mercoledí, 15 luglio 2020

GARDA

Garda: nel week end il Vela Day di Federvela

garda nel week end il vela day di federvela
redazione

L'oro olimpico Alessandra Sensini è il fumetto "Ale Surfini", mentre il Benàco ha calato come testimonial il brasiliano Robert Scheidt (5 medaglie olimpiche e 15 titoli mondiali), oramai da 10 anni cittadino gardesano, il giovane surfista trentino Nicolò Renna, il Campione Mondiale Nacra 17, l'altro trentino Ruggi Tita. Ritrova la bussola“ è l'head line della Federazione Vela e delle sue scuole veliche italiane, 750 Circoli di tutta la penisola impegnati in questa iniziativa. L'area lacustre bresciana della XIV Zona più il Sebino con l'Ans di Sulzano, che fa parte della XV Zona , più i laghi alpini di Idro e Ledro. Sul grande lago le scuole più blasonate sono la Fraglia Desenzano, gli altri desenzanesi con Lega Navale e Diavoli Rossi, i Club di Moniga (con Nauticlub-Vela Club Desenzano e Associazione Vela Crema), Nautico Portese, la Canottieri Garda di Salò, con la sua grande attenzione per il Parasport, il Circolo Vela Gargnano e il Cv Toscolano-Maderno, le località di Campione e Limone con le scuole di Kite e Surf, il Vela Club Campione, Univela dove ha sede la Simpson Foudation Inglese. L'area della XIV Zona comprende poi le rive venete e trentine, i laghetti alpini di Caldaro, Caldonazzo, Resia e altri ancora A coordinare questa serie di iniziative sono due dirigenti bresciani: Domenico Foschini (Responsabile nazionale della attività dei giovani), Rodolfo Bergamaschi (Presidente della 14a Zona, area che comprende il Garda e il suo ampio entroterra). Si è iniziato a giugno ma lo "start" ufficiale sarà nel Weekend 26-28 giugno arrivano le giornate del Vela Days Lo spirito dell'iniziativa è un forte messaggio di promozione della stagione estiva delle Scuole Vela FIV in tutta Italia, come esempio concreto di possibile ripartenza attraverso uno sport formativo, sicuro e immerso in un ambiente salubre. A giugno le scuole, a luglio le prime regate proprio con gli Optimist a Campione, poi i monotipi classici nel golfo di Salò con Dolphin e Protagonist, a Gargnano con le macchine volanti del Persico 69F, prima degli apputamenti classici, su tutti una "Legend Edition"per i 70 anni della Centomiglia (5-6 settembre con il giro del lago), che si annuncia solo italiana con poche Special Guest straniere causa la situazione creata dal Covid 19. Comunque sia si va a vanti, tutti insieme. A sottolinaere questo rapporto con il territorio e il comparto turistico è Marco Polettini, presidente di Visit Brescia-Brescia Tourism, la Destination Management Organization che promuove il turismo di Brescia e della sua provincia, che sta promuovendo e coordinando la ripartenza dei laghi di Garda, Iseo, Idro. “Dopo l'esperienza maturata in occasione del Campionato Italiano Classi Olimpiche 2019 (CICO) e Il Campionato Mondiale del Kite Surf, anche quest’anno Visit Brescia rinnova il proprio sostegno alle iniziative messe in campo dalla XIV Zona della Federazione Italiana Vela. In qualità di Presidente di Visit Brescia, albergatore gardesano e velista tengo a sottolineare come, da sempre, la vela sia tra le attività/attrazioni simbolo dei nostri laghi e del territorio, in grado di richiamare turisti, sportivi e appassionati dall’Italia e dal mondo. Le manifestazioni connesse a questo sport sono parte della nostra ampia offerta, nonché un veicolo in grado di attrarre flussi turistici. Caratteristica oggi più che mai fondamentale per incentivare la ripartenza di entrambi comparti, sportivo e della ricettività turistica”. Il rilancio delle scuole veliche di Federvela ha visto anche il coinvolgimento del Consorzio degli operatori lacustri di Garda Lombardia e il progetto sulla mobilità elettrica Eway della multiutily gardesana Garda Uno, grazie al suo Lab dedicato ai giovani. Garda Lombardia promuoverà una Video dedicato agli sport dell'acqua con Vela, Canottaggio, Kite e Surf. Il tutto avviene con la scuole di vela già in attività, grazie al progetto “Ritrova la bussola” con 750 Club in tutta Italia, mentre la Federazione Italiana Vela ha stanziato 700 mila Euro in favore dei suoi associati, Club, Scuole, Istruttori, Atleti. E' nel fine settimana. L'appuntamento con la vela è dunque dal 26 al 28 luglio sul Garda, sul Sebino e lungo tutte le coste dell'Italia, sempre nel rispetto delle normative anti-Covid.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci