giovedí, 22 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    29er    circoli velici    windsurf    attualità    match race    laser    garda    vela   

VELA PARALIMPICA

Con Tiliaventum, mare per tutti a Lignano Sabbiadoro

con tiliaventum mare per tutti lignano sabbiadoro
redazione

Il mare lignanese non ha barriere nè fisiche nè mentali, le discipline di mare possono essere praticate da tutti, possono coinvolgere tutti con approccio inclusivo: a Marina Punta Faro Resort, infatti, dalla base logistica accesibile di Tiliaventum proseguono incessanti le attività con percorsi mirati.
Dalle ormai consolidate esperienze di navigazione a vela continuative e non episodiche sia su derive paralimpiche che su mezzi cabinati, che su mezzi d'epoca, dalla formazione di team inclusivi per la partecipazione a regate d'altura non paralimpiche (come sempre in programma anche alla prossima Barcolana 51 con 3 equipaggi inclusivi), alle escursioni lagunari, ai percorsi pilota di conseguimento delle abilitazioni nautiche ecco altre possibilità: wakeboard e kite4all.
Si è svolta infatti la prima sessione informativa e formativa per gli istruttori, assistenti e sportivi Tiliaventum con attività in aula e prove in mare anche con soggetti con limitazioni motorie utilizzando specifica attrezzatura grazie alla collaborazione con Alto Garda Kite asd presente con tre istruttori che da anni praticano tale disciplina a beneficio veramente di tutti nel bacino più conosciuto al mondo per praticare gli sport d'acqua.
Giornate intense e straordinarie con i consueti momenti aggregativi a terra che aprono nuovi e strabilianti possibilità per tutti radicando sul territorio possibilità e coinvolgimenti dove la diversità è vissuta come una risorsa che contribuisce a fare della Città di mare friulana una località turistica inclusiva.
Il denso calendario di attività Tiliaventum per tutti prosegue incessante cogliendo le splendide giornate del periodo e coinvolgendo strutture territoriali del Triveneto, dalle Aziende Sanitarie, alle Cooperative/Operatori di assistenza alla persona, dai Centri di ricerca per malattie terminali o rare alle singole persone.
Percorsi continuativi senza clamore che possano far riprendere ai partecipanti quella serena quotidianità all'interno della comunità.

 


17/06/2019 22:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

Windsurf, Mondiali Kona: in testa lo svedese Holm

A Torbole iniziato con quattro regolari regate con 16 nodi di vento da sud il Mondiale della classe Kona un tipo di tavola che in Italia non si era mai vista

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci