sabato, 11 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cnsm    melges 32    maxi-tri    garda    fiv    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist   

MAREVIVO

Marevivo «Confidiamo nei giovani per un cambiamento di rotta»

marevivo 171 confidiamo nei giovani per un cambiamento di rotta 187
redazione

Anche Marevivo l’11 aprile celebra la Giornata del Mare, entrata in vigore il 13 febbraio scorso con il Nuovo Decreto sul Codice della Nautica, istituita per diffondere la cultura del mare negli istituti scolastici.
Oggi negli studi di Sky Academy Federico Di Penta, Responsabile relazioni internazionali di Marevivo, terrà un incontro con i bambini della scuola elementare di San Donato Milanese per lanciare il film “Le Meraviglie del Mare” in uscita nelle sale il prossimo 17 maggio, distribuito da M2 Pictures, e parlare dell’emergenza della marine litter e di quanto sia importante difendere i nostri oceani dalla plastica.
«Come Marevivo abbiamo sempre puntato a sensibilizzare i giovani – dichiara Federico Di Penta -  perché a loro spetterà recuperare i nostri errori e cambiare rotta. Sono delle vere sentinelle che dovranno vigilare sin da adesso per aver riconosciuto il loro diritto a un futuro sostenibile. Tutti i giorni cerchiamo di celebrare questa giornata dedicata al mare perché è il Polmone Blu che ci tiene in vita. Dobbiamo farlo anche attraverso le immagini del film “Le Meraviglie del Mare” che ci aiutano a capire che la bellezza, nelle sue diverse forme, va preservata e custodita se vogliamo continuare ad ammirarla».
Maria Rapini, Segretario Generale di Marevivo, nell’ambito del “Blue Economy Summit” che si sta tenendo in questi giorni a Genova incontrerà presso la Capitaneria di Porto gli studenti dell’istituto nautico “San Giorgio”. Durante il summit saranno organizzate delle visite tecniche dedicate alle scuole, in collaborazione con l’Università degli Studi di Genova. Per la Giornata del Mare circa 500 studenti avranno modo di osservare da vicino il cacciatorpediniere “Caio Duilio” con Visita al Port Center; la Capitaneria di Porto e la mostra “Baglietto – Un sogno sul mare” a Palazzo San Giorgio.
L’11 aprile al Porto Turistico di Roma ad Ostia, Ucina (Confindustria Nautica) e FIV (Federazione Italia Vela), in collaborazione anche con Marevivo, organizzano una giornata con gli istituti scolastici di Roma per far conoscere l’ecosistema marino ai ragazzi attraverso lo sport, la biologia marina e l’impegno dell’industria nautica per uno sviluppo sostenibile. In programma workshop; laboratori e una visita all’Area Marina Protetta delle Secche di Tor Paterno dove sulla spiaggia gli studenti potranno costruire una barca con materiali riciclati. Alfonso Perri, Responsabile della Divisione Sub di Marevivo, terrà un laboratorio con gli studenti delle scuole elementari per spiegare le attività del mondo subacqueo, con un focus sulle iniziative della divisione sul recupero dei rifiuti sui fondali marini, diffondere il valore dei nostri abissi e della nostra ricca biodiversità marina e, attraverso la proiezione di filmati, l’importanza del riciclo e della riduzione dei rifiuti di plastica.
Marevivo confida nelle nuove generazioni per il cambiamento di rotta e già da tempo ha investito sulla loro educazione con due programmi per la tutela del mare: “Delfini Guardiani” rivolto alle classi delle scuole primarie e secondarie delle isole minori italiane per la costituzione di un gruppo di alunni “Delfini Guardiani” che avranno una maggiore consapevolezza e responsabilità nel tutelare le risorse ambientali del proprio territorio. E “NauticinBlu", il percorso che coinvolge circa mille studenti degli istituti nautici di alcune regione italiane per far acquisire ai futuri professionisti del mare nuove competenze a completamento della loro formazione, includendo la tutela dell'ambiente e la sostenibilità delle nostre risorse marine.

 


10/04/2018 19:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Beda di Timifey Sukhotin vince la Coppa Europa Smeralda 888

Si è conclusa oggi la Coppa Europa Smeralda 888, prima regata della stagione sportiva dello Yacht Club Costa Smeralda

Melges 20 King Of The Lake Cup, Siderval è il vincitore della prima regata italiana

La vela agonistica italiana è ufficialmente ripartita e lo ha fatto grazie alla flotta Melges 20 che, riunitasi nel weekend appena concluso a Malcesine, ha completato le prima serie di regate del 2020

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci