domenica, 29 novembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendee globe    giancarlo pedote    windsurf    trofeo jules verne    sodeb'o    orc    vela    cambusa    fincantieri    press    aziende    ambiente   

VENDEE GLOBE

Il Vendée Globe perde un protagonista: Beyou rientra a Les Sables

il vend 233 globe perde un protagonista beyou rientra les sables
Roberto Imbastaro

“Non è qui che si vince il Vendée Globe, ma è qui che si può perdere". Lo aveva detto ieri alla radio il campione paralimpico Damien Seguin invitando tutti alla prudenza e purtroppo qualche guaio si è verificato. Risolvibile, almeno così sembrerebbe, per Kevin Escoffier (PRB), esiziale per uno dei favoriti, Jérémie Beyou (Charal).

Jérémie aveva segnalato ieri sera danni ad uno dei suoi timoni dopo aver colpito un oggetto in acqua e aver effettuato una riparazione temporanea. Questa mattina, un controllo completo della barca ha rivelato che i danni erano peggiori di quanto si credesse.  Beyou e il suo team hanno quindi deciso di rientrare a Les Sables d'Olonne.

Per Kevin, invece, una scafo trasformato in una vasca Jacuzzi con una gran quantità d’acqua che si è rovesciata all’interno dello scafo da una valvola attraverso la quale l'acqua dovrebbe invece defluire. Ha aspettato fino al punto in cui doveva virare e poi con la barca sbandata a dritta ha provveduto alla sostituzione. “E' l'opzione Jacuzzi di questa barca. La sto pulendo e  non so come sia successo. A cinque nodi sarebbe stata facile da riparare ma non a 40,nodi”.

Per Giancarlo Pedote una notte movimentata ma senza problemi:” È stata una notte dura, ma sono a poche miglia nautiche dai primi e questo è incoraggiante. Il programma della giornata: riposarsi, rimettere in ordine e immergermi nello studio della meteo per prepararmi alle prossime grandi transizioni meteorologiche. Ma a bordo va tutto bene e questa è la cosa principale e spero che anche i miei concorrenti non abbiano avuto troppi problemi. Questa mattina, quando il vento è leggermente calato, ho pensato alle difficoltà incontrate e ai mezzi che mi hanno permesso di superarle. Siamo abbastanza fortunati da vivere e realizzare i nostri sogni".









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: ancora non chiari i problemi di Hugo Boss; acqua a bordo (risolta) per Pedote

Hugo Boss procede lentamente e gli ingegneri sperano di poter riparare il danno in corsa. Per Pedote un'infiltrazione d'acqua dovuta ad una trappa del ballast

Vendée Globe: Thomson si ferma per tentare la riparazione

Guai grandi e piccoli per tutta la flotta. Anche il leader, Thomas Ruyant è dovuto salire in testa d'albero

Alghero: per 110 studenti il battesimo della vela

Il Covid non ferma la vela, ad Alghero 100 studenti hanno debuttato in barca

Vendèe Globe: match race tra Dalin e Ruyant verso l'Indiano

Per Pedote un 13° posto nel gruppo degli inseguitori. Un controllo alla barca rivela che è assolutamente pronta per il Grande Sud (foto on board Prysmian Group)

Vendée Globe: la calma è la virtù dei Pedote

Il nostro Giancarlo Pedote sta procedendo bene e senza scosse e guadagna posizioni. Ora è decimo a 646 miglia dal leader e viaggia spedito a più di 20 nodi

Europeo Windsurf RS:X a Vilamoura (POR)

Cinque azzurri presenti, tre uomini e due donne. Mattia Camboni, Daniele Benedetti e Carlo Ciabatti nella flotta maschile.Marta Maggetti e Giorgia Speciale in quella femminile

Vendée Globe: così parlò Jean Le Cam

"Per me il bello di essere vecchio è che più si è vecchi più si ha esperienza. Più cose stupide hai fatto quando sei più giovane e, quando ne hai fatte tante, allora impari cosa non fare"

Trofeo Jules Verne: Coville vola, Cammas si ritira

Thomas Coville su Sodebo Ultim 3 continua la sua discesa dell'Atlantico del Nord in questo sabato mattina, scivolando a oltre 30 nodi mentre Franck Cammas sta rientrando a Lorient dopo aver urtato un UFO

Italia: ecco i migliori ristoranti del Gambero Rosso

2650 locali recensiti in tutta Italia. Quattro big conquistano le Tre forchette. E’ calabrese il Cuoco emergente dell’anno. Il Premio ristoratore dell’anno a una famiglia orientale di Milano

Ma... adottare un delfino per Natale?

Sulla pagina del sito del Centro Ricerca Cetacei troverete tante idee per i regali natalizi da oggettistica, alle adozioni di delfini, all'aggiornato libro di delfini e balene d'Italia e voucher per esperienze a bordo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci