venerdí, 23 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

29er    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità    match race    laser   

ESTE 24

Este 24: il titolo italiano va a Ricca d'Este

este 24 il titolo italiano va ricca este
Roberto Imbastaro

La terza ed ultima giornata del Campionato Italiano, condotto grazie alla regia del Circolo Nautico Guglielmo Marconi ed alla collaborazione della IV Zona Fiv, si è chiusa con due prove, completando così le 8 regate previste da bando e regalando a tutti i regatanti tanto sano agonismo e delle belle regate disputate su un campo di regata all’altezza di una manifestazione dove ci si aggiudica il titolo italiano. Due prove disputate con venti da quadranti meridionali ed intensità tra i 6 e 9 nodi di intensità. Le due manche hanno dimostrato quando la flotta fosse molto vicina, vedendo la vittoria nella prima prova di Super Silvietta di Fausto Cirillo. Nella seconda è stata Estrella di Giulio Nuti a vincere la manche finale, dove sino all’ultimo i due pretendenti al titolo si sono dati battaglia per vincere il titolo. Proprio nella prima prova di giornata, per Ricca D’Este sarebbe bastato vincere la regata per chiudere le ostilità, traguardo non raggiunto dalla coppia Flemma-Chiattelli. Nella prova finale è stato un vero match race tra Ricca D’Este e La Poderosa 2.0, le ultime strambate di copertura del leader della classifica sono state un vero match nel match. 

 

In banchina Marco Flemma “E’ la soddisfazione di un lavoro di mesi e di grande dedizione, la grande forza di questo equipaggio che mi ha permesso di cucirmi sulla maglia il tricolore. Ora, dopo i festeggiamenti di rito, ci prepariamo per la tappa finale del Circuito Nazionale, altro grande obbiettivo per questa stagione.” 

 

Alessandro M. Rinaldi : “Santa Marinella non tradisce mai ! Un ringraziamento speciale va al CNGM che ci ha organizzato un campionato bellissimo e ci ha preparato un campo di regata perfetto regalandoci la novità dell’arbitraggio in acqua. Sono contento che il titolo di campione e vice campione italiano siano andati a due armatori-velisti che hanno dato tanto alla classe in questi anni. Inoltre la presenza della IV Zona FIV, con il suo Presidente  l’avv. Giuseppe d’Amico nel ruolo di umpire , ha sottolineato la grande attenzione che questo monotipo, dopo 25 anni, ancora suscita tra gli appassionati.”

 

La flotta si ritroverà a Trieste, il 14 ottobre per la 50ª edizione della Barcolana, per tornare a fine ottobre a Santa Marinella per il gran finale del Circuito Nazionale. 

 


16/09/2018 20:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci