martedí, 6 dicembre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

the ocean race    regate    velalonga    campionati invernali    ambiente    campionato invernale riva di traiano    circoli velici    rs21    libri    slam    solidarietà    porti   

ILCA

Europeo ILCA, Hyères: giornata lunga con tre prove per donne e uomini

europeo ilca hy 232 res giornata lunga con tre prove per donne uomini
redazione

Domenica intensa per gli atleti impegnati a Hyères per i Campionati Europei ILCA 6 e ILCA 7. Si sono disputate tutte le prove in programma (tre) che stanno dando una forma abbastanza delineata alle classifiche. Oggi in programma tre prove per le donne e due per gli uomini.

ILCA 6

Classifica dopo 9 prove (al netto di eventuali proteste):

1° Barwinska (POL)
2° Bouwmeester (NED)
3° Jayet (SUI)

Le italiane in gara:
14° Benini Floriani (ITA)
16° Zennaro (ITA)
34° Albano (ITA)
39° Cattarozzi (ITA)
45° Savelli (ITA)
49° Della Valle (ITA)
56° Talluri (ITA)

Le dichiarazioni dei protagonisti:

Chiara Benini Floriani: “Oggi finalmente siamo usciti a fare tre prove con un vento sempre da terra, maestrale, molto difficile da interpretare con oscillazioni quasi imprevedibili. Era importante portare a casa meno punti possibile. Domani ci aspetta ancora una giornata lunga con tre prove, tutto può quindi ancora succedere: avanti tutta!”

Il tecnico FIV Egon Vigna: “Anche oggi è stata una lunga giornata che ci ha visto impegnati da prima delle nove di questa mattina fino a oltre le sedici. Il campo di regata è stato posizionato molto distante dalla costa e ci ha permesso di disputare le prime due prove con vento da nord nord/ovest intorno ai dodici/quattordici nodi. Poi lo scenario è cambiato, il vento è andato calando e girando costringendo il comitato a spostare il campo verso la sinistra della baia. Ovviamente c’è stata anche una discreta attesa affinchè si stabilizzasse per poter così disputare la terza prova: ovviamente questo tempo ha spezzato un po’ il ritmo ed è stata un’attesa pesante. Bene in tutte le prove Benini Floriani che coglie risultati utili a risalire la classifica, Zennaro e Albano hanno fatto due buone prime prove patendo poi la terza. Domani ultimo giorno, nuovamente molto lungo; saranno in programma altre tre prove con vento leggermente più intenso di oggi.”


ILCA 7

Classifica dopo 10 prove (al netto di eventuali proteste):

1° Kontides (CYP)
2° Beckett (GBR)
3° Tapper (FIN)

Gli italiani in gara:
5° Chiavarini (ITA)
24° Spadoni (ITA)
28° Barabino (ITA)
51° Peroni (ITA)
70° Borio (ITA)
78° Musone (ITA)
87° Freddi (ITA)
91° Giacomoni (ITA)
105° Valentino (ITA)
107° Rinaldi (ITA)
155° Cassanmagnago (ITA)

Le dichiarazioni dei protagonisti:

Cesare Barabino: “Giornata un po’ complicata nella quale abbiamo disputato tre prove. La prima, con vento un po’ più sostenuto, ho effettuato una buona partenza ma non sono riuscito a concretizzarla nel bordeggio di bolina diventando al momento il mio scarto, la seconda non ho effettuato una buona partenza ma sono riuscito a recuperare nel finale di regata, la terza ho effettuato una buona partenza, mi sono tenuto sul lato destro ed è andata abbastanza bene chiudendo diciottesimo.”

Il tecnico FIV Giorgio Poggi: “Oggi si sono disputate tutte e tre le prove in programma: la prima con vento leggermente più stabile e intenso, la seconda e la terza invece con condizioni molto simili a ieri. Ormai ci stiamo avviando al termine di questo lungo Campionato Europeo, mancano solo due prove alla fine. Domani sarà fondamentale mantenere alta la concentrazione e la determinazione in ogni prova anche perché sono previsti vari scenari meteo: potrebbe entrare il Mistral o rimanere vento leggero simile ad oggi.”


21/11/2022 10:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: una giornata "scoppiettante"

15 nodi da sud con raffiche oltre i 20 e un'onda crescente, contrariamente alle previsioni, hanno messo in difficoltà molte imbarcazioni e le rotture sono state parecchie

Este24, un invernale tutto da scoprire

Già due week per l’invernale 2022/23, organizzato dal Circolo Nautico Guglielmo Marconi, che sarà un’ottima palestra, con alcuni ritorni nel roaster. La partenza è avvenuta 13 novembre con la prima tappa, il 27 novembre

America's Cup: definite le aree di regata a Barcellona

L’organizzazione dell’America Cup ha concordato con il Capitán Marítimo di Barcellona l'area di regata sia per la Challenger Selection Series che per l'America's Cup stessa

Invernale Cervia: la 1a manche va al J24 Joanna di Fabrizio Dallacasa

Dopo sei belle regate si è conclusa la prima manche del Campionato Invernale Monotipi 2022-2023 - XVII Memorial Stefano Pirini, organizzato dal Circolo Nautico Amici della Vela di Cervia. L’Invernale riprenderà a febbraio

RS21, presentato il calendario della stagione 2023

Senza più segreti il 2023 della RS21 Italian Class: “RS21 Cup Yananay, Mondiale e “King of the Lake”

Invernale Lignano: in "Regata" il leader è Brava di Francesco Pison

Magico terzo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro: vento sui 12 nodi, sole e cielo terso con le montagne innevate a fare da cornice alle due flotte ORC e Diporto

Conclusi con successo l'VIII Trofeo Ivo Agostini e il III Trofeo Renzo Migliorini

Il gradino più alto del podio per Adele Ferrarini con Arianna Fubiani (Overall 420 e F), Giulio Romani (Optimist Juniores) e Nora Rosestolato (Optimist Cadetti F). Premiati nelle Classi 420 e Optimist numerosi equipaggi della Scuola Vela Valentin Mankin

Lignano Sabbiadoro: si conclude il Campionato Autunnale con ottimi risultati per i team inclusivi Sea4AllTiliaventum

Sabato 3 dicembre, proprio nella giornata mondiale dedicata ai diritti delle persone con disabilità, si è concluso il Campionato Autunnale di vela a Lignano Sabbiadoro

Presentata la nuova VO65 Sprint Cup di The Ocean Race

Annunciato un nuovo trofeo per la classe VO65 one design per The Ocean Race 2022-23

The Ocean Race e Archwey insieme contro il problema della plastica nei mari

Il presidente di The Ocean Race Richard Brisius ha dichiarato: "La plastica monouso ha un impatto devastante sugli oceani. Per questo siamo lieti di collaborare con Archwey"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci