giovedí, 14 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    hobie cat16    circoli velici    cambusa    campionati invernali    transat jacques vabre    giancarlo pedote    arc    alinghi    gc32    record    luna rossa    aziende   

TECNOLOGIA

Antenne omnidirezionali Glomex: la scelta dei migliori cantieri

Per l’appuntamento con il Salone di Genova, Glomex, azienda ravennate, da quasi trent’anni leader nella produzione di antenne e sistemi di intrattenimento per la nutica, si affida ai propri prodotti di riconosciuta qualità divenuti ormai best seller sia per i diportisti di tutto il mondo sia per i migliori cantieri navali internazionali.
Protagoniste di un importante restyling sono Nashira -V9112/12- e Talitha -V9125/12- le due antenne omnidirezionali della rinnovata gamma Glomex più apprezzate per performance e affidabilità. Nashira e Talitha godono infatti dell’esclusiva garanzia a vita Glomex, conferma della grande qualità dei prodotti e dei materiali utilizzati nel processo produttivo, accuratamente selezionati e testati anche in mare grazie al Glomex Test Lab – l’imbarcazione allestita con tutta la strumentazione necessaria per collaudare l’affidabilità delle antenne. Questa scrupolosa attenzione consente a Glomex di garantire ottime performance e integrità estetica con il passare degli anni.
Le nuove Talitha e Nashira sono accomunate da un design innovativo: sul radome superiore, dalle linee areodinamiche, è installato uno stilo verticale per la ricezione dei segnali in polarizzazione verticale. Lo stilo è inserito in una accattivante appendice a “pinna di squalo” che ne completa la struttura. Inoltre la ricezione dei segnali in entrambe le polarizzazioni, orizzontale e verticale, è senza dubbio la soluzione ideale per qualsiasi tipo di imbarcazione, a vela o a motore.
Nashira, forte di 25 anni di leadership come antenna televisiva marina terrestre più venduta al mondo quindi si rinnova, mantenendo allo stesso tempo dimensioni compatte (diametro 370 mm/14”) e materiali costruttivi di altissima qualità. Un classico della gamma Glomex apprezzato da sempre per la capacità di integrarsi magnificamente su ogni tipo di imbarcazione. La nuova base rinforzata, abbinata all’esclusivo supporto in acciaio inox microfuso, elettrolucidato e lucidato a mano cod. V9172, garantiscono la massima stabilità dell’antenna in qualsiasi condizione di navigazione. La qualità della ricezione dei segnali televisivi analogici e digitali terrestri dipende anche dalla scelta dell’amplificatore. Nashira è disponibile con 3 diversi amplificatori: 50023/98, 50023/98EC e 50023/98SR12 A/B (l’amplificatore fornito determina la versione dell’antenna). Se abbinata ad uno splitter V9147 (2 way, opzionale) installato tra l’antenna e l’amplificatore, può ricevere anche le frequenze radio AM-FM.
Anche Talitha si rinnova, mantenendo inalterate le sue dimensioni compatte (diametro 250 mm/10”) e la qualità dei suoi materiali costruttivi. Il nuovo design, caratterizzato dall’appendice a pinna di squalo per la ricezione dei segnali in polarizzazione verticale, si integra perfettamente sul radome superiore grazie alle linee areodinamiche appositamente studiate. Talitha è dotata dell’amplificatore 50023/98EC che consente di regolare l’intensità del guadagno sul segnale ricevuto. Se abbinata ad uno splitter V9147 (2 way, opzionale) installato tra l’antenna e l’amplificatore, può ricevere anche le frequenze radio AM-FM.


12/09/2012 12:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vennvind al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Vennvind, abbigliamento tecnico e fashion per velisti si presenta al mercato internazionale. La collezione uomo-donna sarà presente al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Fabrizio Lisco: dal CV Bari alla Coppa America con Rossa

Un sogno, quello di far parte del team italiano, che Fabrizio ha coltivato con entusiasmo sin da quando era piccolo e che ora sta vivendo ad occhi aperti con la consapevolezza che nulla dopo questo sarà più come prima

Transat Jacques Vabre: nei Multi 50 vince Groupe GCA - Mille et un Sourires

Venerdì 8 novembre, alle 5h 49mn 41s (ora italiana), Gilles Lamiré e Antoine Carpentier hanno tagliato il traguardo della 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre al primo posto nella categoria Multi50

Transat Jacques Vabre: in IMOCA la vince Apivia

Charlie Dalin e Yann Eliès sul loro Imoca 60 piedi, Apivia (Groupe Macif), hanno vinto nella loro classe la 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre

Chioggia: al via nel weekend il 43° Campionato Invernale

Prende il via domani a Chioggia la quarantatreesima edizione del Campionato Invernale di vela d'altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena Le Saline

XII Invernale Porto Santo Stefano: bene Iemanja di Piero De Pirro

Si è disputata ieri, 10 novembre, la seconda giornata di regate del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano evento al quale partecipano 22 imbarcazioni

Domenica in acqua per l'Invernale di Fiumicino

Riprendono questo fine settimana le attività sportive del Circolo Velico Fiumicino nell'ambito del Campionato Invernale di Roma che, a fine settimana alterni, proseguirà fino a metà marzo

Per Francis Joyon è record sulla Mauritius Route

Da Port Louis, in Bretagna, a Port Louis, a Mautitius, in 19 giorni, 18 ore, 14 minuti e 45 s3condi

Patrick Phelipon all'ARC 2019

In attesa di poter rimettere in mare la sua imbarcazione “Elbereth” con cui intende intraprendere il giro del mondo in solitario sulla rotta di Moitessier, Patrick Phelipon – il più italiano dei navigatori francesi – prenderà parte alla regata ARC 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci