mercoledí, 26 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cambusa    j70    regate    protagonist    solidarietà    match race    vele d'epoca    j24    imoca 60    circoli velici    vela    salone nautico venezia    superyacht    tp52    fiv    star   

MAXI

Loro Piana Superyacht Regatta: vincono My Song e Savannah

loro piana superyacht regatta vincono my song savannah
Roberto Imbastaro

Porto Cervo, 9 giugno 2018. La Sardegna ha offerto il suo volto migliore, con sole e vento di Maestrale per l'ultima giornata della Loro Piana Superyacht Regatta. L'evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title sponsor Loro Piana, ha visto vincitori dell'undicesima edizione My Song in classe A mentre Savannah, alla sua prima partecipazione, ha trionfato nella classe B. 

 

Alle 11.30 nelle acque antistanti Porto Cervo, il Comitato di regata presieduto da Peter Craig ha puntualmente iniziato la sequenza di partenza per la regata costiera di circa 31 miglia tra le isole dell'Arcipelago di La Maddalena con Maestrale a 22 nodi calato a 20 nel corso della regata. I superyacht sono partiti davanti a Porto Cervo, hanno circumnavigato in senso antiorario Caprera e La Maddalena, hanno lasciato a sinistra la Secca di Tre Monti per risalire fino agli isolotti dei Monaci da lasciare a dritta per fare poi ritorno a Porto Cervo.

Grande battaglia in classe B, dove la "piccola" Savannah, un elegantissimo yacht Spirit of Tradition di 27 metri, ha fatto la tripletta battendo nuovamente il 46 metri Ganesha, questa volta per soli 33 secondi. "È fantastico vincere qui - ha dichiarato l'armatore Hugh Morrison- una regata meravigliosa nel più bel posto al mondo. Oggi abbiamo avuto ottime condizioni, 'champagne sailing' ed è stato davvero emozionante venire raggiunti dalle altre barche più grandi e veloci". Escapade sale sul terzo gradino del podio in classe B.

 

Interessante la battaglia in tempo reale tra My Song e Ganesha che ha tagliato per prima il traguardo in tempo reale, a un minuto e 53 secondi inseguita da My Song, che però era partita ben 15 minuti dopo, ultima della sequenza di partenza in quanto la più veloce della flotta. 

 

Non c'è due senza tre anche in classe A, dove vince My Song mentre i suoi avversari diretti hanno patito diverse avarie. Il 148' Saudade si è ritirato a pochi minuti dallo start per un problema alle vele di prua mentre Inoui è rimasta in porto. Higland Fling, che ieri aveva toccato uno scoglio sommerso e non mappato, è invece salpata alla volta di Palma di Maiorca per gli accertamenti di rito.

In classe A, assieme a My Song, sono salite sul podio Inoui di Marco Vogele e Saudade di Albert Buell. Il Silver Jubilee Trophy, riservato al miglior superyacht di entrambe le classi oltre i 100 piedi di lunghezza è andato a My Song che vinto anche il premio come miglior yacht armato da un socio YCCS.

 

La Loro Piana Superyacht Regatta 2018 si è conclusa con la premiazione in Piazza Azzurra alla presenza della Presidente dei Consigli Direttivi di YCCS e One Ocean Foundation, Principessa Zahra Aga Khan, la quale ieri, Giornata Mondiale degli Oceani, ha preso parte allo YCCS Clean Beach Day, pulendo la spiaggia Tre Monti assieme agli alunni delle scuole di Arzachena e Cannigione. Queste le sue parole: "Sono già in molti ad occuparsi della protezione del mare, ma abbiamo pensato di aggiungere il nostro piccolo contributo con la One Ocean Foundation. Siamo felici di avervi qui, la vela è assolutamente rappresentativa di un approccio pulito e sano per vivere e rendere omaggio al mare. Grazie a tutti".

 

Il Commodoro YCCS Riccardo Bonadeo, ha dichiarato: "Abbiamo dovuto attendere qualche giorno, ma alla fine il tipico Maestrale e il sole della Sardegna hanno reso unica quest'ultima giornata dell'undicesima edizione della Loro Piana Superyacht Regatta. Congratulazioni vivissime al nostro socio e amico Pier Luigi Loro Piana per la sua vittoria e al team di Savannah, che alla sua prima partecipazione ha conquistato il primo posto di classe. Ringrazio tutti i partecipanti, il Comitato di Regata, la Giuria internazionale, lo staff YCCS, i nostri partner e soprattutto il Title sponsor Loro Piana che da anni ci è accanto in questo evento così speciale, in cui attività sportive e momenti sociali si combinano alla perfezione".

Pier Luigi Loro Piana, armatore di My Song: "Quasi paradossalmente sono triste, perché questa manifestazione così bella è giunta al termine, la Sardegna in questa stagione è sempre fantastica, la giornata odierna ha ripagato tutti i presenti delle incertezze meteo dei primi giorni. Sono 'dispiaciuto' anche per i tanti amici armatori che in questa edizione non sono riusciti a essere presenti, colgo l'occasione per invitarli fin d'ora alla prossima edizione. Concludo ringraziando il mio equipaggio per il grande lavoro di messa a punto della barca, a loro va il merito di questa vittoria".

 

Il prossimo appuntamento agonistico organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda sarà l'Audi Invitational Team Racing Challenge dal 21 al 23 giugno.

 

 


09/06/2018 23:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Grande successo per la prima edizione del Salone Nautico Venezia

Il pubblico risponde in massa all’appello del “popolo del mare”, oltre 27 mila ingressi. La manifestazione si dimostra subito un riferimento per il mondo della nautica da diporto, forte della sua doppia natura commerciale e culturale

America's Cup: Luna Rossa presenta il suo Team

Hanno destato grande interesse gli aspetti tecnici dell’AC75, realizzati anche in collaborazione con Pirelli

Mondiale Star: a Porto Cervo una giornata intensa

Ad una regata dalla conclusione del Mondiale, al vertice della classifica provvisoria si trova Augie Diaz seguito da Eivind Melleby e Mateusz Kusznierewicz

Mondiale ORC: la vittoria di Massimo De Campo costruita con pazienza e passione

Dopo la vittoria del mondiale ORC a Sebenico, un’analisi dell’impresa dello Swan 42 Selene, commentata dall’armatore e timoniere Massimo De Campo (portacolori dello Yacht Club Lignano) e del team Manager Alberto Leghissa

Argentario Sailing Week, Day 3: protagonisti vento, fair play e arte marinara

Dopo tre regate guidano la classifica provvisoria Viola (Vintage Aurici–, Comet (Vintage Marconi), Ojalà (Classici), e Toi e Moi (Spirit of Tradition). Domani, domenica 23 giugno, ultimo giorno di regate con premiazione prevista alle 18.00

Mini Fastnet: nei Serie si impone la coppia Beccaria/Riva

Con una rimonta fenomenale, Ambrogio Beccaria, in coppia con Alberto Riva, ha vinto per la seconda volta consecutiva il “Mini Fastnet” in classe Serie confermando il suo innegabile talento e la sua intelligenza strategica.

52 Super Series: ancora Azzurra in testa a Puerto Sherry

La barca dello Yacht Club Costa Smeralda mantiene il comando nella classifica provvisoria ma sempre tallonata a un solo punto dal secondo, Bronenosec. In terza posizione Provezza oggi la migliore con due secondi posti

Turismo: Friuli, Festa della Pitina - Tramonti di Sopra 19-21 luglio

50 produttori, esperienze di gusto, esplorazioni della gastronomia locale, ambiente, territorio e momenti dedicati ai bimbi

Win Win lives up to her name at the Superyacht Cup Palma with victory overall

The 2019 Superyacht Cup Palma reached its captivating conclusion with the best day’s racing yet on the waters of Palma Bay

TP 52: a Puerto Sherry Azzurra cede il comando a Bronenosec

Azzurra inizia il quarto giorno alla Puerto Sherry 52 Super Series con un ottimo secondo posto, ma nella prova successiva chiude ottava per un problema alla randa

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci