domenica, 5 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendée artique    circoli velici    altura    regate    guardia costiera    melges 20    trasporti    fincantieri    garda    cambusa    roma x due    barcolana    optimist    yacht club costa smeralda    press    confindustria nautica    scuola vela    69f   

LASER RADIAL

Mondiale femminile Laser Radial, finalmente il vento

mondiale femminile laser radial finalmente il vento
redazione

Quarto giorno ricco di vento e regate al Mondiale del singolo olimpico femminile Laser Radial di Melbourne: come previsto è arrivato vento forte, 20 nodi di base con raffiche a 25 nelle prime due prove di batteria, poi calato a 16-17 nella terza e ultima. Con sei prove in quattro giorni si chiudono le Qualifiche e da domani la flotta sarà divisa in due, Gold e Silver, la prima e la seconda metà delle concorrenti.
 
La sventolata sulla baia di Port Phillip ristabilisce in grande stile le gerarchie della fuoriclasse in gara: con tre primi su tre prove l'olandese Marit Bouwemeester (oro di Rio 2016) prende la testa della classifica generale già con 10 punti sulla seconda, la belga Emma Plasschaert specialista di vento forte (1-3-8), mentre scivola al terzo la danese Anne Marie Rindom (2-18-10), e si avvicinano alla zona podio due tra le osservate speciali, l'inglese Alison Young quarta (4-2-5) e l'irlandese Annalise Murphy (argento di Rio 2016) quinta (9-7-2 di giornata).
 
Al termine della quarta giornata del Mondiale e dopo sei prove di Qualifica, due timoniere azzurre sono promosse nella flotta Gold del primo 50% che disputerà le Finali negli ultimi due giorni giovedi 27 e venerdi 28: la veneta Silvia Zennaro (Fiamme Gialle, ex olimpica a Rio 2016) che partirà dal 38° posto (21° per nazione escludendo le atlete con la stessa bandiera) (8-12-23 di giornata), e la giovane livornese Matilda Talluri (CN Livorno) dal 49° (23-9-16), per entrambe una giornata di carattere e determinazione. 
 
Le altre azzurre non hanno brillato nelle tre prove dure di mercoledi e regateranno nella flotta Silver con questi piazzamenti, in calo rispetto al giorno precedente: 58° posto per Carolina Albano (Fiamme Gialle) (27-26-31di giornata), 60° posto per Joyce Floridia (Fiamme Gialle) (29-27-28), 62° posto Valentina Balbi (Yacht Club Italiano) (30-28-26) e 76° per Francesca Frazza (FV Peschiera) (37-42-32).
 
Il campionato vivrà una volata finale intensa: previste 6 prove in due giorni e soprattutto la possibilità, dalla decima prova in poi, di scartare anche il secondo peggiore risultato, calcolo che puo' rivoluzionare la classifica.

 

EGON VIGNA (Tecnico FIV Laser Radial): 

"Una lunga giornata, finalmente con parecchio vento come annunciato e dopo tanta attesa. Bene nella giornata Zennaro, che poteva anche avere una posizione migliore in classifica senza un problema tecnico e peccato per l'ultima nella quale ha lasciato per strada parecchi punti utili per la classifica finale. Eccellente anche la giornata di Talluri a proprio agio col vento e senza paura tra le migliori della flotta.
C'è un po' di rammarico per quanto riguarda Albano, Floridia e Balbi, visto che sono arrivate vicine alla Gold che era sicuramente alla loro portata, è mancato il colpo di reni per agguantarla, da domani la fase finale, previste tre regate in entrambe le giornate: di fatto stasera siamo a metà campionato, e poi l'entrata del secondo scarto darà una bella scossa alla classifica. Domani previsti 15 nodi dalla mattinata, in aumento oltre i 20, per questo la partenza della prima regata è fissata alle 11."

 
SILVIA ZENNARO (Fiamme Gialle, timoniera Laser Radial)

"Giornata impegnativa e complicata, non era facile interpretare il campo di regata e infatti tutte abbiamo avuto degli alti e bassi, era molto oscillante. Sono contenta per la prima prova, anche se ho avuto un problema con la scotta incattivita, ho rischiato di scuffiare e ho perso almeno cinque barche. La seconda un po' meno bene e la terza purtroppo non sono riuscita a partire pulita, ho regatato nelle retrovie, inoltre ho piegato l'albero e la velocità non era quella delle altre due prove. Ora ho cambiato l'albero e domani iniziamo le Finali mancano ancora sei prove e tanti punti in palio, tutto si puo' ancora giocare!"

 
MATILDA TALLURI (CN Livorno, timoniera Laser Radial)

"Sono contenta di essere riuscita ad entrare in Gold dopo una partenza pessima e due prove oltre il quarantesimo posto. È stata una giornata impegnativa con un bel vento forte da Sud-Sud-Ovest. Il livello della flotta è alto e domani lo sarà ancora di più in finale con le migliori al mondo, ma io non vedo l’ora di regatare, mettermi in gioco e apprendere il più possibile!"

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Andrea Pozzi: "Il 69F? Una barca che va oltre le aspettative"

"La realtà ha superato le aspettative" questa la sintesi di Andrea Pozzi al termine dei primi tre giorni di allenamento spesi a bordo del 69F, il one design foiling sul quale ha deciso di impegnare Bombarda nel corso della stagione 2020

Vela Day 2020, Argentario Sailing Academy over the top!

Il Vela Day è sempre un appuntamento fondamentale per l’avvio della stagione dell’attività della scuola vela estiva. L’Argentario Sailing Academy risponde “presente” e porta a casa tre magnifici giorni di sport in mare

Al Circolo Velico Ravennate si riparte dai raduni federali Optimist e 29er

Carlo Mazzini, consigliere del Circolo Velico Ravennate:"Siamo molto contenti di ospitare questo doppio raduno e di poter contare sulle capacità di coach navigati"

Torna la Drheam Cup: partenza da Cherboug il 19 luglio

Sono oltre 80 le barche attese sui tre campi di regata tra Cherbourg-en-Cotentin e La Trinité-sur-Mer tra Ultim, Class 40, Figaro e barche da altura in doppio e in equipaggio. Tre i percorsi previsti, 1100, 700 e 400 miglia

Riva di Traiano: la grande altura riparte a fine settembre con una regata "doppia"

Partiranno insieme il 20 settembre 2020 la Garmin Marine Roma per 2 e la Roma-Giraglia

Confindustria Nautica: si è svolta a Genova l'assemblea generale dei soci

Ampliati gli organi direttivi e la base sociale. Prosegue la progettazione del 60° Salone Nautico a Genova dal 1° al 6 ottobre

La Maxi Yacht Rolex Cup e la Rolex Swan Cup sono confermate

Lo YC Costa Smeralda d'accordo con il cantiere Nautor's Swan, l'Associazione Internazionale dei Maxi e con l'approvazione del partner istituzionale Rolex, conferma lo svolgimento delle regate di settembre, la Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Swan Cup

90 anni di Galeotto, 70 anni di Centomiglia, le leggende del Garda continuano

Come anteprima sullo scenario lacustre, gare e test del Persico69F volante. Poi il 5-6 settembre la Regata a tutto Lago. Appuntamento dal 18 luglio tra Bogliaco e il porticciolo di Tignale

Il ritorno di Cantieri Navali Leopard

Al timone, una squadra di imprenditori italiani di grande esperienza. L’obiettivo è coniugare l’eredità di un marchio storico, già leader nel panorama nautico, con la visione e l‘entusiasmo della nuova proprietà

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci