sabato, 18 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40   

FORMAZIONE

La seconda giornata della Settimana Velica Internazionale

"Prosegue senza sosta l'avvincente prima tappa di selezione del Campionato Italiano per Club 2018 della Lega Italiana Vela che si sta svolgendo nello specchio d'acqua antistante l'Accademia Navale di Livorno in occasione della Settimana Velica Internazionale. Così come la prima giornata, anche la seconda, andata in scena nella mattinata del 21 aprile, è stata dominata dal Circolo Vela 3V (Edoardo Mancinelli Scotti, Alessandro Franzì, Matteo Sangiorgi, Andrea Barchiesi). L'equipaggio romano si mantiene in testa alla classifica provvisoria. Importanti novità invece vanno registrate sugli altri gradini del podio. L'Aeronautica Militare (Giancarlo Simeoli, Niccolò Bertola, Giovanni Bannetta, Marco Balbi) si prende la seconda piazza con Sanremo che scivola addirittura al settimo posto. Medaglia di bronzo invece per Circolo Nautico Sambenedetteese (Lorenzo Caucci, Andrea Novelli, Matteo Pincherle, Massimiliano Salvi) che "spodesta" il team di Civitanova Marche. Domani mattina, con inizio alle 10.30, è prevista la giornata conclusiva (il live tracking è disponibile sia sul sito della Lega Italiana Vela che su quello della Settimana Velica Internazionale) con i performanti J70 della Legavela Servizi che si contenderanno la vittoria finale. Ci sono ancora quattro prove a disposizione per ottenere la qualificazione alla Finale nazionale.
Nella stessa mattina è iniziata anche la due giorni di gare della classe Equipe categoria Evolution (trofeo Giuseppe Milanesi) valida per la selezione del campionato europeo e organizzata dal Circolo Velico Antignano. Quattordici equipaggi si sono sfidati nello specchio d'acqua antistante il circolo. Al termine della prima giornata, in testa c'è l'imbarcazione del duo Lorenzo Vassallo/Giorgio Finke del Circolo Velico Ventimigliese. Al secondo e terzo posto due equipaggi del Circolo Nautico Loano formati rispettivamente da Francesco Parodi e Tommaso Cucco e da Francesco Gandolfo e Giacomo Cucco. Ricordiamo che questa gara ha anche uno sfondo benefico: il 10% raccolto con le iscrizioni verrà donato alla Fondazione "F. Rava Nph Italia Onlus". Domani mattina è prevista la giornata conclusiva.
La due giorni della classe Equipe non è l'unica gara iniziata nella mattinata del 21 aprile. Davanti allo Yacht Club Cala de Medici hanno preso il via le regate delle classe Contender (Trofeo Carlini) e Star (Trofeo Straulino), entrambe organizzate dal Circolo nautico Castiglioncello. Nella prima manifestazione, il gradino più alto del podio è occupato momentaneamente da Antonio Lambertini (Yacht Club Domaso), seguito da Davide Fontana (Velica Bracciano) e Luca Bonezzi (Scuola Vela Mincio). Per quanto riguarda la classe Star invece la classifica provvisoria delle prime tre posizioni è composta da: Roberto Benamati (Fraglia Vela Malcesine), Stefano Lillia (Yacht Club Como) e Giovanni Coppo (Yacht Club Chiavari). Domani mattina è prevista la giornata conclusiva. Anche in questa gara il il 10% raccolto con le iscrizioni verrà donato alla Fondazione "F. Rava Nph Italia Onlus".
Al Porto Mediceo invece è iniziata l'altrettanto attesa regata del circuito di selezione nazionale Modelvela dell'International One Meter Class (IOM) organizzata dalla Lega Navale di Siena e Valdelsa e dall'Assonautica di Livorno su delega della Federazione italiana vela. Questa manifestazione si svolge grazie a delle vele radiocomandate e ha visto in gara 23 "skipper" provenienti da tutta Italia. Al termine della prima giornata, al comando della classifica c'è Gianluigi Rudoni, seguito da Carlo Alberto Conelli e Emanuel Tellini. Così come per le altre gare sopracitate, domani mattina è prevista la giornata conclusiva.
Nell’arco mattinale si è inoltre tenuto presso la terrazza Mascagni un raduno di auto d’epoca, che ha coinvolto circa 25 autovetture risalenti ai primi del ‘900."


21/04/2018 23:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci