sabato, 25 gennaio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    trasporti    j24    politica    press    regate    assonat    seatec    campionati invernali    convegni    premi    porti    optimist   

LEGA NAVALE ITALIANA

La Lega Italiana Vela tra i fondatori della International Sailing League Association (ISLA)

la lega italiana vela tra fondatori della international sailing league association isla
redazione

Dieci rappresentanti di altrettante leghe europee si sono riuniti oggi ad Amburgo per fondare l’ISLA, International Sailing League Associa- tion, e hanno eletto il consiglio direttivo formato da Peter Wolsing (Danimarca), Eduard Russo (Francia) e Roberto Emanuele de Felice (Italia).

"Questo ulteriore sviluppo é la logica conseguenza della crescita della famiglia delle leghe vela nazionali" ha dichiarato Oliver Schwall, fondatore e ideatore della lega in- ternazionale e della Lega Vela Tedesca ( Deutsche Segel-Bundesliga). "Stiamo crean- do delle strutture stabili e un regolamento chiaro che incorpori gli interessi di tutti per assicurare un futuro di successo a questo nuovo format velico internazionale”.

Negli ultimi tre anni questo nuovo format proposto dalle Leghe sta diventato sempre più conosciuto, tanto che le nazioni che lo hanno adottato sono oggi più di 16 per totale di oltre 300 club coinvolti e più di 2000 velisti che si sfidano per aggiudicarsi il titolo di miglior club nazionale per un totale complessivo che supera gli 80 eventi l'anno. I migliori club di ciascuna nazione si qualificano per la SAILING Champions League che nel 2016 si svolgerà in due momenti: il primo a San Pietroburgo ed il secondo a Porto Cervo.

Roberto Emanuele de Felice, Presidente delle Lega Vela Italiana, ha commentato: "Siamo onorati ed orgogliosi che l'idea di questo nuovo modo di fare vela sia stata ac- colta con così tanto entusiasmo. Alla fine del 2016 avremo più di 16 nazioni che avran- no costituito la loro lega vela nazionale. Siamo felici della costituzione dell'ISLA perché è arrivato il momento di andare avanti e fare crescere questo nuovo format”.

"Questo nuovo format proposto dalle Leghe costituisce la più grande innovazione degli ultimi anni per lo sport della vela, per questo motivo era necessario costituire l'ISLA" ha affermato Peter Wolsing, Presidente della Lega Vela Danese.

Rob Franken della Lega Vela Olandese ha dichiarato:"Questo nuovo modo di fare vela ha la grande potenzialità di poter cambiare il mondo della vela grazie ad un format di facile comprensione e grazie ad una comune piattaforma che ha un potenziale media- tico enorme. La costituzione dell'ISLA offre un’ulteriore spinta a questo nuovo format per crescere e coinvolgere ancora più club, nazioni e velisti in tutto il mondo”.

Dopo un'attenta analisi e fatte le dovute considerazioni si è deciso che l' ISLA venisse registrata ad Amburgo secondo la normativa tedesca. Nel diventare membri dell'ISLA tutte le nazioni si impegnano a rispettarne la struttura e pertanto garantiscono di avere i requisiti per qualificarsi per la Sailing Champions League.

Konzeptwerft Holding Gmbh di Amburgo, il fondatore di questo format innovativo conti- nua a detenere tutti i diritti della Sailing Champions League. 


17/06/2016 17:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Tevere Remo non fa sconti

Mon Ile inizia il 2020 vincendo. Sempre potente in tempo reale Ars Una, mentre crescono messa a punto e prestazioni per Luduan 2.0. In Crociera, brilla Soul Seeker e nella Coastal Race Bagherang Evo in equipaggio e Toi e Moi in doppio

Presentata a Roma la "Garmin Marine Roma per 2"

Partenza sabato 4 aprile. Novità di quest'anno l'apertura ai solitari anche nella "Riva", con percorso Riva di Traiano/Ventotene/Riva di traiano

Cape2Rio: Giovanni Soldini fa l'analisi della regata

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini tagliano il traguardo della Cape2Rio 2020. Il Team italiano termina la regata in 8 giorni, 3 ore, 9 minuti e 34 secondi. Giovanni Soldini: «È stata una regata molto combattuta fino alla fine»

Incontro EBI EMSA sulle strategia UE per la nautica da diporto

L'incontro si è svolto presso la sede di Lisbona dell'EMSA con la delegazione dell'EBI composta da Philip Easthill, Segretario Generale dell'EBI e Stefano Pagani Isnardi, Responsabile del Dipartimento Ricerca di Confindustria Nautica

Varese: il 25 gennaio il convegno "Tra Legno e Acqua"

Al via il 7° Convegno sulle barche d’epoca, Varese nuovamente ‘capitale’ nazionale della nautica vintage

Riprende l'Invernale dell'Argentario con Ari Bada ancora al comando

Prima regata del nuovo anno per il 43° Campionato Invernale dell’Argentario

Mondiale Optimist 2020: pubblicato il Bando di Regata

A poco più di sei mesi dall'appuntamento più atteso del calendario di vela giovanile 2020 l'organizzazione dell'evento ha pubblicato il bando della regata che sarà ospitata dall'1 all'11 luglio a Riva del Garda dalla Fraglia Vela Riva

Hempel World Cup Series: a Miami bene le azzurre del 470

Vento forte a Miami e azzurre ancora in evidenza nel 470 dove, dopo 6 prove, Elena Berta e Bianca Caruso sono al 4° posto e Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini al 7°

Ultima tappe per il "Cimento Invernale" della Fraglia Vela Desenzano

Domenica si corre l'ultima tappa della 29° edizione del "Cimento Invernale del lago di Garda", la classica promossa dall'attiva Fraglia Vela Desenzano, sotto l'egida della Federazione Italiana Vela

Napoli: Scugnizza, Faamu-Sami e Raffica vincono la Coppa Camardella

Si è disputata ieri, domenica 19 gennaio 2020, la Coppa Ralph Camardella, regata organizzata dal Circolo Canottieri Napoli e valida come quarta tappa del Campionato invernale di vela d’altura del golfo di Napoli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci