sabato, 25 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    fraglia vela riva    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici   

INQUINAMENTO MARINO

Presentata in Liguria l’operazione “Navigo E Riciclo” nell'ambito dell'accordo Ramoge

presentata in liguria 8217 operazione 8220 navigo riciclo 8221 nell ambito dell accordo ramoge
redazione

Il tema dell’inquinamento, e in particolare quello dei rifiuti marini, è di grande rilevanza per una Paese come l’Italia che conta  oltre 7.500 chilometri di coste e Marina di Varazze, da sempre impegnata sul fronte della tutela ambientale, non poteva mancare ad un nuovo appuntamento per la salvaguardia del nostro patrimonio ambientale. 

Lo scorso 20 Luglio proprio a Marina di Varazze si è svolto l'incontro di  lancio dell'iniziativa dedicata all'ambiente "Navigo e Riciclo" nell'ambito dell'Accordo RAMOGE, firmato nel 1986, riguardante della tutela delle acque del litorale mediterraneo.

In occasione del 40° anniversario, l’Accordo RAMOGE moltiplica gli interventi associandosi quest’anno alla campagna “Navigo e Riciclo”. RAMOGE estende questa iniziativa ad alcuni porti della Regione Liguria che si aggiungono ai 34 porti francesi già aderenti: Porto Mirabello e Porto Venere a La Spezia, Cala Cravieu a Celle Ligure, Marina di Alassio, Porto Savona, e la Marina Varazze oltre al  porto di Fontvieille a Monaco.

Con l'occasione  la Regione Liguria ha presentato le sue attività relative a la problematica dei rifiuti abusivi nell'ambito del progetto europeo “Life SMILE” che propone azioni per aiutare i comuni ad ottimizzare la gestione dei rifiuti abbandonati a terra e che poi si ritrovano in mare.

Scopo dell’iniziativa “Navigo e Riciclo” è sollecitare i diportisti ad adottare il giusto comportamento in mare mettendo a disposizione un comodo strumento di raccolta rifiuti:

per tutta la stagione estiva ai diportisti verrà consegnata, presso le capitanerie dei porti partecipanti, una borsa destinata agli imballaggi riciclabili. In questo modo potranno liberamente accedere ai distributori di sacchetti della spazzatura da utilizzare per i rifiuti non riciclabili. In ogni porto saranno presenti poster e istruzioni trilingue (francese, italiano e inglese) per spiegare l’operazione e le modalità di funzionamento.

Nelle precedenti campagne condotte in Francia si è potuto riscontrare un netto aumento dei rifiuti riciclati nei porti che hanno preso parte all'iniziativa. Nel 2015, 111.000 diportisti sono stati sensibilizzati sul giusto comportamento da adottare per i rifiuti a bordo. 

"Già molto si fa nelle nostre Marine per supportare al meglio le politiche di tutela dell'ambiente anche e soprattutto sensibilizzando i diportisti" sottolinea Liliana Molin Pradel, responsabile marketing di Marina di Varazze, "ma certamente azioni coordinate e sviluppate 'in rete' non possono che portare ulteriore beneficio e visibilità a iniziative virtuose come quella proposta nell'ambito dell'Accordo RAMOGE. In tema di comunicazione, ad esempio, potrebbe poi essere utile puntare su argomenti forti quanto semplici e concreti: far riflettere sul fatto  che un solo mozzicone di sigaretta gettato in mare può inquinare fino a 500 litri d'acqua non può certo lasciare indifferenti."

 

 


28/07/2016 13:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Coppa Adriatico, la novità targata Il Portodimare

La regata si disputerà a Chioggia dal 12 al 14 maggio ed ai vincitori di classe garantirà l'iscrizione gratuita al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura di Monfalcone

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci