giovedí, 14 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    hobie cat16    circoli velici    cambusa    campionati invernali    transat jacques vabre    giancarlo pedote    arc    alinghi    gc32    record    luna rossa    aziende   

TECNOLOGIA

HI-TECH - Raymarine debutta a Genova con display a-Series

La nuova a‐Series porta le prestazioni e la semplicità dei display di navigazione Raymarine in un display touchscreen completo di tutte le funzioni. Destinati a imbarcazioni fino a 30”, i nuovi display multifunzione a-Series, compatti ma potenti, sono progettati per spazi ristretti. Grazie al loro design e alla cornice a basso profilo, si integrano in modo armonico alla strumentazione di bordo e la staffa in dotazione consente di installare lo strumento in qualunque punto della cabina di comando.
Rispettando gli standard elevati di Raymarine in termini di visibilità, la nuova a-Series dispone di un display retroilluminato a LED con tecnologia Optical Bonding per colori brillanti e contrasto eccezionale alla luce diretta del sole.
I display multifunzione a-Series sono estremamente versatili e consentono l’accesso immediato alle applicazioni di navigazione come GPS, fishfinder, radar e molto altro. Proprio come i display multifunzione e-Series di Raymarine, la nuova a-Series si avvale dell’interfaccia utente LightHouse che mette a disposizione, in modo intuitivo, le funzioni più usate, semplificando al massimo l’uso e il funzionamento degli a-Series.
La nuova a-Series consiste di due modelli ready-to-navigate, che comprendono un’antenna GPS interna 50 canali e cartografia Navionics Silver su scheda microSD. Il modello a65 è adatto per la navigazione GPS e il collegamento in rete, mentre la versione a67, con fishfinder digitale ClearPulse® integrato, soddisferà anche i pescatori più esigenti.
Tutti i display;Series offrono numerose dotazioni opzionali tra cui il comando a distanza Bluetooth RCU. Semplicissimo da utilizzare con tre soli tasti, il comando a distanza RCU-3 Raymarine, permette di controllare l’a-Series senza allontanarsi dalla ruota del timone. Potrete inoltre agganciarlo alla cinghietta in dotazione e trasformarlo in un comando a distanza portatile. Grazie alla porta Ethernet Raynet veloce, che consente di collegare fino 6 display multifunzione Raymarine, l’a‐Series si rivela la scelta perfetta sia per il collegamento in rete su piccole imbarcazioni sia come parte di un sistema più esteso. La porta Raynet fornisce anche il supporto di rete per radar digitali Raymarine e radar a colori HD e SHD, offrendo all’utente un sistema radar ad alte prestazioni compatto e affidabile.
Per migliori performance e risoluzione, i pescatori professionisti possono utilizzare il modulo ecoscandaglio opzionale CP450C ClearPulse® CHIRP. Potrete espandere ulteriormente la a-Series con il controllo remoto di MP3 via Bluetooth e il controllo audio Fusion. Il ricevitore opzionale SIRIUSXM consente l’overlay meteo marino Sirius e il controllo radio satellitare SIRIUSXM. La connettività NMEA2000 e SeaTalkng Raymarine, consente l’integrazione di AIS, autopiloti e strumenti motore. Sfruttando i dati carburante disponibili, la nuova a-Series offre l’opzione Fuel manager per il monitoraggio di consumi e tempo mancante al rifornimento.
Inoltre, l’applicazione chartplotter della a-Series fornisce la sovrapposizione dei cerchi autonomia carburante sulla carta di navigazione; in questo modo si avrà un’idea precisa sulla disponibilità massima di carburante.
Caratteristiche principali della nuova a-Series
• Scorri, tocca e naviga: massima semplicità. Dotato di interfaccia utente intuitiva LightHouse di Raymarine.
• Tecnologia LED superluminosa: schermo visibile alla luce diretta del sole.
• Display 5,7” con tecnologia Optical Bonding per contrasto e colori eccezionali.
• Processore dual core ultraveloce oltre a potente processore grafico.
• Antenna GPS interna 50 canali.
• Cartografia integrata: l’a-Series è disponibile con carte Navionics Silver ready-to-navigate su scheda MicroSD. Navigazione 3D e foto satellitari usando carte Navionics Platinum+ su MicroSD. Compatibile anche con carte Navionics Gold.
• Semplice da utilizzare e imparare con configurazione iniziale guidata e guida utente
on-screen.
• Modalità risparmio energetico: modo Sleep a bassissimo consumo con ripristino immediato del normale funzionamento.
• Porta Ethernet Raynet veloce (compatibile SeaTalkhs) per il collegamento in rete di 6 display multifunzione Raymarine.
• Supporto di rete per radar digitali Raymarine e radar a colori HD e SHD.
• Moduli eco digitali ClearPulse® CHIRP (dotazione opzionale).
• Controllo meteo marino SIRIUS e radio satellitare SIRIUSXM.
• Supporto telecamera “Video over IP”.
• Opzione Fuel manager per monitorare consumi e tempo mancante al rifornimento e sovrapposizione dei cerchi autonomia carburante sulla carta di navigazione.
• Connettività NMEA2000 e SeaTalkng.
• Controllo audio Fusion.
• Sincronizzazione con smartphone e controllo remoto di MP3 tramite Bluetooth.
• Controllo wireless opzionale. Il comando a distanza wireless RCU controlla con soli 3 tasti il display multifunzione via Bluetooth. Installabile sulla ruota del timone o agganciato alla cinghietta in dotazione, impermeabile in conformità alla norma IPX6 e IPX7.
Caratteristiche a67 con ecoscandaglio
Combinazione potente: l’a67 combina tutte le capacità di navigazione dell’a65 con un ecoscandaglio digitale ClearPulse®.
La tecnologia di scandaglio digitale ClearPulse totalmente automatica fornisce schermate nitide e molto dettagliate di pesci e struttura del fondale.
Ecoscandaglio digitale con 600 watt di potenza con regolazione automatica dei parametri e tecnologia adattativa digitale per echi dettagliati dei pesci e massima distinzione del fondo.
Doppia frequenza: 200 kHz per funzionamento in bassi fondali e 50 kHz per pesca offshore.
Il trasduttore opzionale FanBeam da poppa ad ampio fascio, 200 kHz, offre un’ampiezza del fascio di 3 volte superiore ai trasduttori tradizionali da 200 kHz.
Predisposto trolling motor: l’adattatore opzionale consente l’utilizzo del trasduttore trolling motor Universal Sonar di Minn Kota (83 kHz).


06/09/2012 17:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vennvind al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Vennvind, abbigliamento tecnico e fashion per velisti si presenta al mercato internazionale. La collezione uomo-donna sarà presente al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Fabrizio Lisco: dal CV Bari alla Coppa America con Rossa

Un sogno, quello di far parte del team italiano, che Fabrizio ha coltivato con entusiasmo sin da quando era piccolo e che ora sta vivendo ad occhi aperti con la consapevolezza che nulla dopo questo sarà più come prima

Transat Jacques Vabre: nei Multi 50 vince Groupe GCA - Mille et un Sourires

Venerdì 8 novembre, alle 5h 49mn 41s (ora italiana), Gilles Lamiré e Antoine Carpentier hanno tagliato il traguardo della 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre al primo posto nella categoria Multi50

Transat Jacques Vabre: in IMOCA la vince Apivia

Charlie Dalin e Yann Eliès sul loro Imoca 60 piedi, Apivia (Groupe Macif), hanno vinto nella loro classe la 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre

Chioggia: al via nel weekend il 43° Campionato Invernale

Prende il via domani a Chioggia la quarantatreesima edizione del Campionato Invernale di vela d'altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena Le Saline

XII Invernale Porto Santo Stefano: bene Iemanja di Piero De Pirro

Si è disputata ieri, 10 novembre, la seconda giornata di regate del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano evento al quale partecipano 22 imbarcazioni

Domenica in acqua per l'Invernale di Fiumicino

Riprendono questo fine settimana le attività sportive del Circolo Velico Fiumicino nell'ambito del Campionato Invernale di Roma che, a fine settimana alterni, proseguirà fino a metà marzo

Per Francis Joyon è record sulla Mauritius Route

Da Port Louis, in Bretagna, a Port Louis, a Mautitius, in 19 giorni, 18 ore, 14 minuti e 45 s3condi

Patrick Phelipon all'ARC 2019

In attesa di poter rimettere in mare la sua imbarcazione “Elbereth” con cui intende intraprendere il giro del mondo in solitario sulla rotta di Moitessier, Patrick Phelipon – il più italiano dei navigatori francesi – prenderà parte alla regata ARC 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci