lunedí, 6 febbraio 2023


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nauticsud    dragoni    vele d'epoca    open skiff    regate    protagonist    the ocean race    campionati invernali    foiling    porti    vendée globe    america's cup    tiliaventum   

PROSECCO'S CUP

Le derive protagoniste alla XXIII Prosecco’s Cup Trofeo Soligo

le derive protagoniste alla xxiii prosecco 8217 cup trofeo soligo
redazione

La Prosecco’s Cup, regata per derive organizzata da oltre vent’anni dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con lo Sponsor Cantina Colli del Soligo e Dial Bevande è il momento clou dell’estate in Spiaggia di Levante, dove presso la Base a Mare CNSM si svolgono numerose attività.

Sabato 30 luglio derive singole, doppi e catamarani tra i quali Ilca 4 e 6, Hobie Cat 16 e Laser Bahia si sono ritrovati nelle acque di Caorle per aggiudicarsi l’ambito Trofeo Soligo della XXIII edizione della Prosecco’s Cup.

L’edizione 2022 è stata contraddistinta da un vento leggero tra i 4 e i 6 nodi, in una giornata soleggiata, con poche nubi all’orizzonte.

Il via della prima è stato dato alle ore 14.00, tre le prove disputate per tutte classi, con partenze separate per derive a catamarani, che hanno regatato nello specchio acqueo antistante la Chiesa della Madonna dell’Angelo in un tratto di mare ben visibile anche dal pubblico lungo la scogliera di Caorle.

Nella classe Ilca 6 si è imposto Riccardo Basso, vincitore anche della combinata assoluta dell’edizione 2022 che con il sistema di compensi Rya ha messo a confronto tutti i concorrenti, tributanto la prima piazza al giovane laserista, che si aggiudica il Trofeo Festival delle Derive.

Seconda  e terza piazza Ilca 6 rispettivamente per Luca Stefanutto ed Enrico Chitarello.

Nella classe Ilca 4 il primato è stato invece del giovane Edoardo Straforini, davanti ad Anna Perissinotto e Simone Gnan.

Nella numerosa classe Hobie Cat 16 il Trofeo Soligo va alla coppia formata da Mirko Paoli con Samuela Pavan, seguiti da Stefano Straforini con Mauro Visentin e da Claudio Zampini con Ester Bognolo.

Nella classe Multiscafi Open ad aggiudicarsi lo jeroboam Soligo per il primo classificato è Gianni Ambrosini con il suo Classe A, seguito da Stefano Gaiotto e dalla coppia padre-figlio Ruggero e Carlo dalla Nora con un Formula 18. Anche nelle derive doppie la vittoria va a una coppia  padre-figlio, quella formata da Massimiliano e Filippo Cecotto, che sono i più veloci con il Laser Bahia.

Gian Alberto Marcorin, Presidente del Circolo Nautico Santa Margherita, impegnato anche come regatante, ha commentato “La Prosecco’s Cup da sempre è una festa di sport e amicizia e rappresenta il clou dell’estate presso nostra Base a Mare. Anche quest’anno sono felice di aver visto in acqua a gareggiare molti atleti e tanti giovani allenati dai nostri istruttori, che stanno crescendo molto agonisticamente e mi hanno dato del filo da torcere fino all’ultimo bordo.”.

Al termine delle prove si sono svolte le premiazioni di tutte le classi presso la Base a Mare CNSM in Spiaggia di Levante, seguite da un rinfresco e un brindisi con il prosecco Soligo.

Le attività presso la Base a Mare CNSM proseguiranno fino ad inizio settembre con i corsi di vela per bambini e ragazzi, oltre alle uscite in deriva e Sup per disabili nell’ambito del progetto “Turismo sociale e inclusivo nelle spiagge del Veneto”. 

CLASSIFICHE TROFEO SOLIGO SPUMANTI:

CLASSE ILCA 6: 1. Basso Riccardo (CN Santa Margherita) 2. Stefanutto Luca (CN Santa Margherita) 3. Chitarello Enrico (CN Santa Margherita)

CLASSE ILCA 4: 1. Straforini Edoardo (CN Santa Margherita) 2. Perissinotto Anna (CN Santa Margherita)  3. Gnan Simone (CN Santa Margherita)

CLASSE HOBIE CAT 16: 1. Paoli Mirko/Pavan Samuela (40 Ruggenti) 2. Straforini Stefano/Visentin Mauto (CN Santa Margherita) 3. Zampini Cluadio/Bognolo Ester (40 Ruggenti)

CLASSE MULTISCAFO OPEN: 1. Ambrosini Gianni (40 Ruggenti) 2. Gaiotto Stefano (40 Ruggenti) 3. Dalla Nora Ruggero e Carlo (CN Santa Margherita) 

CLASSE DERIVA DOPPIA: 1. Cecotto Massimiliano e Filippo (CN Santa Margherita)

 


31/07/2022 17:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Parità di genere? Non al Vendée Globe che esclude Clarisse Crémer per maternità

Non è più valida la regola della qualifica automatica per i partecipanti all'edizione precedente e Clarisse Crémer, in maternità, non potrà mai conquistare i punti necessari per la qualificazione all'edizione 2024

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

A Fiumicino la tecnologia è di aiuto per migliorare la prestazione sportiva

A bordo delle barche presenti al Campionato Invernale di Roma un sistema GPS permette di analizzare la regata. Sabato la dimostrazione in aula, domenica torna la competizione

Benetti ha varato FB283, Full Custom yacht di 62 metri

Il 26 gennaio, all’interno del cantiere di Livorno, si è svolta la cerimonia di varo di FB283, Benetti Full Custom yacht di 62 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, tagliato su misura del suo armatore come un vestito sartoriale

The Ocean Race, una guerra di nervi

È un momento di nervosismo per i velisti, e gli effetti della bonaccia si fanno sentire... (nell'articolo tutti i link ai video del giorno girati a bordo)

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Tre Golfi 2023: dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela

Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022

America's Cup: sarà l'Orient Express team a rappresentare la Francia

Il Gruppo Accor e i suoi marchi Orient Express e ALL-ACCOR Live Limitless si impegnano per il team sportivo K-Challenge

47° Invernale del Tigullio verso la chiusura: lotta in tutte le classi per i titoli 2023

Si chiude nel fine settimana la 47a edizione del Campionato Invernale del Tigullio, rassegna velica d'altura a cura del Comitato Circoli Velici Tigullio

The Ocean Race: GUYOT environnement - Team Europe primo all'Equatore

GUYOT environnement - Team Europe è stato il primo a tagliare la linea degli 0 gradi nord poco dopo le 2 del mattino UTC mentre cinque ore e mezza dopo è stato Team Malizia ad entrare a sud

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci