giovedí, 22 febbraio 2018

MASCALZONE LATINO

Mascalzone Latino pronto a dar battaglia a Riva del Garda sul Melges 32

mascalzone latino pronto dar battaglia riva del garda sul melges
redazione

Con Vincenzo Onorato e il suo team di Mascalzone Latino in forma e in prima linea, scatta questa settimana al Riva del Garda il terzo evento della Melges 32 World League, superando così l’esatta metà degli appuntamenti che formano la stagione europea e precedono il campionato del mondo, posizionato nella quinta e ultima gara del 2017 nel calendario di questa classe per gli armatori a est di Greenwich.

Dopo due tappe già corse a quattro settimane l’una dall’altra, a Portovenere (SP) e Marina di Scarlino (GR), e un bottino raccolto inferiore alle aspettative, indubbiamente i Mascalzoni in questo week-end, complice anche un campo di gara gradito all’equipaggio se il vento non farà troppo le bizze, inizieranno a fare davvero sul serio per raggiungere quello stato di forma e maturazione necessari per affrontare al meglio il campionato del mondo di Cala Galera (GR). Un obiettivo irrinunciabile, una prova per certi aspetti di “casa”, visto il forte legame dei Mascalzoni con la Toscana: insomma il momento clou dell’anno su questo monotipo, che dovrà essere preparato con attenzione, sfruttando proprio le prossime due tappe dei Melges 32 per trovare il giusto setting della barca e affinare gli automatismi dell’equipaggio. 

In questa settimana di vela trentina, Mascalzone Latino, che regata per i colori dello Yacht Club de Monaco, torna allo stesso equipaggio di inizio stagione: Vincenzo Onorato (timoniere), Cameron Appleton (tattico), Flavio Favini (randa), Stefano Ciampalini e Lorenzo De Felice (trimmer), Matteo Savelli (drizze), Filippo La Mantia (albero), Daniele Fiaschi (prodiere) con Marco Savelli (coach/sail designer) dal gommone.

Confermata quasi completamente la flotta dei partecipanti già iscritti nei primi due round del 2017. Torna la norvegese Pippa(Petterson-Ivaldi), assente in Toscana, e rientra per la prima volta nel 2017 anche la svedese Inga (Goransson-Vascotto). Si rinnova una particolare attenzione agli avversari sinora più performanti: Giogi (Balestrero-D. Cassinari), corre nella World League a punteggio pieno con 20 punti a evento, ma è marcato stretto da G-Spot (Serena di Lapigio/Brcin) a 4 lunghezze e da Vitamina Amerikana (Lacorte-Benussi) a 3. In questa ranking con un meccanismo di punteggio inedito, basato sull’attribuzione del punteggio in ordine decrescente derivante dalla classifica dei singoli eventi, Mascalzone Latino occupa al momento la decima posizione con un distacco di 10 punti dalla zona podio. Un gap non semplice da colmare: per questo sarà opportuno tenere d’occhio la classifica ma anche navigare per se stessi, con lo scopo di crescere e presentarsi nelle migliori condizioni di forma all’appuntamento più importante della stagione, il mondiale di Cala Galera.

Invariato il programma per la tre giorni sulla sommità Nord del Benaco: anche nella regata organizzata dalla Fraglia Vela Riva i giochi avranno inizio dopo le 13.30 di venerdì: da lì sarà possibile effettuare un massimo di tre prove al giorno (e non oltre otto in totale), con l’ultimo segnale previsto non oltre le 14.30 di domenica 4 giugno.


31/05/2017 18:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci