene del resto per gli Optimist grazie al coinvolgimento attivo dello sponsor Kinder Joy of Moving.

 

RISULTATI TECHNO 293 DAY 2

 

Coppa Primavela (nastro blu, nati 2010-2011): Allunga in testa Luca Pacchiotti (Fraglia Vela Malcesine), davanti a Andrea Totaro (CS Torbole) e al terzo posto sempre Davide Mecucci (LNI Civitavecchia). Prima femminile si conferma Rebecca Fiorentino (Black Dolphin), ottava assoluta, che precede Marisa Medea Falcioni (SEF Stamura Ancona) e Caterina Onorato (LNI Ostia).

 

Classifica completa Techno 293 Coppa Primavela provvisoria: https://www.circolosurftorbole.com/wp-content/uploads/2020/08/Sailwave-results-for-COPPA-PRIMAVELA-E-DEL-PRESIDENTE-at-TORBOLE-SUL-GARDA-2020-CH3-DAY-2.pdf

 

Coppa del Presidente (nastro giallo, nati 2009): Classifica invariata alle quattro regate del Day 1: primo Pierluigi Caproni (Windsurfing Club Cagliari), secondo, Mathias Bortolotti (Circolo Surf Torbole), e terzo Lorenzo Maroadi (FV Malcesine). Quarta, quinta e sesta assolute le prime tre femminili: la pugliese Francesca De Molfetta (WC Taranto), Ilaria Marras (LNI Ostia), e Marta Valente (WC Taranto).

 

Classifica completa Techno 293 Coppa Presidente: https://www.circolosurftorbole.com/wp-content/uploads/2020/08/Sailwave-results-for-COPPA-PRIMAVELA-E-DEL-PRESIDENTE-at-TORBOLE-SUL-GARDA-2020-CH4-DAY-1.pdf

 

PROGRAMMA DI GIOVEDI 3 (DAY 3) - Le condizioni meteo si annunciano migliori, la partenza delle regate della classe Optimist è fissata ancora più presto al mattino, per le ore 8:00.

Anche le te tavole a vela Techno 293 partiranno intorno alle 9:00. Le premiazioni delle due classi sono previste nel pomeriggio, in due separate cerimonie, secondo quanto previsto dai protocolli sanitari FIV.

PH M. Orsini


02/09/2020 21:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovani e sfacciati: i "piccoli" di Anywave Junior concludono la Barcolana

Con il progressivo peggioramento del meteo dopo la partenza il CdR ha annullto la regata per tutte le classi dalla 2 alla 7 ma come molti altri equipaggi, a causa dell’intensità del vento, a bordo di Anywave Junior la trasmissione non è stata recepita

Garda: prima edizione della BTS Green Cup

La competizione velica organizzata da BTS Biogas e Lega Navale Italiana sez. di Garda, ispirata alla sostenibilità ambientale, si disputerà nelle acque del lago di Garda il 16 ottobre

Trofeo Jules Verne: Dona Bertarelli e Yann Guichard ci riprovano

Dona Bertarelli e Yann Guichard sono di nuovo pronti a tentare la conquista del Trofeo Jules Verne, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio con un tempo di 40 giorni 23h 30' 30''

Mini Transat: e ora chi ferma Melwin Fink?

La "non decisione" della Direzione di corsa ha generato questo paradosso con il 19nne tedesco che ha conquistato un vantaggio enorme tra i Serie prima della seconda tappa

Techno 293: a Cagliari terza prova dello Zonale

Domani attese al Poetto oltre settanta tavole a vela, domenica la premiazione come prima scuola vela d’Italia alla presenza del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu

Riva 76' Perseo Super: lo stile è Riva, il restyling è super

Il nuovo Riva ha debuttato come world première al Cannes Yachting Festival 2021 irradiando eleganza e sportività

Maxi Yacht Adriatic Series: Portopiccolo vince la Trieste-Venezia

Il maxi Portopiccolo - Prosecco Doc di Claudio Demartis con al timone lo sloveno Mitja Kosmina si aggiudica la line honours della seconda edizione della Trieste – Venezia Trofeo Challenge Salone Nautico Venezia

Clean Sport One e Anywave Safilens, matrimonio di fatto alla Venice Hospitality Challenge

Dopo l’incidente occorso al Frers 63 Anywave Safilens alla Barcolana di domenica Jure Orel e il team di Clean Sport One faranno salire a a bordo i velisti di Anywave per regatare insieme nell’imperdibile appuntamento veneziano

Veleziana, iscrizioni a quota 200

Tra i "nomi" di richiamo della vela ci saranno il Moro di Venezia, che regatò con il guidone della Compagnia della Vela alla Coppa America, il vincitore della scorsa edizione Portopiccolo, Arca Sgr, Pendragon VI e Kiwi.

Garda: si corre la mitica "Regata dell'Odio"

Si corre il 17 ottobre, mentre la settimana successiva sarà la volta dei giovani dell'Optimist con il Trofeo Danesi.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci