mercoledí, 15 luglio 2020

PRESS

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

da oggi hanno riaperto al pubblico le gallerie dell accademia di venezia
redazione

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico. I visitatori e la stampa presente sono stati accolti dal Direttore con un messaggio di positività e fiducia nel futuro.

 

Oggi è un giorno importante non soltanto per le Gallerie dell'Accademia – ha dichiarato il Direttore Giulio Manieri Elia –, ma anche per la città di Venezia e per la ripartenza nazionale dell'arte e della cultura. Grazie allo sforzo di tutti i nostri dipendenti e dei collaboratori abbiamo potuto riaprire il Museo, in condizioni di totale sicurezza, permettendo ai visitatori di ricongiugersi a questo straordinario patrimonio unico al mondo”. 

 

È una visita senz'altro diversa rispetto al solito, più intima e contemplativa, a contatto diretto con i grandi capolavori della più ricca collezione di arte veneta del mondo, tra i quali l'enigmatica Tempesta diGiorgione, il maestoso Miracolo dello schiavo di Tintoretto, la splendida e delicata Madonna dei Cherubini rossi di Giovanni Bellini, l'incantevole Madonna con bambino di Tiziano e l'intero Ciclo delle Storie di Sant'Orsola di Carpaccio. Un’opportunità unica, in una Venezia che ritrova una dimensione raccolta e per certi aspetti inedita, per riscoprire il nostro patrimonio artistico. 


Per fidelizzare ulteriormente i visitatori, le Gallerie dell'Accademia hanno studiato, nei mesi precedenti la chiusura dettata dalle norme per il contenimento del COVID-19, una tessera annuale che dà diritto a un accesso preferenziale e illimitato alle collezioni permanenti e prevede benefits esclusivi, tra i quali la riduzione del biglietto per un accompagnatore (al costo di 7 euro anziché 12), inviti a lectures, inaugurazioni e altri momenti importanti della vita del Museo, oltre allo sconto del 15% su tutti i prodotti del nuovo bookshop, inaugurato lo scorso novembre. La tessera è acquistabile presso la biglietteria museale oppure online tramite il sito gallerieaccademia.it, al costo di 40 euro. Un'opportunità per vivere il Museo a 360 gradi e al tempo stesso sostenere l'arte e la cultura in un momento così delicato.

 

Il museo è aperto, nel rispetto di tutte le regole di sicurezza, dal martedì alla domenica dalle ore 8.15 alle 19.15. L'accesso è contingentato, fino a un massimo di 130 persone. Obbligatori l'uso della mascherina e la distanza di sicurezza di due metri. Tutti coloro che visiteranno il museo saranno sottoposti, inoltre, al controllo della temperatura tramite apparecchiature termometriche. Attraverso il contributo del personale e l'opportuna segnaletica, in particolare un monitor dedicato nell'artwall collocato nell'atrio d'ingresso, saranno fornite tutte le informazioni necessarie al rispetto delle norme descritte.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci