venerdí, 17 gennaio 2020

ATTUALITÀ

Argentina: ritrovato il sommergibile Ara San Juan scomparso lo scorso anno

argentina ritrovato il sommergibile ara san juan scomparso lo scorso anno
Redazione

E’ stato ritrovato, praticamente ad un anno esatto dalla scomparsa, il relitto del sottomarino argentino San Juan, scomparso il 15 novembre 2017 con i suoi 44 membri dell'equipaggio. Era posizionato in Atlantico, al largo della penisola di Valdés, ad 800 metri di profondità e a 600 Km. da Comodoro Rivadavia, località dove era stato stabilito il centro operativo delle ricerche.

Lo ha riferito la Marina in una dichiarazione. "Il Ministero della Difesa e la Marina argentina informano che l'ispezione del punto numero 24 da parte della nave Ocean Infinity, effettuata da un sottomarino a 800 metri di profondità, ha permesso la localizzazione dell'Ara San Juan".

Il portavoce della Marina, Rodolfo Ramallo ha poi spiegato che "la nave di Ocean Infinity ha deciso di fare una nuova ricerca e, grazie a Dio, ha trovato l'area" dove affondò l'unità militare.

L'ispezione era stata delimitata a 430 chilometri dalla costa, attorno a un'area in cui diverse agenzie internazionali avevano indicato che era stata rilevata un'esplosione ore dopo la sparizione del sommergibile. Il sottomarino argentino scomparve il 15 novembre dello scorso anno con 44 membri dell'equipaggio a bordo, mentre si dirigeva da Ushuaia a Mar del Plata. Il mezzo aveva preso parte ad alcune manovre nel porto meridionale di Ushuaia e il 13 novembre era ripartito per Mar del Plata, un viaggio in cui, a circa 400 chilometri dalla costa e due giorni dopo, fece la sua ultima comunicazione. Ore prima, il comandante aveva segnalato al Comando un guasto causato dall'entrata di acqua, attraverso un condotto di ventilazione, che era finita nello scompartimento delle batterie elettriche e aveva prodotto un incendio. Ara San Juan non arrivò mai al porto, dove era atteso il 19 novembre. Prese poi il via un'operazione di ricerca senza precedenti in Argentina, che coinvolse navi provenienti da Russia, Gran Bretagna e Stati Uniti. Solo due giorni fa c’era stata una commovente cerimonia con i familiari dei marinai per commemorare la loro scomparsa.

 


17/11/2018 10:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Fiumicino: un'ottima giornata per Mart d'Este

Massimo Pettirossi: “Abbiamo avuto un fine settimana davvero ‘a gonfie vele’, iniziato con l’incontro di approfondimento organizzato sabato scorso al circolo, che ha avuto ancora una volta un gran seguito”

Cape2Rio: Soldini e Maserati passano al comando della corsa

Maserati naviga su una rotta più a Sud rispetto a LoveWater, su cui è in vantaggio. Le condizioni meteo si fanno dure con vento debole e ulteriormente in calo. Il Team italiano punta a uscire dalle calme il prima possibile

Cape2Rio: Soldini e Maserati recuperano su LoveWater

Mossa tattica di Giovanni che ha tagliato una strambata e recuperato metà dello svantaggio

Vennvind presente a Boot Düsseldorf con le novità della linea d’abbigliamento per il diporto nautico

Vennivind, la nuova linea di abbigliamento per regatanti e diportisti, non poteva mancare alla più importante fiera del settore nautico, quella di Boot Düsseldorf dal 18 al 26 gennaio 2020

Otranto: prima regata del 2020 per l'Invernale

Si è svolta domenica la prima regata dell’anno, la quinta del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ alla sua undicesima edizione

24 ore alla Cape2Rio con al via Maserati e Soldini

Giovanni Soldini e il Team di Maserati Multi 70 pronti al via della Cape2Rio 2020. La sfida con l’80 piedi LoveWater partirà domani alle 14.30 ora locale. Previsti tra i 15 e i 20 nodi da Sud per le prime 36 ore di regata

Ripreso l'Invernale di Marina di Loano

Due giornate con vento leggero e bel tempo hanno accolto i partecipanti alle prime regate del 2020 del Campionato Invernale di Marina di Loano

Cape2Rio: partiti Soldini e Maserati

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono partiti per la 16a edizione della Cape2Rio. Soldini: «La barca è pronta e l’equipaggio è super rodato, ce la metteremo tutta!»

Livorno: partirà il 26 aprile 2020 la RAN 630

La grande altura torna protagonista a Livorno con la chiamata dello Yacht Club Livorno e dell’Accademia Navale di Livorno per la RAN 630, la Regata dell’Accademia Navale giunta alla sua terza edizione

Invernale Argentario: domina l'M37 Iemanja di Piero De Pirro

Domenica 12 gennaio si è disputata la sesta giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano, evento al quale sono iscritte 22 imbarcazioni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci