lunedí, 14 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

2.4mr    barcolana    optimist    mini transat    regate    windsurf    melges 24    uvai    dragoni    j24    salone nautico di genova   

LEGGI E REGOLAMENTI

Approvato il regolamento per l'attuazione del Registro Telematico Centrale della nautica da diporto

approvato il regolamento per attuazione del registro telematico centrale della nautica da diporto
Redazione

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri, 28 novembre, in esame definitivo, il regolamento per l’attuazione del Sistema telematico centrale della nautica da diporto.

 

Lo schema di decreto era stato previsto dalla riforma del Codice della nautica, che ha disposto l'implementazione del Sistema telematico centrale della nautica da diporto, che include l’Archivio telematico centrale - contenente le informazioni di carattere tecnico, giuridico, amministrativo e di conservatoria riguardanti le navi e le imbarcazioni da diporto - e lo Sportello telematico del diportista.

 

“Una soddisfazione per UCINA Confindustria Nautica e per tutta la filiera” - commenta il Vicepresidente con delega alla fiscalità e alla normativa, Maurizio Balducci, che ha seguito tutto l’iter di adozione del provvedimento - “E’ un importante risultato che porterà un taglio netto alla burocrazia, alla duplicazione dei controlli in mare e offrirà agli istituti finanziari e al mercato della nautica una certezza fondamentale”.

 

“Adesso attendiamo le regole operative” – continua Balducci -,“confidiamo che il Governo accolga i suggerimenti volti ad efficientare il processo, forniti da UCINA Confindustria Nautica negli ultimi mesi”.

 

Il testo regolamenta le modalità di funzionamento del SISTE, disciplinando la progressiva informatizzazione della tenuta dei registri di iscrizione delle unità da diporto e la digitalizzazione del rilascio dei documenti di navigazione, che per le unità nuove sarà operativa da gennaio 2020.

 

In particolare, introduce una radicale semplificazione e razionalizzazione in relazione alla modalità di tenuta dei registri di iscrizione delle unità da diporto, attualmente gestiti in formato cartaceo in ciascun circondario marittimo e che saranno completamente informatizzati.

 

Il testo prevede, inoltre, la devoluzione delle competenze di conservatoria a un’unica autorità centrale competente su tutto il territorio nazionale, e l’istituzione di sportelli telematici del diportista (STED) – vere e proprie agenzie dislocate su tutto il territorio nazionale e in collegamento telematico con la banca dati centrale – al servizio degli utenti  per tutte le operazioni di iscrizione e cancellazione delle unità da diporto nei relativi registri e il rilascio dei documenti di navigazione.

 

Al contempo, prevede la dematerializzazione dei contrassegni relativi ai contratti di assicurazione per la responsabilità civile verso i terzi per i danni derivanti dalla navigazione delle unità da diporto e la loro sostituzione con la comunicazione telematica dei relativi dati all’ATCN (Archivio telematico centrale delle unità da diporto del Dipartimento per i trasporti, la navigazione, gli affari generali ed il personale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti), in parziale analogia con quanto previsto per il settore delle assicurazioni RCA.

 


29/11/2018 17:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Per un inverno senza noia c'è l'Invernale di Riva di Traiano

Parte il 3 novembre p.v. il Campionato Invernale di Riva di Traiano con una classe Regata che farà scintille visto l'alto livello delle barche già iscritte

Il Melges 32 “Old & Young” vince la "Regata dell'Odio"

Due ore e 18 minuti è il tempo impiegato dal Melges 32 “Old & Young” per andare dal Marina di Bogliaco a Campione (e ritorno)

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Una nuova divisione cruising per la Wally Class

Dalla prossima stagione di regate la Wally Class, che ha celebrato il ventesimo anniversario proprio come Les Voiles, avrà una nuova divisione Corinthian che affiancherà quella esistente più competitiva

Alla Barcolana la velista oceanica cinese Vicky Song

E’ sbarcata oggi a Trieste Vicky Song, la prima velista cinese ad aver compiuto il giro del mondo a vela, e anche la prima velista cinese in Barcolana

Gruppo Ferretti: raccolti ordini per 465 mln € (+18%)

Al termine della stagione europea di saloni nautici ed eventi estivi, il Gruppo Ferretti annuncia di aver raccolto ordini per oltre 465 mln di Euro nei primi 9 mesi del 2019 (in aumento del 18% rispetto ai primi 9 mesi del 2018)

Genova: dal 12 al 18 ottobre il Campionato Mondiale 2.4mR

La piccola barca sarà protagonista di una settimana di grande vela con 91 atleti provenienti da 15 nazioni diverse

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Windsurf con i foil: a Cagliari il I Campionato Italiano

L'ultima frontiera di questo sport, il FOIL, vedrà il suo primo Campionato Italiano a Cagliari, dal 11 al 13 ottobre, presso il Windsurfing Club Cagliari

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci