venerdí, 26 febbraio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    libri    nomine    banque populaire    maxi-tri    ambiente    the ocean race    circoli velici    este 24    scuola vela    america's cup    garda    dolphin    luna rossa    maxi    vela olimpica   

MAXI

Loro Piana Superyacht Regatta: vincono My Song e Savannah

loro piana superyacht regatta vincono my song savannah
Roberto Imbastaro

Porto Cervo, 9 giugno 2018. La Sardegna ha offerto il suo volto migliore, con sole e vento di Maestrale per l'ultima giornata della Loro Piana Superyacht Regatta. L'evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Loro Piana, ha visto vincitori dell'undicesima edizione My Song in classe A mentre Savannah, alla sua prima partecipazione, ha trionfato nella classe B. 

 

Alle 11.30 nelle acque antistanti Porto Cervo, il Comitato di regata presieduto da Peter Craig ha puntualmente iniziato la sequenza di partenza per la regata costiera di circa 31 miglia tra le isole dell'Arcipelago di La Maddalena con Maestrale a 22 nodi calato a 20 nel corso della regata. I superyacht sono partiti davanti a Porto Cervo, hanno circumnavigato in senso antiorario Caprera e La Maddalena, hanno lasciato a sinistra la Secca di Tre Monti per risalire fino agli isolotti dei Monaci da lasciare a dritta per fare poi ritorno a Porto Cervo.

Grande battaglia in classe B, dove la "piccola" Savannah, un elegantissimo yacht Spirit of Tradition di 27 metri, ha fatto la tripletta battendo nuovamente il 46 metri Ganesha, questa volta per soli 33 secondi. "È fantastico vincere qui - ha dichiarato l'armatore Hugh Morrison- una regata meravigliosa nel più bel posto al mondo. Oggi abbiamo avuto ottime condizioni, 'champagne sailing' ed è stato davvero emozionante venire raggiunti dalle altre barche più grandi e veloci". Escapade sale sul terzo gradino del podio in classe B.

 

Interessante la battaglia in tempo reale tra My Song e Ganesha che ha tagliato per prima il traguardo in tempo reale, a un minuto e 53 secondi inseguita da My Song, che però era partita ben 15 minuti dopo, ultima della sequenza di partenza in quanto la più veloce della flotta. 

 

Non c'è due senza tre anche in classe A, dove vince My Song mentre i suoi avversari diretti hanno patito diverse avarie. Il 148' Saudade si è ritirato a pochi minuti dallo start per un problema alle vele di prua mentre Inoui è rimasta in porto. Higland Fling, che ieri aveva toccato uno scoglio sommerso e non mappato, è invece salpata alla volta di Palma di Maiorca per gli accertamenti di rito.

In classe A, assieme a My Song, sono salite sul podio Inoui di Marco Vogele e Saudade di Albert Buell. Il Silver Jubilee Trophy, riservato al miglior superyacht di entrambe le classi oltre i 100 piedi di lunghezza è andato a My Song che vinto anche il premio come miglior yacht armato da un socio YCCS.

 

La Loro Piana Superyacht Regatta 2018 si è conclusa con la premiazione in Piazza Azzurra alla presenza della Presidente dei Consigli Direttivi di YCCS e One Ocean Foundation, Principessa Zahra Aga Khan, la quale ieri, Giornata Mondiale degli Oceani, ha preso parte allo YCCS Clean Beach Day, pulendo la spiaggia Tre Monti assieme agli alunni delle scuole di Arzachena e Cannigione. Queste le sue parole: "Sono già in molti ad occuparsi della protezione del mare, ma abbiamo pensato di aggiungere il nostro piccolo contributo con la One Ocean Foundation. Siamo felici di avervi qui, la vela è assolutamente rappresentativa di un approccio pulito e sano per vivere e rendere omaggio al mare. Grazie a tutti".

 

Il Commodoro YCCS Riccardo Bonadeo, ha dichiarato: "Abbiamo dovuto attendere qualche giorno, ma alla fine il tipico Maestrale e il sole della Sardegna hanno reso unica quest'ultima giornata dell'undicesima edizione della Loro Piana Superyacht Regatta. Congratulazioni vivissime al nostro socio e amico Pier Luigi Loro Piana per la sua vittoria e al team di Savannah, che alla sua prima partecipazione ha conquistato il primo posto di classe. Ringrazio tutti i partecipanti, il Comitato di Regata, la Giuria internazionale, lo staff YCCS, i nostri partner e soprattutto il Title sponsor Loro Piana che da anni ci è accanto in questo evento così speciale, in cui attività sportive e momenti sociali si combinano alla perfezione".

Pier Luigi Loro Piana, armatore di My Song: "Quasi paradossalmente sono triste, perché questa manifestazione così bella è giunta al termine, la Sardegna in questa stagione è sempre fantastica, la giornata odierna ha ripagato tutti i presenti delle incertezze meteo dei primi giorni. Sono 'dispiaciuto' anche per i tanti amici armatori che in questa edizione non sono riusciti a essere presenti, colgo l'occasione per invitarli fin d'ora alla prossima edizione. Concludo ringraziando il mio equipaggio per il grande lavoro di messa a punto della barca, a loro va il merito di questa vittoria".

 

Il prossimo appuntamento agonistico organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda sarà l'Audi Invitational Team Racing Challenge dal 21 al 23 giugno.

 

 


09/06/2018 23:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: Ineos tenta di non arrendersi anzitempo

Ineos Team nervoso, ma riesce a prendere il suo primo punto nella seconda prova dopo che nella prima aveva messo in cascina solo due penalità Luna Rossa conduce ora 5 a 1

America's Cup: New Zealand ci aspetta

Peter Burling:" Alcuni dei ragazzi di Luna Rossa erano nostri compagni di squadra l'ultima volta, quindi li conosciamo bene e loro conoscono noi"

Il mattino ha "l'Oro in Coppa"

Nell'alba italiana garrisce il tricolore ad Auckland dove Luna Rossa conquista il diritto a sfidare Team New Zealand per l'America's Cup vincendo la Prada Cup con un perentorio 7 a 1 su Ineos Team UK

Week-end decisivo per la Prada Cup

Dopo cinque giorni di pausa si torna in acqua questa notte alle 4:00 ora italiana per un week-end di regate che potrebbe essere decisivo

Tokio 2020: Federvela indica i primi tre equipaggi

Il Consiglio FIV conferma le scelte del DT e del Presidente. Ecco i primi tre equipaggi per la vela proposti al CONI:- 470 maschile: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò - ILCA 6: Silvia Zennaro - Nacra 17: Ruggero Tita e Caterina Banti

Garda: i Dolphin pronti ad una grande stagione

Si parte a metà marzo con “Winter & Bianchi”

Genova: finale di The Ocean Race Europe!

Come succederà per il giro del mondo 2022-23, Genova sarà finale della prima edizione di The Ocean Race Europe il prossimo giugno

Luna Rossa premiata con la Prada Cup

Con la cerimonia conclusiva, avvenuta sul main stage dell’America’s Cup Village di Auckland, la PRADA Cup è stata consegnata all’equipaggio di Luna Rossa Prada Pirelli, divenuto Challenger del 36 esimo America’s Cup Match

Nasce il Maxi Yacht Adriatic Series (MYAS) il nuovo circuito per i Maxi

La stagione velica 2021 si presenta con una novità dedicata alla vela maxi. Si chiama Maxi Yacht Adriatic Series (MYAS) il nuovo circuito che nasce dalla stretta collaborazione tra Trieste e Venezia

Gitana 17: il bilancio di una stagione deludente

Per Charles Caudrelier c'è frustrazione per aver mancato l'obiettivo del Trofeo Jules Verne, ma la consapevolezza di aver imparato molto. Prossimi impegni il Fastnet e la Transat Jacques Vabre

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci