domenica, 31 maggio 2020

151 MIGLIA

Annullata anche la 151 Miglia

Il Comitato Organizzatore comunica ufficialmente l’annullamento della 151 Miglia 2020 a causa dell’emergenza sanitaria. Appuntamento rimandato a domenica 30 maggio 2021, per la dodicesima edizione. L’undicesima, invece, si trasformerà in una regata virtuale nel mare della solidarietà.
Pisa, 10 aprile 2020 – Anche la 151 Miglia – Trofeo Cetilar 2020 è costretta ad arrendersi e a rimandare direttamente all’anno prossimo l’appuntamento per la partenza inizialmente previsto per fine maggio: la regata d’altura organizzata da un Comitato formato da Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Livorno, con la collaborazione del Porto di Pisa, del Marina di Punta Ala e del partner PharmaNutra S.p.A. con il suo brand Cetilar®, è stata infatti annullata a causa dell’emergenza COVID-19 e si svolgerà quindi domenica 30 maggio 2021, sulla classica rotta Livorno / Marina di Pisa – Giraglia – Isola d'Elba – Formiche di Grosseto – Punta Ala.
La decisione è stata presa, a malincuore, ieri pomeriggio, dopo un consulto che ha coinvolto anche il Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, e sulla base, chiaramente, delle ultime indicazioni governative, in cui si paventa di proseguire almeno fino ai primi di maggio, se non oltre, con le misure restrittive attualmente in corso d’opera.
«E’ una decisione che fa male, ma non potevamo fare diversamente: il ritorno alla normalità sarà lento e graduale, e fine maggio è dietro l’angolo, quindi la scelta di non disputare la 151 Miglia era praticamente obbligata. In acqua ci vedremo direttamente il 30 maggio 2021, per la dodicesima edizione: sarà la più bella di sempre, su questo non abbiamo dubbi», spiega Roberto Lacorte, Presidente dello YC Repubblica Marinara di Pisa.
«Potevamo decidere di posticiparla a settembre, invece che annullarla del tutto, ma lo stanno facendo in tanti, con il risultato che avremo un calendario denso di appuntamenti. A parte questo, ad oggi non possiamo avere certezze su ciò che accadrà nei prossimi mesi, quindi è più realistico prendere subito una decisione definitiva. Inoltre, non ci é sembrato opportuno, in un momento economicamente difficile, disputare un evento che deve essere, oltre che sportivo, gioia e divertimento», aggiunge Alessandro Masini, Presidente dello YC Punta Ala.
«Spostare la 151 Miglia a settembre significherebbe comunque modificare il suo spirito, che è quello del solstizio d'estate e non dell'equinozio con cui inizia l'autunno, uno spirito a cui nessuno di noi intende in alcun modo rinunciare. Ogni regata ha una sua identità e questa identità è data anche dal calendario», conclude il Presidente dello YC Livorno Gian Luca Conti.
Gli oltre 250 armatori delle barche già iscritte alla 151 Miglia – Trofeo Cetilar 2020, un vero record, potranno adesso scegliere se ottenere il rimborso integrale della quota di iscrizione, oppure se risultare automaticamente iscritti all’edizione 2021.
La loro fiducia nei confronti dell’organizzazione della 151 Miglia, come testimonia la corsa alle iscrizioni avvenuta con mesi di anticipo, non sarà però vana: il Comitato Organizzatore ha infatti deciso di agire concretamente per andare in soccorso ai medici, infermieri, tecnici, personale sanitario e volontari, che combattono in trincea con passione, forza, abnegazione e spirito di sacrificio. Sarà quindi donato il 50% delle iscrizioni già versate (e di quelle ancora da versare) alla Protezione Civile per l’impegno alla lotta al COVID-19, somma che verrà interamente coperta dallo sponsor PharmaNutra S.p.A.
Il modo migliore per dare comunque vita all’undicesima 151 Miglia – Trofeo Cetilar, che non si disputerà quindi in acqua, ma si trasformerà, grazie al contributo degli oltre 250 armatori già iscritti, in una regata virtuale per fornire aiuto a chi in questo momento ne ha davvero bisogno. Una 151 che si svolgerà quindi nel mare della solidarietà, a partire dalle ore 16 del prossimo 30 maggio, in una forma che presto sarà svelata al grande pubblico e che sarà raccontata sui canali ufficiali della manifestazione attraverso il tradizionale video di chiusura dell’evento.
Per rivedere la maestosa flotta della 151 Miglia in acqua, invece, bisognerà attendere il pomeriggio di domenica 30 maggio 2021, partenza che sarà preceduta dal Crew Party di sabato 29 maggio e a cui seguirà, martedì 1° giugno, l’immancabile e leggendario Dinner Party in riva al mare a Punta Ala.


10/04/2020 18:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Francia, la vela riparte: in acqua i due Figaro della Macif

Uscita per i due Figaro della MACIF, quelli di Erwan Le Draoulec (Skipper Macif 2020) e Pierre Quiroga (Skipper Macif 2019) che hanno preso il largo sotto un sole splendente nella baia di Port-la-Forêt

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Vendée Globe: varato l'Imoca di Giancarlo Pedote

L’IMOCA Prysmian Group ha varato ieri, alle 7:30 di mattina, al porto la Base di Lorient. L’imbarcazione, rientrata in Francia via cargo dopo la Transat Jacques Vabre, era subito entrata in cantiere, dove è rimasta molto tempo per la crisi COVID-19

YC Italiano: partono i corsi di vela dedicati ai bambini

Lo Yacht Club Italiano lancia i suoi corsi di vela e li allunga fino a settembre. Tutti a bordo di optimist, windsurf e derive collettive per trasformare i ragazzi in veri lupi di mare!

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci