giovedí, 25 febbraio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    este 24    scuola vela    maxi-tri    america's cup    garda    dolphin    luna rossa    maxi    vela olimpica    the ocean race    team    press    fiv   

CONFINDUSTRIA NAUTICA

Leasing nautico e noleggio: la nuova normativa

leasing nautico noleggio la nuova normativa
redazione

Nuova normativa per il leasing nautico che, neanche a dirlo, complica ancora un po’ la vita al settore. L’art. 48, comma 7, del DL Semplificazioni estende le nuove procedure sia ai servizi a breve termine (locazione e noleggio) sia ai servizi a lungo termine (leasing) e la vita di chi vuole godersi una vacanza in barca diventa un po’ più complicata. Il carico fiscale, cui il locatario è soggetto, non sarà più predeterminato bensì dipenderà dall’effettivo utilizzo dell’imbarcazione, determinato da una dichiarazione resa dall’utilizzatore ante locazione, che dovrà però essere comprovata da “mezzi di prova” (cartacei o digitali) che dimostrino l’effettiva utilizzazione. Se viaggiate al di fuori delle acque territoriali e in paesi extra-Ue, quindi, preparatevi a comprovare le vostre dichiarazioni fornite in fase di noleggio con la cartografia dei viaggi, i dati estratti dall’AIS, il giornale di bordo e un registro vidimato attestante le ore di moto dell’imbarcazione, il dispositivo conta ore, le fatture/ricevute fiscali degli ormeggi extra Ue, la documentazione degli acquisti di beni/servizi presso esercenti extra Ue, il contratto di locazione, anche finanziaria, noleggio o altri contratti simili.  Il tutto va ovviamente conservato per i canonici 5 anni (anzi 6 insistendo l’obbligo fino al 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione) o per 8 anni nei casi di omessa presentazione o dichiarazione nulla. Norme che tentano di mettere ordine e controllare un settore nel quale in passato si sono verificati casi di elusione/evasione assurti anche all’onore delle cronache mondane, ma di difficile interpretazione e sicuramente foriere di futuri contenziosi.

Per Confindustria Nautica, comunque, questa modifica, in vigore dal 1° novembre 2020, non è disprezzabile, in quanto difficilmente ci potranno essere evoluzioni in senso positivo, anzi….     

Un’altra buona notizia, forse migliore, è che anche in un anno così difficile come il 2020 la dinamica del leasing nautico è stata straordinariamente positiva. Soprattutto nei mesi estivi e dopo il Salone Nautico c'è stata un'impennata dei contratti. Marina Stella, direttore generale di Confindustria Nautica, ha sottolineato il dato positivo in occasione del webinar su "leasing nautico e noleggio: la nuova normativa. I dati di Assilea (l'associazione italiana leasing) dicono che da gennaio a dicembre c'è stata una crescita complessiva (sommando nautica da diporto e commerciale, ma la nautica da diporto in valore pesa il 95,7% del totale) del 21,9% dei contratti stipulati, in tutto 398, per un valore di 594 milioni di euro in aumento del 17,3%. I nuovi finanziamenti di imbarcazioni in leasing dal 2013 al 2019 sono cresciuti del 280% e il 2020 ha proseguito il trend con una crescita del leasing nella sola nautica da diporto del 19% sia in termini di valore che di contratti stipulati. "Con un picco – ha sottolineato anche Roberto Neglia, responsabile rapporti istituzionali di Confindustria Nautica - collegato al Salone Nautico di Genova, lo scorso ottobre, l'unico che si è tenuto in Europa in tempi di Covid, con fatica e tante preoccupazioni, ma questi dati dicono cosa ha significato in termini di mercato".

Un segnale importante per gli espositori presenti e futuri, sperando che anche la politica sappia leggere i dati positivamente ed agevolare (o almeno non penalizzare) un settore non solo importante per il nostro Pil, ma anche resiliente al di sopra di ogni aspettativa.

--------------------

Chiarimenti sul sito di Confindustria Nautica

 

@font-face {font-family:"MS 明朝"; panose-1:0 0 0 0 0 0 0 0 0 0; mso-font-charset:128; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:fixed; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-1593833729 1073750107 16 0 415 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-1593833729 1073750107 16 0 415 0;}@font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870145 1073743103 0 0 415 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


05/02/2021 14:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: si regata sabato dopo una giornata vergognosa

l tentativo di ACE di forzare la mano e procrastinare le regate conclusive dell’America’s Cup è fallito, anche perché, a termini di regolamento, Luna Rossa avrebbe richiesto la vittoria a tavolino

America's Cup: Ineos tenta di non arrendersi anzitempo

Ineos Team nervoso, ma riesce a prendere il suo primo punto nella seconda prova dopo che nella prima aveva messo in cascina solo due penalità Luna Rossa conduce ora 5 a 1

America's Cup: New Zealand ci aspetta

Peter Burling:" Alcuni dei ragazzi di Luna Rossa erano nostri compagni di squadra l'ultima volta, quindi li conosciamo bene e loro conoscono noi"

Il mattino ha "l'Oro in Coppa"

Nell'alba italiana garrisce il tricolore ad Auckland dove Luna Rossa conquista il diritto a sfidare Team New Zealand per l'America's Cup vincendo la Prada Cup con un perentorio 7 a 1 su Ineos Team UK

Week-end decisivo per la Prada Cup

Dopo cinque giorni di pausa si torna in acqua questa notte alle 4:00 ora italiana per un week-end di regate che potrebbe essere decisivo

Tokio 2020: Federvela indica i primi tre equipaggi

Il Consiglio FIV conferma le scelte del DT e del Presidente. Ecco i primi tre equipaggi per la vela proposti al CONI:- 470 maschile: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò - ILCA 6: Silvia Zennaro - Nacra 17: Ruggero Tita e Caterina Banti

Garda: i Dolphin pronti ad una grande stagione

Si parte a metà marzo con “Winter & Bianchi”

Vitamina Sailing tra Club Swan 36 e catamarani M32

Il Vitamina Sailing team è pronto a tornare in azione per affrontare una stagione di regate ancora più ricca di appuntamenti in giro per l’Europa

Genova: finale di The Ocean Race Europe!

Come succederà per il giro del mondo 2022-23, Genova sarà finale della prima edizione di The Ocean Race Europe il prossimo giugno

Luna Rossa premiata con la Prada Cup

Con la cerimonia conclusiva, avvenuta sul main stage dell’America’s Cup Village di Auckland, la PRADA Cup è stata consegnata all’equipaggio di Luna Rossa Prada Pirelli, divenuto Challenger del 36 esimo America’s Cup Match

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci