martedí, 4 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser    rs feva    porti    optimist    regate    mini 6.50    les sable- les acores    crociere    ambiente    cambusa    millevele    m32    aziende    ferretti group    centomiglia    alinghi    rolex swan cup    yacht club costa smeralda    vela paralimpica    circoli velici   

PLATU25

Conclusa la prima parte del Campionato Primaverile dell’Adriatico – Classe Platu 25

conclusa la prima parte del campionato primaverile dell 8217 adriatico 8211 classe platu
redazione

Nel scorso del fine settimana, con sette regate disputate regolarmente, si è conclusa la prima parte del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25,  organizzato dal Club Nautico Senigallia, che ha goduto di splendide condizioni di mare, di vento e di sole.
Le quattro le prove disputate sabato 21/4 in condizioni di vento leggero, da grecale in rotazione fino a levante, di circa sei nodi accompagnato da una insidiosa corrente che ha reso molto tecniche le regate, hanno visto subito balzare al comando UKA UKA al comando di Moretti (armatore Giombi di Assonatica Ancona) con ben quattro primi posti.
Domenica 22/4 si sono corse le ultime tre competizioni in condizioni di vento medio tra i dieci ed i quindici nodi da levante in rotazione a scirocco caratterizzate da leggera onda e corrente che ha messo in “pressione” gli equipaggi nei bordi sotto spinnaker dove si sono viste varie straorzate.
NANNARELLA di Martinis (CV Vento Forte) in forte rimonta conquistava due bei primi posti mentre UKA  oncludeva in testa solo una prova valida; alla fine la classifica parziale della prima parte del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25, al netto delle prove peggiori “scartate” o non valide registra:
 
1° ITA 322 – NANNARELLA – De Martinis – CV Vento Forte (11 punti)
2° ITA 250 – UKA UKA – Moretti, Giombi – Assonautica Ancona (12 punti)
3° ITA 427 – BERTIN – Bertini – CN Senigallia (19 punti)
4° ITA 439 – ZASE 2 – Betti, Zaccaro – CN Senigallia (20 punti)
5° ITA 191 – FANDANGO – Manfredi (25 punti)
6° ITA 607 –  NESSUNO – Alessandrini, Panni, Zeppa – CN Senigallia (28 punti)
 
Tutti gli equipaggi sono rimasti soddisfatti dall’ottima direzione di regata dei giudici della FIV ed hanno espresso i loro complimenti all’organizzazione del CN Senigallia che non ha mancato di rifocillarli con panini e bibite il primo giorno e con una ricca pastasciutta alla fine del secondo giorno. 
La seconda ed ultima parte del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25 si terrà il 19 ed il 20 maggio sempre nelle acque senigalliesi.


24/04/2018 14:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gargnano: presentata la Centomiglia 2020

Le leggende della Centomiglia alla presentazione e nella Cover story del Magazine edito dal Circolo Vela Gargnano in occasione della 70a edizione del giro del lago

Mini 6.50: quattro tricolori a Les Sables d'Olonne

Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Giovanni Mengucci e Domenico Caparrotti saranno alla partenza di una Les Sables-Les Açores ridotta causa Covid, ma sempre molto, molto impegnativa

3FL: la veleria romana punta al mercato dell'Optimist

Le sue vele, utilizzate dal team vincitore del titolo italiano a squadre nel 2019, saranno al centro dell'attenzione a fine agosto in occasione dei Campionati italiani del singolo giovanile

Omega e Alinghi celebrano la loro partnership con un nuovo Speedmaster

Come spiegato da Raynald Aeschlimann, Presidente e CEO di OMEGA: “Il nuovo orologio è il risultato di due grandi marchi svizzeri che uniscono la loro passione per l’innovazione e la vela".

M32, Newport: vince Larry Phillips su Midtown

Il sole che ha fatto capolino nel fine settimana ha dato alla flotta di sette barche degli M32 il meglio che Newport ha da offrire. 5 regate con 14-17 nodi il sabato e 4 la domenica con 20 nodi di vento

Garda, Gargnano: è l'ora degli RS Feva

Da domani a lunedì si correrà il "5° Summer Meeting – Trofeo Centrale del latte di Brescia", regata che doveva disputarsi durante le vacanze di Pasqua

Ferretti Group ha conseguito la Biosafety Trust Certification

La Biosafety Trust Certification è il primo schema di certificazione dei sistemi di gestione per prevenire la diffusione di infezioni sviluppato da RINA

Millevele per La Superba

Sabato 3 ottobre Genova diventa la città della vela con la Millevele

RS Feva/RS 500: sul Garda vincono i ragazzi del Savio-Ravenna e del lago di Viverone

Tre giornate di sfide, qualche problema (superato) con le bizzarrie del tempo, alla fine sette prove corse con arie medio leggere, anche se non è mancata qualche raffica del mitico "Pelèr" gardesano

Crociere: riavvio sempre più difficile con i 3 casi isolati a Civitavecchia sulle navi Costa

Si tratta di tre filippini facenti parte degli equipaggi della Costa Deliziosa e della Costa Favolosa ormeggiate a Civitavecchia. Per due di loro si è reso necessario il ricovero allo Spallanzani

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci