martedí, 9 agosto 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

the ocean race    america's cup    moth    solidarietà    wwf    nacra 17    copa del rey    optimist    sponsorizzazioni    29er   

WINDSURF

Concluso il Mondiale Slalom Giovanile di Torbole con tante regate e medaglie azzurre

concluso il mondiale slalom giovanile di torbole con tante regate medaglie azzurre
redazione

Gran finale ieri al Circolo Surf Torbole per il Campionato del Mondo IFCA Slalom per Junior (under 17) e Youth (Under 21), giovani riders che in quattro giorni di gare hanno avuto sempre belle condizioni di vento e tempo. Centoquarantasette partenze totali date dalla Barca Comitato, sei tabelloni completati per gli youth e gli junior maschili, 12 singole finali per entrambe le categorie delle donne; una mole di lavoro in acqua per Comitato di regata con barca partenze a arrivi, posaboe, Giuria, staff a terra, notevole, ma che ha potuto offrire ai ragazzi un bellissimo Campionato, il primo IFCA disciplina slalom riservato esclusivamente ai giovani. 

 

L’Italia è andata a podio in tutte e quattro le categorie, aggiudicandosi la vittoria finale tra le donne under 21 con la portacolori del Circolo Surf Torbole Sofia Renna, che con le ultime regate di ieri ha allungato il vantaggio, staccando le avversarie di 16 e 19 punti. Il resto del podio femminile tutto francese con Davico e Lemeteyer, nell'ordine. Tra gli youth Nicolò Renna è riuscito a risalire in seconda posizione, aggiudicandosi così un bell’argento alle spalle di un bravissimo Benoit Merceur, francese che con due primi e quattro secondi ha distaccato Renna di 10 punti. Terzo il danese Jonas Thyme. Molto combattuta la categorie Juniores sia in campo femminile che maschile: tra le ragazze vittoria della turca Elif Ercan, che è riuscita ad imporsi sulla sarda Maddalena Spanu. La forte atleta di Oristano ha pagato cara una partenza anticipata non scartabile nella prima finale di giornata, che ha cercato successivamente di recuperare con un primo e un secondo, non bastati però per agguantare il gradino più alto del podio. Terza la francese De Boysson. Anche tra i maschi junior c’è stata grande battaglia, soprattutto per la vittoria finale: il trentino e atleta del Circolo Surf Torbole Leonardo Tomasini nell’ultima prova non è partito benissimo, ma allo stesso tempo il francese Joly, nelle prime regate non proprio brillantissimo, ha infilato nel finale una serie di vittorie - tre consecutive - che lo hanno proiettato con merito alla conquista del titolo iridato. Per Tomasini un’eccellente conferma del suo talento e sicuramente una grande iniezione di fiducia per i prossimi appuntamenti internazionali. Terzo posto per il ceko David Drda, in parità con Tomasini. premi speciali anche per i più piccoli: il turco Tan Tandogan ha vinto tra gli under 15, mentre Mattia Saoncella, ottimo undicesimo assoluto junior, ha vinto tra gli under 13.

 

Naturalmente per il Circolo Surf Torbole rimane la grande soddisfazione non solo di essere riusciti ad organizzare un Campionato ricco di regate, ma anche di aver conquistato tre medaglie iridate per i propri colori; un plauso sicuramente all’allenatore Dario Pasta, che da alcuni anni sta sfornando a Torbole grandi atleti con il pieno appoggio del circolo stesso. 

 

Tra le presenze illustri a Torbole in questi giorni da segnalare quella di Bjorn Dunkerbeck - che ha inaugurato i Campionati con il taglio del nastro in occasione della cerimonia di apertura (42 volte Campione del mondo nelle varie specialità tra slalom, course race e wave) presente sul Garda Trentino non più come regatante, ma come papà del figlio Liam, per la prima volta partecipante ad un Campionato del Mondo Slalom; una tradizione che prosegue e che dà lustro al lago di Garda, che ha tra i propri fans proprio il campionissimo Dunkerbeck, che spesso posta nei propri social alcuni video girati in windsurf sull’Alto Garda.

 

Il Circolo Surf Torbole non si ferma e nel week end, da venerdì a domenica - organizzerà la classicissima RRD One Hour Classic & Foil, gara di un’ora tra due boe poste alle estremità opposte della costa ad est e ovest; vince chi completa il maggior numero di lati allo scoccare dell’ora di gara. In questa regata si ricorderà Alberto Menegatti (che oltre a vincerla segnò anche un nuovo record), l’atleta del Circolo Surf Torbole prematuramente scomparso e che tutti ricordano sempre con tanto affetto.


24/06/2021 09:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Copa del Rey: Selene Alifax ad un passo dal podio tra gli Swan 42

Selene Alifax di Massimo De Campo, ha corso sotto il guidone dello YC Lignano nell’agguerrita e numerosa flotta Swan 42 OD, che è scesa in acqua lunedì 1 e ha terminato le prove sabato 6/8, con un totale di 11 prove, classificandosi 4^ assoluta

Copa del Rey MAPFRE: definite le griglie di partenza della Serie Finale

Ogni partecipante partirà con un numero di punti equivalente alla posizione ottenuta al termine della fase di qualificazione, che si è conclusa oggi

America's Cup: Alinghi Red Bull Racing si presenta a Barcellona

Alinghi Red Bull Racing è il primo team a stabilirsi nella città che ospiterà la 37esima America's Cup e oggi ha varato BoatZero, la sua barca da allenamento, acquistata in Nuova Zelanda, prima fondamentale tappa del programma di lavoro del team

Conclusa la 40^ Copa del Rey e Scugnizza la vince in ORC 3

Vittoria sfumata per un solo punto per Farstar di Lorenzo Monzo tra gli Swan 36, mantre Enzo De Blasio ha praticamente dominato nella sua classe

A settembre l'Italia Cup Molveno Moth 2022

Ruggero Tita è l’ideatore e co-promotore con Velica Molveno dell’iniziativa che vedrà i migliori atleti italiani gareggiare per la coppa volando sulle acque del lago trentino

Campionato Mondiale 29er: gli azzurri Demurtas-Santi conquistano l'argento

Vittoria sul filo di lana degli argentini Maximo Videla e Tadeo Funes De Rioja. Bronzo per i francesi Hugo Revil e Karl Devaux

Optimist, Enrico Chieffi: "Lo SLAM DREAM TEAM è inarrestabile!"

SLAM ha scelto da subito, lo scorso agosto, di diventare sponsor della Associazione Italiana Classe Optimist e partner tecnico della squadra agonistica

Copa del Rey Mapfre: italiani in evidenza nel Day 2

Scugnizza domina in ORC 3, Koyré-Spirit of Nerina e Canopo tra gli Swan 42 e Farstar negli Swan 36

Mondiale Junior: Margherita Porro e Stefano Dezulian vincono l'argento nel Nacra 17

Spettacolo sul lago di Como con le classi olimpiche acrobatiche. Nel 49er Lorenzo Pezzilli e Tobia Torroni chiudono al 22mo posto; 49erFX gli azzurri Riccardo e Federico Figlia di Granara chiudono nella top ten

Europei Optimist: tutti gli azzurrini si qualificano per le Gold Fleet

Le buone sensazioni delle prime due giornate si sono trasformate in certezza oggi nelle acque di Sønderborg, Danimarca, dove fino al 5 agosto si stanno disputando i Campionati Europei Optimist

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci