martedí, 21 novembre 2017

DUECENTO

Caorle: profumo d'altura con la Duecento

caorle profumo altura con la duecento
redazione

A -6 giorni dal via si annuncia un’interessante e combattuta edizione de La Duecento, X2 e XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, Birra Paulaner, Cantina Colli del Soligo e il sostegno del Comune di Caorle.

A Porto Santa Margherita, complice il sole che ha fatto capolino dopo settimane di condizioni quasi autunnali, il clima è quello delle grandi attese. A partire da domani domenica 30 aprile, gli skipper inizieranno ad affollare le banchine di Marina 4, che sta mettendo in campo tutte le sue risorse per accogliere oltre 50 imbarcazioni provenienti da varie zone d’Italia e dalle vicine Croazia e Slovenia.

Il programma della XXIII La Duecento si aprirà giovedì 4 maggio alle ore 19.00 con lo Skipper Meeting tenuto dal Presidente del Comitato di Regata, il gardesano Giorgio Battinelli, seguito dal Briefing Meteo a cura di Andrea Boscolo di Meteo Sport, che per ora non ha voluto rilasciare anticipazioni.

Al Briefing interverrà anche una delegazione di volontari di Emergency per presentare il progetto “Una bandiera per Emergency”.

Attraverso l’iniziativaproposta a La Duecento, i regatanti, con un piccolo contributo potranno issare a bordo una bandiera della Onlus di Gino Strada e contribuire alla raccolta fondi destinati al Centro di Maternità di Anabah in Afghanistan.

La serata proseguirà con il Crew Party Paulaner, organizzato presso il parterre di Marina 4 in collaborazione con Birra Paulaner, Dial Bevande e Cantina Colli del Soligo.

Lo start verrà dato venerdì 5 maggio alle ore 9.00 dalle acque antistanti Porto Santa Margherita. Dopo aver passato il cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo, leimbarcazioni faranno rotta verso Grado e Sansego in Croazia, per ritornare quindi con rotta diretta verso Caorle.

Circa duecento miglia nelle insidiose acque dell’Adriatico, dove grazie alla costa variegata e alle micro-condizioni climatiche, il percorso offre scelte tattiche diverse, che rendono la competizione mai scontata.

A -6 giorni dal via, gli iscritti veleggiano oltre quota 70 imbarcazioni, con netta prevalenza della categoria XTutti, dove tra i partenti ci sarà il due volte vincitore del Trofeo Paulaner Line Honour, Altair 3 di Sandro Paniccia, quest’anno a caccia del record, che incontrerà sulla sua rotta scafi performanti e agguerriti.

Tra gli altri, lo Swan 42 Selene Alifax di Massimo De Campo con Alberto Leghissa alla tattica, il Solaris 50 di Maurizio Merenda, Margherita, Vismara 45 di Piero Burello, Maya, GS52 di Federico Tognetti, Vola Vola Endeavour di Stefano Cescutti e Luna per Te dello Sporting Club Duevele, fresco vincitore a La Ottanta.

Tra le numerose new entry, Blue Sax, X-412 di Andrea Parton, Capriccio 46, Dehler 46 di Giovanni Bressan, Caterina IV, S.O. 509 di Emanuele Spata con il navigatore Felice Gusso al timone, Pax Tibi, IY 12.98 di Marco Moro con la giovane dinghista slovena Lara Poljsak alla tattica e Sololei, Dufour 34 diStefano Vidoni.

Nella categoria X2, al via tra gli altri due Class 40, Kika Green Challenge di Cristiano Verardo/Alberto Riva e Vaquita di Alessandro Fiori/Alberto Bergamo, il Melges 32 Airis di Cesare Bressan/Roberta Fazzana, Antigua, Mini con al timone Alessandra Boatto in coppia con Alessandro Suardi, i First 40.7 Spriznaker di Andrea Perisinotto/Giuseppe Fracaroli e Non Solo Ciurma di Alessandro Castelli/Vito Grillo e dalla Puglia il S.O. 42 Magic Dream, con Francesco Passoforte/Cosimo Bottiglione.

Nella classe Trimarani, al via Boon, Sayg I, Tabea e Lazy, tutti Corsair che corrono per il Central European Multihull Championship.

La Duecento, terza tappa del Campionato Italiano Offshore, valida per l’assegnazione del Trofeo Masserotti, si correrà con i sistemi compensati ORC, IRC, Mocra.

La partenza potrà essere seguita in diretta nel sito www.cnsm.org grazie ai sistemi di rilevamento satellitari SGS installati a bordo di ciascuna imbarcazione partecipante e nella pagina Facebook Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

La Duecento 2017 è organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, Birra Paulaner, Dial Bevande, Cantina Sociale Colli del Soligo, Robe di Kappa.

ph. A. Carloni


29/04/2017 17:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci