lunedí, 25 marzo 2019

1000 VELE PER GARIBALDI

Partita la Roma-Caprera, 1a tappa della "1000 Vele per Garibaldi

partita la roma caprera 1a tappa della quot 1000 vele per garibaldi
Roberto Imbastaro

Anche quest’anno una bellissima giornata di sole ha accompagnato la partenza della "1000 Vele per Garibaldi", regata giunta alla sua dodicesima edizione, che commemora la scomparsa dell’Eroe dei Due Mondi avvenuta a Caprera il 2 giugno del 1882. A passare per prima la linea di partenza è stato il Bavaria 36 "Gastone", di Sandro Spallottasotto la spinta di un leggero vento meridionale che accompagnerà quasi tutta la traversata. Questa notte, però, è previsto un calo di vento che farà penare un po’ la flottiglia. Domattina, all’arrivo, i venti saranno un po’ più sostenuti e sempre provenienti dai quadranti meridionali. Per le due regate costiere previste per il 5 e il 6 giugno, le previsioni non sono così tranquille. Il 5 dovrebbe essere la pioggia a farla da padrona a partire dal primo pomeriggio, con un vento debole da est, previsto fino ad un massimo di 6 nodi. Il 6 giugno rotazione completa, con un WNW intorno ai 15 nodi.  “Ci sarà da divertirsi come sempre – commenta il presidente del CNRT Alessandro Farassino – perché questa regata non ci ha mai deluso. Il vento è stato sempre protagonista e come potrebbe essere diversamente? Siamo ad un passo dalle Bocche di Bonifacio”. Il Comune di La Maddalena ospiterà le barche partecipanti a Cala Gavetta e questa regata sarà un’altra occasione per festeggiare i 250 anni dalla fondazione della città e sarà un'ottima occasione per ricordare tutta la grande storia che è transitata da queste coste, da Garibaldi, a Orazio Nelson, a Domenico Millelire, pseudonimo di Domenico Leoni, prima medaglia d'oro al valor militare delle Forze Armate Italiane.  


02/06/2017 19:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

A La Maddalena il progetto di formazione marinaresca "L'Aula sul Mare"

Il progetto "L'Aula sul Mare" vede la partecipazione di molti giovani studenti provenienti da tutta Italia che vivranno per sei giorni a bordo di imbarcazioni a vela d’altura

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Isola delle Femmine: il 19 marzo “Pane in Piazza”

Ci sarà anche la degustazione del tipico minestrone di San Giuseppe preparato dalle donne di Isola

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci