martedí, 2 marzo 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

yacht club costa smeralda    optimist    vendee globe    america's cup    regate    libri    turismo    nautica    nomine    banque populaire    maxi-tri    ambiente    the ocean race    circoli velici    este 24    scuola vela   

PRESS

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

antonini navi up40 crossover prende forma
redazione

Utility Platform 40 di Antonini Navi, lo yacht il cui scafo modulare può essere adattato a tre diverse tipologie di imbarcazioni dislocanti – Motoryacht, Explorer o Crossover – si caratterizzerà in quest’ultima versione per una sostanziale modifica che migliorerà la vivibilità dell’area di poppa.

Questa zona infatti è stata ridisegnata per trasformarsi in una vera e propria spiaggia privata sull’acqua, fruibile comodamente, senza barriere di alcun genere. Una scelta che asseconda il trend attuale del mercato, legato al desiderio di vivere questa zona con maggiore libertà.

L’intero lavoro UP40, incluse le tre relative identità tipologiche, porta la prestigiosa firma di Fulvio De Simoni─ uno dei protagonisti del progetto assieme alla famiglia Antonini e all’ideatore e partner Aldo Manna.

UP 40 – Crossover, sempre disponibile nelle due versioni Open Deck ed Enclosed Bridge, è sempre più in linea con le richieste di un armatore che vuole essere sempre più connesso con l’ambiente marino rimanendo nella più assoluta privacy.

UP40 Crossover è unico nel suo genere, con lunghezza fuori tutto di 43 metri, scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, “è stato progettato in modo da mettere in diretta connessione la plancetta di poppa con l’area “beach” ed il pozzetto vero e proprio dell’unità, una soluzione fluida, che elimina di fatto dislivelli impattanti nella vita di bordo quotidiana – sottolinea L’ARCHITETTO De Simoni –. In generale attraverso questa soluzione progettuale abbiamo voluto offrire all’armatore e ai suoi ospiti l’opportunità di godersi a pieno la vita a bordo e il contatto diretto col mare, creando a poppa una vera e propria ‘piattaforma attrezzata sull’acqua” enfatizzata dall’abbattimento delle murate dello scafo.

Un aspetto fondamentale è sicuramente quello di essere riusciti a conferire a questa zona la percezione degli spazi e dei volumi senza soluzione di continuità, pur mantenendo un vero e proprio ‘specchio di poppa’ a protezione del pozzetto, elemento essenziale per poter navigare in tutta sicurezza anche in caso di mare formato”.

Un’altra particolarità è, poi, l’asimmetria dei rispettivi lati dell’imbarcazione: dal Main Deck è possibile raggiungere il Forward Deck percorrendo il lato di dritta dell’imbarcazione, viceversa, il Forward Deck è direttamente connesso con l’Upper Deck tramite il lato di sinistra dell’unità creando così una terrazza di oltre 200 mq affacciata sul mare, con un’area di 90 mq protetta e ombreggiata grazie all’hard top.

Scafo, linee di carena e appendici sono state testate presso la vasca navale olandese di “Marin” -Maritime Research Institute Netherland – sia da un punto di vista statico che dinamico, simulando il “sea-keeping” in condizioni anche estreme di navigazione. I bordi liberi dello scafo sono voluminosi e caratterizzati da linee morbide, il taglio della prua è di stile contemporaneo e anche le zone esterne possono essere arredate in maniera differente (per esempio è possibile installare una piscina a sfioro nella zona di prora). Il bulbo a prua, di design moderno, conferisce allo scafo una penetrazione pulita sull’onda e un’ottimizzazione di riserva di spinta utile nelle navigazioni con moto ondoso formato di prua.

“Il progetto UP 40 – Crossover offre di fatto un eccellente equilibrio tra design-efficienza-sicurezzaesaltando spazi e volumi che accolgono una sorprendente quantità di arredi e aree vivibili… Possiamo proprio dire: quando la funzione riesce ad esaltare la forma!”  conclude De Simoni.

 

@font-face {font-family:"MS 明朝"; panose-1:0 0 0 0 0 0 0 0 0 0; mso-font-charset:128; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:fixed; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}p {mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-margin-top-alt:auto; margin-right:0cm; mso-margin-bottom-alt:auto; margin-left:0cm; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-bidi-font-family:"Times New Roman";}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


19/01/2021 13:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Fiart Rent: 11 yacht per le tue vacanze

L’esclusivo servizio charter per scoprire il Mediterraneo a bordo di uno yacht Fiart

Luna Rossa premiata con la Prada Cup

Con la cerimonia conclusiva, avvenuta sul main stage dell’America’s Cup Village di Auckland, la PRADA Cup è stata consegnata all’equipaggio di Luna Rossa Prada Pirelli, divenuto Challenger del 36 esimo America’s Cup Match

Gitana 17: il bilancio di una stagione deludente

Per Charles Caudrelier c'è frustrazione per aver mancato l'obiettivo del Trofeo Jules Verne, ma la consapevolezza di aver imparato molto. Prossimi impegni il Fastnet e la Transat Jacques Vabre

Armel Le Cléac'h e Kevin Escoffier: che coppia per Banque Populaire XI!

Due grandi skipper per una sfida gigantesca. Il Maxi Banque Populaire XI, in acqua entro la fine di aprile, partirà il prossimo novembre sulla Transat Jacques Vabre con grandi ambizioni. A bordo, Armel Le Cléac'h sarà insieme a Kevin Escoffier

America's Cup: si profila un rinvio causa Covid

La prima regata dell'America's Cup rischia di saltare. Auckland entrerà in lockdown con una allerta 3 per sette giorni dalle 6 di domani mattina, come ha dichiarato il primo ministro Jacinda Ardern

Vendée Globe: grande festa per Alexia Barrier

Con la barca più vecchia del lotto messa insieme solo due mesi prima della partenza Alexia Barrier ha raggiunto un risultato eccezionale finendo la gara e realizzando anche esperimenti scientifici durante il percorso

Grecia: il Canale di Corinto chiuso fino ad aprile

L'inverno del 20-21 è stato ancora più devastante dei precedenti per il Canale di Corinto. Ci sono state frane più frequenti e significative, che hanno comportato una chiusura più lunga di quelle già subite dalla struttura negli ultimi decenni

Libri: "Denecia approdi nella pandemia" di Roberto Soldatini

Il diario di bordo di Roberto Soldatini che racconta da una prospettiva unica la vita durante i primi otto mesi dell'emergenza sanitaria

Libri: "Dolphin, storia di una barca" di Sandro Pellegrini

Raccontando di “una Barchetta”. Del Mondo dove è nata, e veleggia. Del signore (Ettore Santarelli) che l’ha progettata e costruita. Dei campioni che hanno voluto misurarsi in altrettante prove agonistiche

Sul litorale romano la vela d'altura riparte dal Trofeo Porti Imperiali

Dal 26 al 28 marzo Fiumicino ospita l'evento di qualificazione per il Campionato Italiano Assoluto ORC

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci