lunedí, 28 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    vela    29er    fincantieri    regate    dolphin    j70    roma giraglia    roma per 2    melges 32    coppa italia    salone nautico di genova    press    team    guardia di finanza    ambiente   

FERRETI GROUP

Fort Lauderdale: Ferretti Group conquista la scena

fort lauderdale ferretti group conquista la scena
redazione

Ferretti Group celebra al meglio la 60°edizione del Fort Lauderdale International Boat Show schierando una flotta di 16 imbarcazioni fra cui 2 première per il mercato americano. Tante anche le novità e i progetti presentati in anteprima che hanno catturato l’attenzione di visitatori e addetti ai lavori.

 

Queste le 2 première:

  • Ferretti Yachts 720, un’esperienza di lusso, comfort e benessere mai provati, con linee dinamiche e armoniche, ormai tratti distintivi della flotta Ferretti Yachts
  • 48 Wallytender, dal design inconfondibile, la cui impostazione è quella che caratterizza Wally fin dal suo ingresso nel mondo dello yachting a motore nel 2001: gli spazi in coperta, volumi interni generosi e particolari soluzioni tecniche che esaltano il piacere della crociera.

 

Nel corso del media meeting inaugurale il Direttore Commerciale, Stefano de Vivo ha illustrato i successi del Gruppo al termine della stagione europea di saloni nautici ed eventi estivi. Nei primi nove mesi del 2019 Ferretti Group ha raccolto ordini per oltre 465 milioni di euro, in aumento del 18% rispetto ai primi nove mesi del 2018, grazie anche al lancio di cinque nuovi modelli a marchio Riva, Pershing, Ferretti Yachts e Custom Line e al rilancio del marchio Wally.

 

Il media meeting è stato anche l’occasione per presentare i nuovi progetti per i brand Riva, Pershing, CRN e Wally e gli yacht attualmente in fase di costruzione.

In particolare, è stata svelata la nuova gamma TØ Project di Pershing, con cui il brand ridefinisce i confini del segmento di yacht tra 25 e 40 mt. Una sfida che solo Pershing poteva accettare e che, affiancando la Generazione X, vedrà il debutto di una gamma di prodotti votati al piacere di vivere il mare, senza tralasciare tecnologia, hi-performance e lo stile unico della matita di Fulvio De Simoni.

 

Fra le novità presentate in anteprima, inoltre, il flybridge Riva 130’, progetto realizzato con la storica collaborazione di Officina Italiana Design, e i progetti CRN: 

- M/Y 137 62 metri di Nuvolari Lenard 

- il 138, 62 metri realizzato con la collaborazione di Omega Architects per gli esterni e Pulina per gli interni

- CRN 139 70 metri, curato da Vallicelli Design per gli esterni & Nuvolari Lenard per gli interni

CRN 141 59,90 metri by Nuvolari Lenard

Poi i nuovi Custom Line: Custom Line 140, il terzo della linea planante del brand disegnato da Francesco Paszkowski Design, Navetta 30 e Navetta 48, in collaborazione con l’archFilippo Salvetti per il design degli esterni e lo studio Citterio-Viel per gli interni. Altre grandi anteprime: gli attesissimi Wally 101 – primo progetto che sancisce il debutto di Ferretti Group nel settore della vela - e il 165 Wallypower, figlio di due tra le più geniali menti creative del mondo nautico: Luca Bassani ed Espen Øino.

Nel corso dell’incontro è stato presentato anche il restyling di Ferretti Yachts 920 PURE, che presenterà uno stile degli interni completamente diverso, e arriverà sul mercato americano tra febbraio e marzo 2020.

 

“Ferretti Group avanza sicuro e sempre più al centro della scena, proprio come la maestosa flotta che abbiamo portato a Fort Lauderdale, una meraviglia di forza e bellezza in cui spiccano due première, il fantastico Ferretti Yachts 720 e il geniale 48 Wallytender, oltre ai tanti progetti che abbiamo in cantiere” ha dichiarato il Direttore Commerciale di Ferretti Group, Stefano de Vivo.

 


30/10/2019 20:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Garmin Roma per 2: Libertine riconquista la Coppa dell'Ammiraglio - Roma/Giraglia: magico Globulo Rosso

Alla Roma per 2 Line Honours e Coppa dell'Ammiraglio a Libertine. La Coppa Don Carlo a Dream Away. Alla Giraglia Globulo Rosso vince in IRC e ORC. Il GiragliOne va a Oscar Campagnola

RAN630: è stata una splendida cavalcata

La RAN630 si conferma una regata in piena forma. In formato “Covid edition” ha tenuto e scommesso sulla sua riuscita, seguendo l’andamento della delicata situazione emergenziale.

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

Roma per 2: match race verso Lipari tra Libertine e Nuova. Roma-Giraglia a 60 miglia da Riva guida Palinuro

Un lungo match race tra Libertine e Nuova sta caratterizzando l'avvicinamento a Lipari. Loli Fast passa per prima la Giraglia ma poi cede il passo a Palinuro e Guardamago

Roma-Giraglia, Palinuro in testa tra i temporali. Alla Roma X2 c'è Nuova al comando

Alla Roma Giraglia ritirate Excalibur e Costellation. Un ferito sbarcato a Porto Santo Stefano. Palinuro guida la flotta. Alla "Roma" una rete irregolare frena Uma Fast. In testa c'è Nuova, ma i campioni in carica di Libertine sono nella loro scia

Vittorio d’Albertas vince l’85° Campionato Italiano Dinghy 12’

Numeri record con 74 partecipanti all’85° Campionato Italiano Dinghy 12’ organizzato Yacht Club Como

J/70 Cup, il Peler conduce le prime quattro regate della serie: Notaro al top del ranking

Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci