mercoledí, 12 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    circoli velici    mini 6.50    optimist    trasporto marittimo    fiv    porti    benetti    press    salone nautico di genova    altura   

RS FEVA

Follonica: ai Mondiale RS Feva i migliori vanno in Gold Fleet

follonica ai mondiale rs feva migliori vanno in gold fleet
redazione

Prosegue a gonfie vele il Mondiale RS Feva in svolgimento sul Golfo di Follonica: con ulteriori 3 regate del secondo giorno -portando a 6 il numero di prove totali - è già stato possibile selezionare la flotta di 200 equipaggi con i migliori 67 che entrano in gold fleet e poter così proseguire il mondiale con ulteriori possibili 8 regate, vedendo i migliori in campo regatare nella stessa batteria. Lo staff dei circoli organizzatori GV LNI Follonica, Club Nautico Follonica e Club Nautico Scarlino, insieme agli ufficiali di regata FIV e alla giuria internazionale - ha messo in campo un team affiatato di volontari e addetti ai lavori che sta offrendo ai tantissimi ospiti regatatanti e familiari un’accoglienza e un’operatività straordinaria. Anche nella seconda giornata di martedì le condizioni meteo sono state buone con bel sole e vento che dopo un calo nella quarta regata- prima di giornata, si è ripreso stabilendosi sui 10 nodi. Nelle prime posizioni mantiene la testa della classifica l’equipaggio kiwi Cook-Masfen (1-2-1-4-1-1), mentre la numerosa flotta britannica ha cominciato a farsi avanti, conquistando - anche grazie all’inserimento dello scarto della prova peggiore, la seconda e terza posizione della classifica provvisoria con Berry-Peters (5-1-2-12-1-1) e Nevile-Ralph e Kate, primo equipaggio “family” con padre e figlia (7-2-5-3-1-1). La flotta  britannica ha ben 13 equipaggi nei primi 20, mentre l’Italia dopo questa prima fase in cui l’obbiettivo era entrare in Gold fleet, è la seconda nazione dopo la Gran Bretagna ad avere il maggior numero di equipaggi tra i primi 67, limite previsto per conquistare la Gold Fleet: con 8 barche si presenta nella seconda fase del Campionato consapevole di aver tanto da imparare, ma anche di avere qualche possibilità in più se scende in acqua con equipaggi più aggressivi e coesi. Primo equipaggio azzurro è il toscano Gentili-Cusimano del CN Carrara, ventiquattresimi con tre settimi e un sesto come migliori prestazioni; Torroni-Gatta (CN del Savio) nella seconda giornata hanno sofferto un po' di più e sono trentaduesimi. Gli altri sei equipaggi sono Gabbicci-Sampieri, Beltrando-China Bino, Andreoli-Rossi, Ragnolini-Orlandi, Trucchi Francesco e Raffaella della categoria family, e Tonoli-Folonari. Brucia essere fuori dalla gold fleet per 1 solo punto per i romagnoli Werpers-D’Apote. Nella classifica generale primo equipaggio “ladies” le britanniche Irish-Green, che nonostante un a squalifica in partenza, sono quinte in generale con due primi, un terzo, un quarto e un quinto.

 


24/07/2019 11:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 6.50, Les Sables: Cuciuc e Mengucci nel gruppo di testa

Al momento hanno iniziato bene questa prima tappa della Les Sables –Les Açores i due romani Federico Cuciuc e Giovanni Mengucci, rispettivamente quinti nei Proto e nei Serie

Tre settimane all'Italiano d'Altura di Gaeta

YC Gaeta e Base Nautica Flavio Gioia con grande determinazione hanno affrontato le problematiche legate all’emergenza Covid 19 per onorare gli accordi presi con la FIV e con l’UVAI

Mini 6.50: Tanguy Bouroullec vince la prima tappa a Les Sables d'Olonne

Il migliore degli italiani è stato Federico Cuciuc, che solo in un finale al rallentatore ha perso posizioni finendo 7° tra i Proto e 15°assoluto. Giovanni Mengucci ha tagliato il traguardo al 25° posto (18° tra i Serie)

Persico 69F: a Gargnano primo giorno di "Revolution"

In evidenza alla fine della prima giornata gli equipaggi di Botticini, Gallinaro, e Caldari oltre ai fuoriclasse da Hong Kong

Caos istituzionale e il porto di Venezia soffre

La Venezia Port community chiede di quali poteri possa disporre il neonominato Commissario all'Autorità di Sistema Portuale e quali confini circoscrivano la cosiddetta ordinaria gestione

Optimist, "Ora Cup Ora": conclusione con un bel vento teso da nord

Nella categoria juniores la spunta il campione britannico Santiago Sesto Cosby; la napoletana Caracciolo vince tra le femmine Tra i più piccoli netta vittoria di Mattia Benamati; rimonta della rivana Berteotti, che supera la tedesca Brinkmann

Benetti: ecco il Giga Yacht “Luminosity”, un ibrido di 107 metri

Ma questo Giga yacht non è solo eleganza e design: a bordo si ritrova tutta l’esperienza e il know-how costruttivo di Benetti. “Luminosity”, il più grande ibrido mai costruito ad oggi

YC Italiano e e SV Barcola e Grignano insieme sul Persico 69F

Yacht Club Italiano e Società Velica di Barcola e Grignano armano insieme un equipaggio alla Persico 69F Revolution Cup, la sfida di nuova generazione su Foil. 20 gli equipaggi al via a Gargnano dal 14 al 19 agosto

Salone Nautico di Genova: appuntamento al 1° ottobre 2020

Il ticketing online, a partire da giovedì 6 agosto attraverso il sito www.salonenautico.com, è lo strumento unico per l’acquisto dei biglietti del Salone Nautico

ASSARMATORI: vinta la prima battaglia per rilanciare l’economia del mare

“L’emergenza Covid, nella sua drammaticità, ha in queste ore provocato quella che va considerata una reazione positiva insperata: far comprenderealle Istituzioni nazionali l’importanza dell’economia e dell’industria del mare”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci