martedí, 23 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rs feva    regate    melges 24    altura    ecologia    ambiente    azzurra    tp52    solidarietà    vela olimpica    giovanni soldini    trasporto marittimo    normative    aprea   

J24

J24: aggiornamenti dagli Invernali di Anzio e Carrara

j24 aggiornamenti dagli invernali di anzio carrara
Redazione

Anzio. Dopo la tappa annullata per il maltempo e le allerta meteo, il 44° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno è ripreso domenica scorsa con vento leggero e variabile. Nella mattinata la numerosa Flotta J24 è scesa in acqua con un leggero Grecale, instabile in direzione, che poi è calato per lasciare il posto a un Maestrale di circa 6 nodi. Il Comitato di Regata presieduto da Mario de Grenet ha subito posizionato il campo ma poi, un salto di vento e il successivo calo, hanno impedito di dare la partenza agli equipaggi J24.

Anche le prime prove del Trofeo Lozzi J24 previste nella giornata precedente, erano state annullate per mancanza di vento. La classifica provvisoria, pertanto, rimane invariata e ferma alla seconda giornata, con al comando La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno (7 punti; 1,1,1,4, in equipaggio con Vincenzo Vano, Francesco Picaro, Alfredo Branciforte, Francesco  Linares che in alcune tappe sostituisce Simone Scontrino) seguito da J Giuditta (LNI Anzio 17 punti; 3,3,10,1), Ita 501 Avoltore di Massimo Mariotti (CNV Argentario, 23 punti; 10,6,5,2), Ita 428 Pelle Rossa armato e timonato da Gianni Riccobono (CDV Roma 29 punti; 9,2,2,13) e Ita 447 Pelle Nera armato da Paolo Cecamore (CDVR, 6 punti; 2,4).

Prossimo appuntamento per la Flotta J24 con il 44° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno, organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno, è previsto per domenica 2 dicembre. L’Invernale proseguirà il 16 dicembre e poi con la seconda manche il 20 gennaio, 3 e 17 febbraio, 3 marzo (eventuale recupero sabato 16 febbraio 2019). In programma anche numerosi eventi collaterali a terra con il consueto pasta party del dopo regata (presso il CdV Roma) e i seminari a tema che si svolgeranno durante tutto il periodo del Campionato.

Per quanto riguarda, invece, il Trofeo Lozzi, voluto dalla Flotta J24 romana per ricordare l’armatore e timoniere del J24 ITA 428 prematuramente scomparso, i prossimi appuntamenti sono fissati per i fine settimana del 15 e 16 dicembre, 19 e 20 gennaio, 16 e 17 febbraio e 2 -3marzo.

 

Marina di Carrara. Si concluderà questo fine settimana il Campionato D'Autunno 2018 – Trofeo Beniamino Salvatore, la tradizionale manifestazione organizzata dal Club Nautico Marina di Carrara alla quale stanno partecipando dieci J24 in gran parte della Flotta Golfo dei Poeti, ma non solo.

Nel primo dei due week end di regata gli equipaggi avevano disputato sei prove nelle acque antistanti la diga foranea del porto di Marina di Carrara, caratterizzate da vento da sud dagli 8 ai 10 nodi.

La classifica provvisoria dopo le prime sei regate e uno scarto vede al comando Ita 304 Five For Fighting armato e timonato da Eugenia De Giacomo con Nicola Pitanti, Marco Bruna, Matilde Pitanti e Massimo Cusimano (CCR di Lauria, 9 punti; 2,2,5,1,3,1) seguito ad un punto da Ita 30 Argento Vivo, il J24 storico che il prossimo anno compirà 40 anni sui campi di regata, perfettamente condotto da Dani Colapietro, Maurizio Piva, Matteo Tronfi, Jacopo Azzolini e dall’armatore Paolo Governato (CV La Spezia, 10 punti; 1,3,1,3,4,2) e (ex aequo a 18 punti) da Ita 215 Mollicona armato e timonato da Angelo Crepoli con il suo equipaggio, già collaudato da un paio d’anni, formato da Paolo Bottari alle scotte, Giovanni Lucchetti alla tattica, Paolo Pugnana all’albero e il prodiere Massimiliano Biagini (CNMC 6,1,7,2,2,7) e Ita 202 Tally Ho armato da Luca Macchiarini (CNMC, 3,6,2,5,5,3). Quinto posto per Ita 371 J Ok Alce Nero armato dal Capo Flotta del Garda, il triestino Fabio Apollonio (AS Trieste V, 23 punti; 4,4,3,6,7,6).


22/11/2018 12:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

#avelaconilcuore - Torna sul Garda la Childrenwindcup

Regata festa con i piccoli dell'Ospedale dei Bambini di Brescia con Abe (Associazione Bambino Emopatico), Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale, Yacht Club Cortina d'Ampezzo.

Crotone, Campionato Italiano Altura Day 2

Prosegue il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Lido di Arco: assegnati i titoli mondiali ZOOM8 a Danimarca ed Estonia

Lo staff del Circolo Vela Arco impegnato negli eventi che promuovono il turismo velico, come questo mondiale disputatoorganizzato per una classe velica diffusa esclusivamente nell’Europa del Nord e dell’Est

Youth World Championships: bene gli azzurrini di lago, Renna e Benini Floriani

Nicolò Renna (CS Torbole) con due primi e un secondo, poi scartato, di giornata si piazza in testa alla classifica degli RS:X maschili. Chiara Benini Floriani (FV Riva) mantiene la testa della classifica nei Laser Radial femminili

Follonica: partiti i Campionati Mondiali del doppio giovanile RS Feva

Da oggi, lunedì 22 luglio, il vento termico del Golfo di Follonica dovrà fare il suo “dovere” per accontentare la flotta e permettere di disputare un mondiale appassionante anche dal punto di vista tecnico e agonistico

Evo R6 debutta a Cannes

Il sorprendente e innovativo walk around di quasi 18 metri debutterà in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival dal 10 al 15 settembre

Apreamare propone una nuova versione del Gozzo Sorrentino

Il vero punto di forza è una carena progettata dallo studio Marine Design, che ha già firmato gran parte dei progetti di successo dell’Apreamare

Custom Line 106’: l'arte di andare oltre

Debutta il nuovo yacht della linea planante Custom Line, secondo modello disegnato da Francesco Paszkowski Design.

Primo giorno di regate a Crotone per il Campionato Italiano Vela d'Altura 2019

Prima prova in acqua per il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Finalmente finita una sfortunata Transpac per Soldini e Maserati

Alle ore 3.56 51” di giovedì 18 luglio ora locale (13.36 51” UTC, 15.36 51” ora italiana) Maserati Multi 70 ha tagliato il traguardo della 50a edizione della Transpacific Yacht Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci