martedí, 12 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernale    volvo ocean race    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser    canoa    windsurf   

PROSECCO'S CUP

Prosecco's Cup: ecco le bollicine dei vincitori

prosecco cup ecco le bollicine dei vincitori
redazione

Sabato 9 e domenica 10 luglio le derive sono state le protagoniste assolute della Spiaggia di Levante a Caorle.

Con l’organizzazione del Circolo Nautico Porta Santa Margherita, supportato dagli sponsor Cantina Sociale Colli del Soligo, Modulo Tecnica, Dial Bevande e con il patrocinio del Comune di Caorle, è andata in scena la 18^ edizione della Prosecco’s Cup, uno degli appuntamenti più amati dell’estate.


L’alchimia della Prosecco’s Cup, una festa per le derive all’insegna dell’agonismo, si avvia verso le due decadi, mantenendo intatto il suo fascino. Gli ingredienti: sole, mare, vento e l’immancabile flute di prosecco si mescolano per dare sensazioni che restano nel ricordo dei numerosi partecipanti, quest’anno 60 imbarcazioni per un totale di circa 100 atleti.

 

L’edizione 2016 è stata contraddistinta da due giornate dominate dal caldo estivo e da un mare placido, con un vento che spesso si è fatto attendere ma che alla fine ha premiato gli sforzi del Comitato di Regata presieduto da Alessandro Busanel, sempre pronto con il suo staff ad inseguire il refolo più favorevole per garantire lo svolgimento di tutte le prove in programma.

 

Sabato 9 luglio le regate sono state contraddistinte da un leggero borino intorno ai 7 nodi, che ha consentito lo svolgimento di due prove per le derive singole e doppie impegnate nella categoria Manifestazione a compenso, nella quale hanno veleggiato Laser, 420, Bahia, Catamarani e per i Laser 4.7, Radial e Standard, impegnati nella prova di selezione zonale.

Tre prove invece per i 420 e per l’agguerrita classe 470, dove si lottava per aggiudicarsi per l’ambito Trofeo Soligo e dove non sono mancati gli OCS, anche da parte degli equipaggi favoriti da sempre protagonisti della manifestazione.

 

Domenica 10 luglio grazie al benefico ingresso di un vento di termica nelle prime ore del pomeriggio, è stato possibile disputare tre prove per le classi 420 e 470 e due prove per tutte le altre classi, contraddistinte da un vento debole e a macchie che ha visto una lotta serrata per il primato.

 

Al termine delle prove di giornata, dopo lo scarto, le classifiche provvisorie sono state in parte rivoluzionate.

 

La vittoria del Trofeo Soligo per la classe 470 è andata agli imbattibili Renzo e Roberto Zaina, padre e figlio, mentre la vittoria Gran Master a Giancarlo Benetti e Guido Fellin dell’Associazione Velica Lago di Caldaro (BZ), ospiti immancabili alla Prosecco’s .

Nella Manifestazione, dove derive singole e doppie diverse hanno potuto gareggiare insieme grazie ai compensi RYA, la vittoria nei Multiscafi è andata a Mirko Paoli, nelle derive Singole a Vittorio Salamon con il suo Laser Standard e nelle Derive Doppie ai giovanissimi Giovanni Trevisan e Guglielmo Martin Boatto con il 420.

 

La vittoria del Trofeo Modulo Tecnica riservato numerosa classe Laser valida anche quale classifica zonale, la vittoria in classe Standard è andata al mestrino Mario Finotello, nel 4.7 a Gaetano Marzo e nella classe Radial, impegnata a lungo nella discussione di una protesta, l’ha spuntata Nicolò Zanchi.

 

Al termine delle prove, nella spiaggia ancora affollata di bagnanti, si sono svolte le premiazioni di tutte le classi presso la Base a Mare CNSM.

 

CLASSIFICHE TROFEO MODULO TECNICA:

CLASSE LASER STANDARD: 1. Finotello Mario (CDV Mestre) 2. Saccomani Giovanni (CDV Venezia) 3. Casti Umberto (CDV Mestre)

CLASSE LASER RADIAL: 1. Nicolò Zanchi (CDV Mestre) 2. Marta Della Valle (CDV Mestre) 3. Mattia Santinato (CN Chioggia)

CLASSE LASER 4.7: 1. Marzo Gaetano (CDV Venezia) 2. Santinato Nicole (CN Chioggia) 3. Chiereghin Matteo (CN Chioggia)

CLASSE 420: 1. Pitteri/Coppola (CDV Mestre) 2. Frau/Missaglia (CDV Mestre) 3. Grinovero/Amadi (CDV Mestre

 

CLASSIFICHE TROFEO SOLIGO:

CLASSE 470: 1. Renzo Zaina/Roberto Zaina (CN Santa Margherita) 2. Sandro Starnoni/Mirko Fabris (LNI BL) 3. Stefanutto Luca/Manfrè Gianluca (CN Santa Margherita)

1 Gran Master: Giancarlo Benetti/Guido Fellin (AVL Caldaro)

CLASSE MULTISCAFI: 1. Mirko Paoli (SVC) 2. Giovanni Ambrosini (SVC) 3. Frezza/Amadori (CN Santa Margherita)

CLASSE DERIVA DOPPIA: 1. Trevisan Giovanni/Martin Boatto Guglielmo (CN Santa Margherita) 2. Montagner Antonio/Zanin Pierlisa (CN Santa Margherita) 3. Favaro Issa e Paolo (CN Santa Margherita)

CLASSE DERIVA SINGOLA: 1. Vittorio Salamon (CV Mariclea) 2. Nicola Gallo (CN Santa Margherita) 3. Flamia Monica (CV Bibione)

 


10/07/2016 19:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Ultimo appuntamento di Autunno In Mare con la XV Edizione del Trofeo Nicolaiano

Il trofeo Nicolaiano organizzato dal Centro Universitario Sportivo di Bari ha una connotazione speciale inserendosi nell’ampio progetto di grande solidarietà

Kingii premiato con la Menzione d’Onore all'ADI Compasso d’Oro International Award 2017

“Un riconoscimento che premia l’impegno di Kingii Corporation nella ricerca e nell’innovazione che caratterizzano gli sforzi progettuali alla base della nuova versione di Kingii Wearable"

Meteorsharing, il punto al termine della stagione

Cominciata nel modo migliore grazie alla vittoria di Lucia Mauro a bordo di "Gatto Nero" al Cimento Invernale di Desenzano, è proseguita con gli oramai classici Match Race organizzati a Venezia e Jesolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci