martedí, 11 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

premi    seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

GIOVANNI SOLDINI

Giovanni Soldini e Maserati Multi70 a meno di 48 ore dal Capo di Buona Speranza

giovanni soldini maserati multi70 meno di 48 ore dal capo di buona speranza
redazione

La seconda settimana di navigazione di Maserati Multi70 si conclude a 800 miglia dal Capo di Buona Speranza con 564 miglia di vantaggio sulla tabella di marcia del record da battere. Lo skipper Giovanni Soldini e gli altri membri dell'equipaggio (Guido Broggi, Sébastien Audigane, Oliver Herrera Perez e Alex Pella) si apprestano ad affrontare l'ultima difficoltà in questa porzione del percorso: l'attraversamento di un fronte freddo associato a una profonda depressione posizionata nei Quaranta Ruggenti, più a Sud della posizione attuale di Maserati Multi70.
“Ora stiamo passando un colle di alta pressione che ci ha rallentato un bel po'. Navighiamo con venti leggeri da Est, mure a sinistra, rotta 240°. Appena il vento girerà a NE stramberemo”, spiega Giovanni Soldini raggiunto questa mattina al telefono. “Cercheremo di uscire da questo fronte alla svelta. Per questo è importante posizionarsi abbastanza a Sud, in modo da uscire dal fronte con l'angolo migliore per fare rotta verso il Sudafrica.”
“Il problema con questi fronti è che il vento può girare in dieci minuti anche di 180 gradi”, continua Soldini. “Qui ci aspettiamo un vento da Nord con raffiche intorno ai 30/35 nodi prima del fronte poi, una volta passato, soffierà da Sud. Per molte ore rimarrà l'onda vecchia da Nord con il vento da Sud, perciò sarà importante dosare la velocità per evitare danni. Contiamo di doppiare il Capo tra meno di 48 ore.”
Alla fine della seconda settimana di navigazione sulla rotta del record tra Hong Kong e Londra, Maserati Multi70 ha percorso 5.756 delle 13.000 miglia del percorso teorico (18,1 nodi di velocità media). In realtà, ha coperto una distanza di 6.364 miglia a 20 nodi di velocità media. Durante questa seconda settimana in Oceano Indiano, tra il settimo e l'ottavo giorno, è stata registrata la migliore giornata con 644 miglia in 24 ore.
Rimangono da percorrere 6.944 miglia fino a Londra.
Partito lo scorso 18 gennaio da Hong Kong, per battere il record stabilito nel 2008 da Lionel 
Lemonchois con il maxi catamarano di 32,50 metri (41 giorni, 21 ore e 26 minuti), il trimarano Maserati Multi 70 di 21,20 metri deve tagliare la linea di arrivo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del 1 marzo.


01/02/2018 16:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Extra 1 e Swasa vincono l'Autunnale di Capo d'Orlando

Il 27 Gennaio si riprende con il Campionato Invernale. La centralità dell'accogliente Marina di Capo d'Orlando permetterà di impinguare ulteriormente la flottta con barche di tutta la Sicilia e della Calabria

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci