venerdí, 21 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    salone nautico di genova    tp52    perini cup    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate    marevivo   

ALTURA

Invernale Vela d’Altura "Città di Bari": 2 prove oggi nella seconda giornata di regata

invernale vela 8217 altura quot citt 224 di bari quot prove oggi nella seconda giornata di regata
redazione

Due le prove portate a termine nella seconda giornata del 19° Campionato invernale di vela d’Altura "Città di Bari"​ che si è aperta con un timido sole e vento adeguato. Un bel riscatto per organizzatori ed equipaggi dopo l'annullamento della prima giornata quindici giorni fa e le previsioni meteo non promettenti con il gelo siberiano in arrivo su tutta Italia. Temperature in picchiata e vento siberiano arrivati esattamente un minuto dopo che l’ultima imbarcazione ha tagliato il traguardo.
Il percorso, allestito dal comitato di regata tra le boe sullo specchio d'acqua antistante il lungomare sud di Bari, è stato lo stesso per entrambe le prove. La partenza della prima prova, fissata inizialmente per le 11, è slittata alle 11.42 per l'altura, alle 11.54 per la minialtura e alle 12.04 per la classe libera. Il vento direzione Ovest - Nord - Ovest soffiava a 13 nodi sul campo di regata. Condizioni ottime per i 37 equipaggi iscritti e che hanno affrontato una prova brillante. Condizioni che hanno indotto il comitato di regata, composto da Paolo Salatino (presidente), Giacomo Infante e Fernando Gaballo, a decidere di dare anche la seconda partenza (ore 13.23 per l’altura, 13.30 per la minialtura e 13.52 per la libera).
Al termine della giornata la classifica vede al primo posto in overall ORC crociera regata e gran crociera Machi di Angelo Dinarelli (LNI Bari) seguita da Menzoniero di Guido Milella (CC Barion) e Pervinca di Cosimo Ostuni (LNI Monopoli). Tra i minialtura il primo posto è invece di Cocò di Antonello Natuzzi (CN Bari), seguito da Yellow Bee di Andrea Algardi (CN Bari) e da Gamberetto di Alberto Lorusso (CN Bari). Cocò e Gamberetto guidano anche la classifica monotipi tra i surprise, seguiti da Zagor di Pantaleo Magarelli (CN Bari) al terzo posto. Infine, per la libera, al primo posto troviamo Cecilia di Simon Proctor (Lymington Town S.C.) con alle spalle Freedom di Francesco Lorusso (CN Bari) e Matti x Fede di Antonio Cantoro (LNI Bari).
Organizzato grazie all'impegno e alla determinazione dei circoli nautici cittadini (CV Bari,​ ​LNI​ Bari​​, CN Bari​, CN Il Maestrale,​ CC ​Barion ​), il Città di Bari è un campionato di tradizione, irrinunciabile per la città e per il movimento velico regionale. La prossima regata,in programma per l’11 marzo, è la cosiddetta "unga": una regata costiera che si svolgerà su un percorso sul lungomare Nord di Bari, tra la Fiera del Levante e il porto di Santo Spirito dove sarà posizionata la boa da girare.


25/02/2018 18:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

Saranno disputate ove possibile anche due prove nello stesso giorno, fino ad un massimo di dodici regate. Nove le date in calendario più due eventuali recuperi. Si parte il 4 novembre 2018

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Enoshima: domani 4 equipaggi italiani in Medal Race

Oggi vento quasi assente e solo i Laser Standard sono riusciti a disputare una prova

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Este 24: Marco Flemma leader con il suo Ricca d'Este

Classifica molto compressa, vede Ricca D’Este dominare con un impressionante 3,1,1,1,3 davanti a La Poderosa 2.0 di Ugolini con due punti di ritardo e Esterina di Maurizio Galanti a dieci punti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci