mercoledí, 25 gennaio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    nautica    meteor    suzuki    press    guardia costiera    barcolana    roma per 1/2/tutti    alinghi    vendee globe    vela oceanica    protagonist    j70    azzurra    quantum key west 2017   

INQUINAMENTO MARINO

Presentata in Liguria l’operazione “Navigo E Riciclo” nell'ambito dell'accordo Ramoge

presentata in liguria 8217 operazione 8220 navigo riciclo 8221 nell ambito dell accordo ramoge
redazione

Il tema dell’inquinamento, e in particolare quello dei rifiuti marini, è di grande rilevanza per una Paese come l’Italia che conta  oltre 7.500 chilometri di coste e Marina di Varazze, da sempre impegnata sul fronte della tutela ambientale, non poteva mancare ad un nuovo appuntamento per la salvaguardia del nostro patrimonio ambientale. 

Lo scorso 20 Luglio proprio a Marina di Varazze si è svolto l'incontro di  lancio dell'iniziativa dedicata all'ambiente "Navigo e Riciclo" nell'ambito dell'Accordo RAMOGE, firmato nel 1986, riguardante della tutela delle acque del litorale mediterraneo.

In occasione del 40° anniversario, l’Accordo RAMOGE moltiplica gli interventi associandosi quest’anno alla campagna “Navigo e Riciclo”. RAMOGE estende questa iniziativa ad alcuni porti della Regione Liguria che si aggiungono ai 34 porti francesi già aderenti: Porto Mirabello e Porto Venere a La Spezia, Cala Cravieu a Celle Ligure, Marina di Alassio, Porto Savona, e la Marina Varazze oltre al  porto di Fontvieille a Monaco.

Con l'occasione  la Regione Liguria ha presentato le sue attività relative a la problematica dei rifiuti abusivi nell'ambito del progetto europeo “Life SMILE” che propone azioni per aiutare i comuni ad ottimizzare la gestione dei rifiuti abbandonati a terra e che poi si ritrovano in mare.

Scopo dell’iniziativa “Navigo e Riciclo” è sollecitare i diportisti ad adottare il giusto comportamento in mare mettendo a disposizione un comodo strumento di raccolta rifiuti:

per tutta la stagione estiva ai diportisti verrà consegnata, presso le capitanerie dei porti partecipanti, una borsa destinata agli imballaggi riciclabili. In questo modo potranno liberamente accedere ai distributori di sacchetti della spazzatura da utilizzare per i rifiuti non riciclabili. In ogni porto saranno presenti poster e istruzioni trilingue (francese, italiano e inglese) per spiegare l’operazione e le modalità di funzionamento.

Nelle precedenti campagne condotte in Francia si è potuto riscontrare un netto aumento dei rifiuti riciclati nei porti che hanno preso parte all'iniziativa. Nel 2015, 111.000 diportisti sono stati sensibilizzati sul giusto comportamento da adottare per i rifiuti a bordo. 

"Già molto si fa nelle nostre Marine per supportare al meglio le politiche di tutela dell'ambiente anche e soprattutto sensibilizzando i diportisti" sottolinea Liliana Molin Pradel, responsabile marketing di Marina di Varazze, "ma certamente azioni coordinate e sviluppate 'in rete' non possono che portare ulteriore beneficio e visibilità a iniziative virtuose come quella proposta nell'ambito dell'Accordo RAMOGE. In tema di comunicazione, ad esempio, potrebbe poi essere utile puntare su argomenti forti quanto semplici e concreti: far riflettere sul fatto  che un solo mozzicone di sigaretta gettato in mare può inquinare fino a 500 litri d'acqua non può certo lasciare indifferenti."

 

 


28/07/2016 13:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Roma per 2: i primi nomi per il 2017

In gara Matteo Miceli, Stefano Chiarotti, Ambrogio Becaria, Alberto Bona, Luca Sabiu e tutta la classe 950 che si prepara alla sua prima regata oceanica con arrivo a Riva di Traiano

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

TP52: Azzurra si mantiene agganciata al vertice della classifica

Azzurra è a soli due punti dal leader provvisorio, Provezza, al pari di Quantum e Platoon. Con una sola prova da disputare domani i giochi sono quanto mai aperti

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, intervista in banchina

La prima intervista in banchina a Les Salbles d'Olonne e la commozione di Armel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci