domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    optimist    vela olimpica    alcatel j/70    azzurra    altura    j/70    gc32    finn    scarlino    nautica    vele d'epoca    tp52    press   

MASCALZONE LATINO

Mascalzone Latino pronto a dar battaglia a Riva del Garda sul Melges 32

mascalzone latino pronto dar battaglia riva del garda sul melges
redazione

Con Vincenzo Onorato e il suo team di Mascalzone Latino in forma e in prima linea, scatta questa settimana al Riva del Garda il terzo evento della Melges 32 World League, superando così l’esatta metà degli appuntamenti che formano la stagione europea e precedono il campionato del mondo, posizionato nella quinta e ultima gara del 2017 nel calendario di questa classe per gli armatori a est di Greenwich.

Dopo due tappe già corse a quattro settimane l’una dall’altra, a Portovenere (SP) e Marina di Scarlino (GR), e un bottino raccolto inferiore alle aspettative, indubbiamente i Mascalzoni in questo week-end, complice anche un campo di gara gradito all’equipaggio se il vento non farà troppo le bizze, inizieranno a fare davvero sul serio per raggiungere quello stato di forma e maturazione necessari per affrontare al meglio il campionato del mondo di Cala Galera (GR). Un obiettivo irrinunciabile, una prova per certi aspetti di “casa”, visto il forte legame dei Mascalzoni con la Toscana: insomma il momento clou dell’anno su questo monotipo, che dovrà essere preparato con attenzione, sfruttando proprio le prossime due tappe dei Melges 32 per trovare il giusto setting della barca e affinare gli automatismi dell’equipaggio. 

In questa settimana di vela trentina, Mascalzone Latino, che regata per i colori dello Yacht Club de Monaco, torna allo stesso equipaggio di inizio stagione: Vincenzo Onorato (timoniere), Cameron Appleton (tattico), Flavio Favini (randa), Stefano Ciampalini e Lorenzo De Felice (trimmer), Matteo Savelli (drizze), Filippo La Mantia (albero), Daniele Fiaschi (prodiere) con Marco Savelli (coach/sail designer) dal gommone.

Confermata quasi completamente la flotta dei partecipanti già iscritti nei primi due round del 2017. Torna la norvegese Pippa(Petterson-Ivaldi), assente in Toscana, e rientra per la prima volta nel 2017 anche la svedese Inga (Goransson-Vascotto). Si rinnova una particolare attenzione agli avversari sinora più performanti: Giogi (Balestrero-D. Cassinari), corre nella World League a punteggio pieno con 20 punti a evento, ma è marcato stretto da G-Spot (Serena di Lapigio/Brcin) a 4 lunghezze e da Vitamina Amerikana (Lacorte-Benussi) a 3. In questa ranking con un meccanismo di punteggio inedito, basato sull’attribuzione del punteggio in ordine decrescente derivante dalla classifica dei singoli eventi, Mascalzone Latino occupa al momento la decima posizione con un distacco di 10 punti dalla zona podio. Un gap non semplice da colmare: per questo sarà opportuno tenere d’occhio la classifica ma anche navigare per se stessi, con lo scopo di crescere e presentarsi nelle migliori condizioni di forma all’appuntamento più importante della stagione, il mondiale di Cala Galera.

Invariato il programma per la tre giorni sulla sommità Nord del Benaco: anche nella regata organizzata dalla Fraglia Vela Riva i giochi avranno inizio dopo le 13.30 di venerdì: da lì sarà possibile effettuare un massimo di tre prove al giorno (e non oltre otto in totale), con l’ultimo segnale previsto non oltre le 14.30 di domenica 4 giugno.


31/05/2017 18:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

VIDEO - America's Cup, Day 1: due vittorie per New Zealand

Il video della 1a giornata delll'America's Cup con le due vittorie di New Zealand su Oracle

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci