domenica, 5 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendée artique    circoli velici    altura    regate    guardia costiera    melges 20    trasporti    fincantieri    garda    cambusa    roma x due    barcolana    optimist    yacht club costa smeralda    press    confindustria nautica    scuola vela    69f   

MINI TRANSAT

L'Oceano raccontato da Andrea Pendibene

oceano raccontato da andrea pendibene
redazione

Sabato 17 febbraio, presso la sede sociale dell’ANMI di Milano, un pubblico numeroso ha assistito all’incontro con Andrea Pendibene, atleta della Marina Militare, da poco rientrato dall’esperienza atlantica della Mini Transat, regata in solitario a bordo di barche di 6,50 metri.
Dopo il saluto ai presenti da parte del Presidente del Gruppo, Dott. Marco Scavone, l’introduzione del Comandante Domenico La Faia, attuale capo dell’ufficio Sport-Vela della Marina Militare, che ha illustrato le diverse attività che svolge la Marina Militare in questo importante settore, Pendibene ha ripercorso tutte le fasi di preparazione che lo hanno portato sulla linea di partenza a La Rochelle a Settembre 2017. Un progetto che ha visto diverse fasi, dalla preparazione personale, alla formazione a bordo, fino ai lavori in cantiere per ottimizzare la barca Pegaso ITA 883, un POGO 3 appartenente alla categoria Serie dei Mini 6.50. Attività che lo skipper toscano ha sempre condiviso con la collega Giovanna Valsecchi. Non solo un’impresa sportiva quella che Pendibene ha concluso con il suo arrivo in Martinica, dopo oltre 4000 miglia in solitario, ma soprattutto un progetto che con Marina Militare ha voluto portare un messaggio importante di formazione, di sicurezza, di valori di marineria, prerogativa e patrimonio di ogni marinaio di MM. 
 


19/02/2018 17:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Andrea Pozzi: "Il 69F? Una barca che va oltre le aspettative"

"La realtà ha superato le aspettative" questa la sintesi di Andrea Pozzi al termine dei primi tre giorni di allenamento spesi a bordo del 69F, il one design foiling sul quale ha deciso di impegnare Bombarda nel corso della stagione 2020

Vela Day 2020, Argentario Sailing Academy over the top!

Il Vela Day è sempre un appuntamento fondamentale per l’avvio della stagione dell’attività della scuola vela estiva. L’Argentario Sailing Academy risponde “presente” e porta a casa tre magnifici giorni di sport in mare

Al Circolo Velico Ravennate si riparte dai raduni federali Optimist e 29er

Carlo Mazzini, consigliere del Circolo Velico Ravennate:"Siamo molto contenti di ospitare questo doppio raduno e di poter contare sulle capacità di coach navigati"

Torna la Drheam Cup: partenza da Cherboug il 19 luglio

Sono oltre 80 le barche attese sui tre campi di regata tra Cherbourg-en-Cotentin e La Trinité-sur-Mer tra Ultim, Class 40, Figaro e barche da altura in doppio e in equipaggio. Tre i percorsi previsti, 1100, 700 e 400 miglia

Riva di Traiano: la grande altura riparte a fine settembre con una regata "doppia"

Partiranno insieme il 20 settembre 2020 la Garmin Marine Roma per 2 e la Roma-Giraglia

Confindustria Nautica: si è svolta a Genova l'assemblea generale dei soci

Ampliati gli organi direttivi e la base sociale. Prosegue la progettazione del 60° Salone Nautico a Genova dal 1° al 6 ottobre

La Maxi Yacht Rolex Cup e la Rolex Swan Cup sono confermate

Lo YC Costa Smeralda d'accordo con il cantiere Nautor's Swan, l'Associazione Internazionale dei Maxi e con l'approvazione del partner istituzionale Rolex, conferma lo svolgimento delle regate di settembre, la Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Swan Cup

90 anni di Galeotto, 70 anni di Centomiglia, le leggende del Garda continuano

Come anteprima sullo scenario lacustre, gare e test del Persico69F volante. Poi il 5-6 settembre la Regata a tutto Lago. Appuntamento dal 18 luglio tra Bogliaco e il porticciolo di Tignale

Il ritorno di Cantieri Navali Leopard

Al timone, una squadra di imprenditori italiani di grande esperienza. L’obiettivo è coniugare l’eredità di un marchio storico, già leader nel panorama nautico, con la visione e l‘entusiasmo della nuova proprietà

Guardia Costiera: 30 anni di "Mare Sicuro"

Con l'arrivo delle vacanze estive torna anche "Mare Sicuro", l'operazione della Guardia costiera che fino al 13 settembre impegnerà circa 3.000 uomini e donne, 300 mezzi navali e 15 mezzi aerei a tutela di bagnanti e diportisti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci