martedí, 28 settembre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    assonat    regate    meteor    cico 2021    tf35    rs21    ufo22    melges 20    rounditaly    fiart    ufo 22   

UFO22

Il Mojito va in testa all'Italiano Ufo 22

il mojito va in testa all italiano ufo
redazione

Al termine della seconda giornata del Campionato Nazionale 2018 della classe Ufo 22, la classifica provvisoria vede in testa alla classifica Mojito, ITA 42, di Nicolò Passeri e Albino Accatino, che si è aggiudicato la vittoria delle prove della giornata con un totale di 10 punti.

Al secondo posto segue, ITA 961, di Fabio Larcher e Fabrizio Albini, mentre al terzo posto della classifica provvisoria troviamo l’ufo francese, FRA 26 Space Dare Dare, di Yann Masse e Cristophe Bru.

Alle 8.30 è stato dato il segnale di avviso della prima prova, e i regatanti hanno iniziato sfidarsi, in condizioni di vento difficili, tant’è che solo verso le 10.00 è stato possibile dare la prima partenza.

Nell’alto lago il Pelèr arrivava fino a 20/25 nodi creando tanta onda e poca aria nel campo di regata. La prima prova, dunque, è stata caratterizzata da un vento molto ballerino che ha messo a dura prova timonieri e tattici.

Le condizioni instabili hanno costretto la giuria far rientrare le barche attorno alle 11.30 in attesa che si stendesse l’Ora.

Alle 12.30 la commissione ha richiamato i regatanti, ma, a causa della pochissima aria, per poter svolgere la seconda prova, il percorso è stato modificato e accorciato.

Per la terza prova i regatanti si sono dovuti spingere ancora più a nord, fino al Prà De La Fam.

Dopo la conclusione delle prove i regatanti si sono goduti un apericena con musica presso il Circolo Vela Gargnano.

Dall’inizio della competizione sono state regolarmente svolte solo tre prove, ma nel corso dell’ultima giornata di campionato potrebbe essere introdotto lo scarto (previsto, da regolamento di gara, al completamento della quinta prova).

Il primo segnale di avviso di domenica è in programma per le ore 8.30. Quest’ultima giornata di campionato sarà determinante per l’assegnazione del titolo Nazionale  2018.

La premiazione si terrà presso il Circolo Vela Gargnano, e sarà seguita da un pasta party organizzato dal circolo per i partecipanti della competizione.


16/09/2018 10:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RoundItaly: con l'arrivo di Kika Green ed Edilizia Acrobatica la flotta dei Class 40 si riunisce a Trieste

Per chiudere questa prima edizione, bisogna attendere l’arrivo del First 44.7 Argo di Luciano Manfredi - che al momento è a poche miglia da Pola e viaggia a oltre 8 nodi di velocità

Regata interzonale Open skiff, ad Ostia prevale la voglia di divertirsi e l'amicizia

Bella atmosfera fra i 35 giovani che hanno preso parte all'evento velico presso il Tognazzi Marina Village.

Passatore 50 arriva la Festa: sabato e domenica i due appuntamenti velici tanto attesi.

Grande festa per questa imbarcazione unica nel panorama della nautica da diporto e prodotta in 136 esemplari dal Cantiere Nautico Sartini dal 1971 al 1983

Il cielo è azzurro sopra Genova

Un Salone con grandi numeri di partecipazione e vendite. La qualità e il made in Italy hanno premiato. L'eccellenza del cantiere Fiart di Baia presente a Genova fin dal primo Salone del 1960

RoundItaly: Line Honours per Pendragon

Alle 11:03:57 di questa mattina, dopo essere partito da Genova lo scorso 16 settembre, il maxi Pendragon ha tagliato la linea d’arrivo della più lunga regata del Mediterraneo dopo 6 giorni, 18 ore, 03 minuti e 57 secondi di navigazione

Alberto Riva, identikit di un minista

A 5 giorni dalla partenza della Mini Transat il velista milanese si racconta

Salone Nautico: presentati i risultati della 24ma edizione dell’operazione Delphis

Sono stati presentati al 61° Salone Nautico internazionale di Genova i risultati della 24ma edizione dell’operazione Delphis, la tradizionale manifestazione nautica internazionale per conoscere e proteggere i cetacei del mar Mediterraneo

Garda:l'Italiano RS 21 comandato da Caipirinha

Seconda giornata di regate a Gargnano per il primo Campionato Italiano della classe Rs 21, carena inglese che porta la firma dell'olimpionico Jo Richards

Regata del Conero: Anywave la spunta dopo un testa a testa con “Kiwi” e “Idrusa”

Onore a “Anywave”, il maxi yacht triestino di Alberto Leghista, che ha vinto la XXII Regata del Conero con record di percorrenza, tagliando il traguardo dopo un’ora 7 minuti e 58 secondi di regata

A Diano MArina il WindFestival: dieci anni sulla cresta dell’onda!

Il più grande Expo d’Italia dedicato agli action sport di mare e di vento è pronto per spegnere le candeline dei suoi primi dieci anni: dal 30 settembre al 3 ottobre a Diano Marina torna alla ribalta il WindFestival

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci