sabato, 23 febbraio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    press    barcolana    rorc caribbean 600    fincantieri    regate    vela oceanica    vele d'epoca    cnsm    dragoni    j24    mascalzone latino    caribbean 600    giovanni soldini    vela    velista dell'anno    soldini   

J24

J24: aggiornamenti dagli Invernali di Anzio e Carrara

j24 aggiornamenti dagli invernali di anzio carrara
Redazione

Anzio. Dopo la tappa annullata per il maltempo e le allerta meteo, il 44° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno è ripreso domenica scorsa con vento leggero e variabile. Nella mattinata la numerosa Flotta J24 è scesa in acqua con un leggero Grecale, instabile in direzione, che poi è calato per lasciare il posto a un Maestrale di circa 6 nodi. Il Comitato di Regata presieduto da Mario de Grenet ha subito posizionato il campo ma poi, un salto di vento e il successivo calo, hanno impedito di dare la partenza agli equipaggi J24.

Anche le prime prove del Trofeo Lozzi J24 previste nella giornata precedente, erano state annullate per mancanza di vento. La classifica provvisoria, pertanto, rimane invariata e ferma alla seconda giornata, con al comando La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno (7 punti; 1,1,1,4, in equipaggio con Vincenzo Vano, Francesco Picaro, Alfredo Branciforte, Francesco  Linares che in alcune tappe sostituisce Simone Scontrino) seguito da J Giuditta (LNI Anzio 17 punti; 3,3,10,1), Ita 501 Avoltore di Massimo Mariotti (CNV Argentario, 23 punti; 10,6,5,2), Ita 428 Pelle Rossa armato e timonato da Gianni Riccobono (CDV Roma 29 punti; 9,2,2,13) e Ita 447 Pelle Nera armato da Paolo Cecamore (CDVR, 6 punti; 2,4).

Prossimo appuntamento per la Flotta J24 con il 44° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno, organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno, è previsto per domenica 2 dicembre. L’Invernale proseguirà il 16 dicembre e poi con la seconda manche il 20 gennaio, 3 e 17 febbraio, 3 marzo (eventuale recupero sabato 16 febbraio 2019). In programma anche numerosi eventi collaterali a terra con il consueto pasta party del dopo regata (presso il CdV Roma) e i seminari a tema che si svolgeranno durante tutto il periodo del Campionato.

Per quanto riguarda, invece, il Trofeo Lozzi, voluto dalla Flotta J24 romana per ricordare l’armatore e timoniere del J24 ITA 428 prematuramente scomparso, i prossimi appuntamenti sono fissati per i fine settimana del 15 e 16 dicembre, 19 e 20 gennaio, 16 e 17 febbraio e 2 -3marzo.

 

Marina di Carrara. Si concluderà questo fine settimana il Campionato D'Autunno 2018 – Trofeo Beniamino Salvatore, la tradizionale manifestazione organizzata dal Club Nautico Marina di Carrara alla quale stanno partecipando dieci J24 in gran parte della Flotta Golfo dei Poeti, ma non solo.

Nel primo dei due week end di regata gli equipaggi avevano disputato sei prove nelle acque antistanti la diga foranea del porto di Marina di Carrara, caratterizzate da vento da sud dagli 8 ai 10 nodi.

La classifica provvisoria dopo le prime sei regate e uno scarto vede al comando Ita 304 Five For Fighting armato e timonato da Eugenia De Giacomo con Nicola Pitanti, Marco Bruna, Matilde Pitanti e Massimo Cusimano (CCR di Lauria, 9 punti; 2,2,5,1,3,1) seguito ad un punto da Ita 30 Argento Vivo, il J24 storico che il prossimo anno compirà 40 anni sui campi di regata, perfettamente condotto da Dani Colapietro, Maurizio Piva, Matteo Tronfi, Jacopo Azzolini e dall’armatore Paolo Governato (CV La Spezia, 10 punti; 1,3,1,3,4,2) e (ex aequo a 18 punti) da Ita 215 Mollicona armato e timonato da Angelo Crepoli con il suo equipaggio, già collaudato da un paio d’anni, formato da Paolo Bottari alle scotte, Giovanni Lucchetti alla tattica, Paolo Pugnana all’albero e il prodiere Massimiliano Biagini (CNMC 6,1,7,2,2,7) e Ita 202 Tally Ho armato da Luca Macchiarini (CNMC, 3,6,2,5,5,3). Quinto posto per Ita 371 J Ok Alce Nero armato dal Capo Flotta del Garda, il triestino Fabio Apollonio (AS Trieste V, 23 punti; 4,4,3,6,7,6).


22/11/2018 12:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

La RORC Caribbean 600 di Giancarlo Simeoli

Giancarlo Simeoli ha affrontato la Caribbean 600 a bordo di Triple Lind Cookson 50 di Joseph Mele

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Presentata La Lunga Bolina 2019

Svolta "plastic free" per la regata con il supporto di Marevivo

Ocean Cat arriva a Guadeloupe in 14 giorni, 3 ore e 40 minuti

Tullio e Giammarco: "Un'esperienza davvero impegnativa, sia psicologicamente che fisicamente. I protocolli di sicurezza ci hanno permesso comunque di navigare sapendo di essere costantemente seguiti da terra"

Vincenzo Onorato guida Mascalzone alla Mezza Maratona di Napoli

Vincenzo Onorato e la Scuola Vela Mascalzone Latino protagonisti alla Family Run & Friends di Napoli

Fantini e Cappelletti a Cagliari per Vite da Mare, incontro organizzato da 12 circoli e associazioni

Cagliari al centro della vela oceanica nazionale. Si parte con “Vite da Mare” ospiti i velisti Andrea Fantini e Francesco Cappelletti. Incontro organizzato da 12 circoli e associazioni.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci