mercoledí, 16 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    regate    match race    mini transat    finn    veleziana    giovanni soldini    vele d'epoca    cambusa    canottaggio    middle sea race    salone nautico di genova    2.4mr    barcolana    windsurf   

LEGA NAVALE ITALIANA

La Lega Italiana Vela tra i fondatori della International Sailing League Association (ISLA)

la lega italiana vela tra fondatori della international sailing league association isla
redazione

Dieci rappresentanti di altrettante leghe europee si sono riuniti oggi ad Amburgo per fondare l’ISLA, International Sailing League Associa- tion, e hanno eletto il consiglio direttivo formato da Peter Wolsing (Danimarca), Eduard Russo (Francia) e Roberto Emanuele de Felice (Italia).

"Questo ulteriore sviluppo é la logica conseguenza della crescita della famiglia delle leghe vela nazionali" ha dichiarato Oliver Schwall, fondatore e ideatore della lega in- ternazionale e della Lega Vela Tedesca ( Deutsche Segel-Bundesliga). "Stiamo crean- do delle strutture stabili e un regolamento chiaro che incorpori gli interessi di tutti per assicurare un futuro di successo a questo nuovo format velico internazionale”.

Negli ultimi tre anni questo nuovo format proposto dalle Leghe sta diventato sempre più conosciuto, tanto che le nazioni che lo hanno adottato sono oggi più di 16 per totale di oltre 300 club coinvolti e più di 2000 velisti che si sfidano per aggiudicarsi il titolo di miglior club nazionale per un totale complessivo che supera gli 80 eventi l'anno. I migliori club di ciascuna nazione si qualificano per la SAILING Champions League che nel 2016 si svolgerà in due momenti: il primo a San Pietroburgo ed il secondo a Porto Cervo.

Roberto Emanuele de Felice, Presidente delle Lega Vela Italiana, ha commentato: "Siamo onorati ed orgogliosi che l'idea di questo nuovo modo di fare vela sia stata ac- colta con così tanto entusiasmo. Alla fine del 2016 avremo più di 16 nazioni che avran- no costituito la loro lega vela nazionale. Siamo felici della costituzione dell'ISLA perché è arrivato il momento di andare avanti e fare crescere questo nuovo format”.

"Questo nuovo format proposto dalle Leghe costituisce la più grande innovazione degli ultimi anni per lo sport della vela, per questo motivo era necessario costituire l'ISLA" ha affermato Peter Wolsing, Presidente della Lega Vela Danese.

Rob Franken della Lega Vela Olandese ha dichiarato:"Questo nuovo modo di fare vela ha la grande potenzialità di poter cambiare il mondo della vela grazie ad un format di facile comprensione e grazie ad una comune piattaforma che ha un potenziale media- tico enorme. La costituzione dell'ISLA offre un’ulteriore spinta a questo nuovo format per crescere e coinvolgere ancora più club, nazioni e velisti in tutto il mondo”.

Dopo un'attenta analisi e fatte le dovute considerazioni si è deciso che l' ISLA venisse registrata ad Amburgo secondo la normativa tedesca. Nel diventare membri dell'ISLA tutte le nazioni si impegnano a rispettarne la struttura e pertanto garantiscono di avere i requisiti per qualificarsi per la Sailing Champions League.

Konzeptwerft Holding Gmbh di Amburgo, il fondatore di questo format innovativo conti- nua a detenere tutti i diritti della Sailing Champions League. 


17/06/2016 17:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Una nuova divisione cruising per la Wally Class

Dalla prossima stagione di regate la Wally Class, che ha celebrato il ventesimo anniversario proprio come Les Voiles, avrà una nuova divisione Corinthian che affiancherà quella esistente più competitiva

Alla Barcolana la velista oceanica cinese Vicky Song

E’ sbarcata oggi a Trieste Vicky Song, la prima velista cinese ad aver compiuto il giro del mondo a vela, e anche la prima velista cinese in Barcolana

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Mondiale Melges 24: la rabbia di "Bombarda"

2019 Melges World Championship - Villasimius . Andrea Pozzi: "E' un Mondiale fuori dal mondo"

Windfoil: partito a Cagliari il 1° Campionato Italiano

Iniziato a Cagliari, organizzato dal Windsurfing Club Cagliari, il primo Campionato Italiano Windfoil, categoria di Tavola a Vela dotata di foil che le consente di navigare a pelo d’acqua

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

A Maidollis il Mondiale Melges 24

Cinque i giorni di regata, con una sorprendente rimonta in poppa nell’ultima prova di Maidollis, che è salita in testa alla classifica, con un distacco di quattro punti dalla statunitense Monsoon e dodici da Bombarda

IMA announces Mediterranean Maxi Inshore and Offshore Challenge winners

The IMA Mediterranean Maxi Inshore Challenge (MMIC) spanned six events, starting with Sail Racing PalmaVela in May, and concluding with last week’s Les Voiles de Saint-Tropez

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci