venerdí, 9 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    vela oceanica    gaetano mura    guardia costiera    press    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    altura    yacht club sanremo    laser    nautica    j24    campionato invernale riva di traiano   

VELA

Celebrato a Cagliari il 28° Festival della Vela

celebrato cagliari il 28 176 festival della vela
redazione

E' stata, ancora una volta, una grande festa della vela. Ieri, a Cagliari, una quarantina di derive ha sfidato il cielo scuro e preso il mare per onorare la nuova edizione del Festival della Vela, classica di fine estate organizzata da ventotto anni dallo Yacht Club di Marina Piccola.
Per quanto leggero, il vento da nord ovest ha premiato i partecipanti, veterani mescolati alle nuove generazioni. Accompagnati da una brezza leggera, hanno tutti completato il percorso tra boe posizionato davanti alla spiaggia del Poetto.
Nel rispetto dello spirito non agonistico della veleggiata, il club ha stilato un ordine d'arrivo al posto della classifica. Ecco i primi di ogni classe: Lorenzo Micheli (Optimist), Andrea Bertozzi - Enrico Cisotto (420), Mauro Musanti - Giancarlo Carreras (470), Leonardo Piras (Laser Standard), Enzo Masala (Laser Radial), Alberto Congiu - Roberta Masala (Hobie Cat 16), Walter Puddu (2.4). In mare un solo cabinato, Onaone di Pietro Spinelli. 
Tutti sono stati comunque premiati nel corso della serata conviviale, presso la sede di Marina Piccola. In apertura, la presentazione del progetto Odisseo, finalizzato al reinserimento sociale, attraverso la vela, di minori inseriti nel circuito penale sardo, messi alla prova o allontanati dalla famiglia a causa di situazioni di disagio. Per una settimana, cinque ragazzi hanno accostato lezioni di formazione a terra a Domusnovas con la navigazione in mare aperto, per imparare a confrontarsi con se stessi e il proprio passato. Dal presidente dello Yacht Club Cagliari, Alberto Floris, l'auspicio che questa iniziativa possa ripetersi già l'anno prossimo.


19/09/2016 12:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci