venerdí, 30 settembre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    barcolana    team    press    marina militare    turismo    enit    j24    sport    salone nautico di genova    meteor    windsurf    kite    yacht club adriaco   

MAXI YACHT ROLEX CUP

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini pronti al via della Rolex Middle Sea Race

maserati multi 70 giovanni soldini pronti al via della rolex middle sea race
redazione

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono pronti per il via della 42a edizione della Rolex Middle Sea Race, organizzata dal Royal Ocean Racing Club, che conta 120 partecipanti da più di 20 nazioni. I 6 multiscafi in gara saranno i primi a tagliare la linea di partenza, nel Grand Harbour de La Valletta, alle 9 UTC (11 ora italiana) di domani sabato 23 ottobre.

 

I diretti concorrenti di Maserati Multi 70 sono i due MOD 70 Argo (USA), con skipper Brian Thompson, e Mana (ITA), con skipper Jeff Mearing e il leggendario navigatore Loick Peyron. Maserati Multi 70 partirà in assetto MOD senza appendici volanti, con foil e timoni classici. Giovanni Soldini commenta: «Avevamo un accordo tra gentiluomini con il team di Argo che avremmo navigato con la stessa configurazione non volante, per gareggiare alla pari tra MOD 70 anche con Mana, invece siamo molto sorpresi perché abbiamo scoperto solo due giorni fa che Argo, dopo aver visto la meteo, ha deciso di navigare con i foil volanti. Noi siamo comunque pronti alla sfida, la barca è in gran forma e venderemo cara la pelle!».

 

Questa edizione della regata si preannuncia più ventosa del solito lungo quasi tutto il percorso, fatta eccezione per qualche buco di vento, come nello Stretto di Messina. La situazione a sud della Sicilia è ancora poco chiara, mentre a nord dell’isola sono previsti venti tra i 25 e i 30 nodi.

 

A bordo di Maserati Multi 70 con Giovanni Soldini 7 velisti professionisti: il boat captain Guido Broggi, il velista olimpionico Vittorio Bissaro, gli esperti navigatori Lorenzo Bressani, Francesco Pedol, Oliver Herrera Perez, Matteo Soldini e il giovane francese Thomas Joffrin. Lo skipper commenta: «L’equipaggio è super, siamo molto contenti di avere di nuovo a bordo con noi Lorenzo Bressani, che dopo l’esperienza dell’anno scorso ha deciso di tornare anche per questa edizione della Rolex Middle Sea Race. Inoltre, per la prima volta, si è aggiunto Thomas Joffrin, un ragazzo molto giovane di 22 anni, ma che ha già tantissima esperienza».

 

Il percorso della regata, di 606 miglia, consiste in un giro in senso antiorario della Sicilia, con partenza e traguardo a La Valletta, passando a nord di Stromboli, a ovest di Favignana e Pantelleria e a sud di Lampedusa. Il record dei multiscafi della regata appartiene a Maserati Multi 70, stabilito nel 2016 (2 giorni, 1 ora, 25 minuti e 1 secondo), mentre il record assoluto è del maxi monoscafo Rambler, stabilito nel 2007 da George David (1 giorno, 23 ore, 55 minuti e 3 secondi).

 

Insieme ai tre MOD 70, nella categoria MOCRA, corrono anche il catamarano ORC 50 Five Oceans, il trimarano di 47 piedi Minimole e il maxi trimarano di 80 piedi Ultim’Emotion 2.


22/10/2021 14:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Anemos la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago/Trieste

Take Five Jr e Mecube i vincitori ORC della Settimana Velica Internazionale. Anemos firma la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago

Salone Nautico: presentati gli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Si è svolta oggi presso la Sala stampa del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova la presentazione degli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

L'Amerigo Vespucci saluta "Liberi nel Vento"

Nave Amerigo Vespucci farà un passaggio rappresentativo per salutare Liberi nel Vento e la Città di Porto San Giorgio

Mondiale Melges: Brontolo (20) e Pippa (32) i leader prima dell'ultima giornata

Solo una prova separa i leader delle rispettive flotte Melges 20 e Melges 32 dal titolo di Campione del Mondo ma i verdetti sono ancora tutti da scrivere con una sola prova ancora da disputare domani

Le vele d’epoca tornano in Versilia per il XVII Raduno Vele Storiche Viareggio

Sono oltre 40 le imbarcazioni d’epoca e storiche già iscritte al XVII Raduno Vele Storiche Viareggio, organizzato dal 13 al 16 ottobre 2022 dall’omonima associazione e dal Club Nautico Versilia

Puntaldia, Mondiale Melges: i campioni sono Brontolo (20) e Pippa (32)

Il norvegese Lasse Petterson con Gabriele Benussi alla tattica nella classe Melges 32 e l’italiano Brontolo di Filippo Pacinotti (affiancato dallo statunitense Taylor Canfield) nella classe Melges 20 sono i nuovi Campioni del Mondo 2022

Anywave Safilens, tutti gli appuntamenti autunnali

Anywave Safilens del Sistiana Sailing Team torna in acqua dopo un importante refitting, pronto per una stagione autunnale più che mai fitta di impegni e appuntamenti

Salone Genova: premiazione del Design Innovation Award

Si è svolta ieri sera, nell’ambito del Gala Dinner del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova, la premiazione del Design Innovation Award, il premio istituito da Confindustria Nautica e I Saloni Nautici per sostenere l’eccellenza della nautica

Torbole, iQFoil: ritornano i cinesi

Vento forte anche nel secondo giorno: mantiene la testa della classifica maschile l’italiano Benedetti. Tra le donne sorpasso della ceka Svikova. I cinesi hanno scelto il lago di Garda per riprendere le competizioni internazionali dopo la pandemia

Genova nel mondo con The Ocean Race in attesa del "Grand Finale"

The Ocean Race, il giro del mondo a vela in equipaggio, partirà il 15 gennaio da Alicante e arriverà per la prima volta nella storia nel Mediterraneo, in Italia, a Genova. Grazie al “The Grand Finale”, il capoluogo ligure sarà capitale mondiale della vela

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci