martedí, 6 dicembre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

the ocean race    regate    velalonga    campionati invernali    ambiente    campionato invernale riva di traiano    circoli velici    rs21    libri    slam    solidarietà    porti   

52 SUPER SERIES

52 SUPER SERIES Scarlino, Sled ancora leader

52 super series scarlino sled ancora leader
redazione

La terza giornata della Royal Cup 52 SUPER SERIES Scarlino è stata ancora caratterizzata da venti dai quadranti meridionali. Con il libeccio e un'onda formata Platoon rientra in gioco con un secondo ed un primo posto. A bordo la comunicazione inizia a funzionare con Vasco Vascotto e Jordi Calafat che sono entrati in sintonia e il gioco si fa interessante. Sled vince la prima prova e consolida il suo vantaggio dal secondo, Quantum, che oggi non ha brillato.

La terza giornata ha regalato due prove tutte da gustare con venti forti dai quadranti sud occidentali che sone scesi di intensità a fine giornata. Le condizioni più dure della giornata si sono presentate al primo start, con un’onda corta e increspata di due metri che ha assicurato azione e spettacolo. Ancora una volta il lato sinistro del campo è stato quello preferito dai tattici, e Sled di Takashi Okura ha preso subito un leggero vantaggio. Il tandem formato dal tattico Francesco Bruni e dallo stratega Murray Jones ha avuto nuovamente ragione e Sled ha messo in paniere una vittoria pesante. Platoon, con Vasco Vascotto alla tattica, ha tagliato il traguardo con quattro secondi di vantaggio su Quantum Racing ottenendo un bel secondo posto, il miglior parziale della settimana.

Nella seconda prova il vento è calato cambiano anche direzione. Questa volta è stato Platoon a prendere l’estremità sinistra della linea, riuscendo a prendere il comando con l’inserimento del tattico Vasco Vascotto nell’equipaggio dell’armatore e timoniere Harm Müller-Steer che sembra iniziare a dare i suoi frutti.

Vasco Vascotto (ITA), tattico di  Platoon(GER):

“Non siamo eroi oggi come non eravamo zero ieri. Ci vuole tempo per mettere a posto i pezzi, buone partenze, velocità, manovre e tattiche e sento che oggi è stato molto meglio. La comunicazione è migliorata, ci conosciamo meglio, pian piano cerco di capire cosa posso ottenere da Harm e di cosa ha bisogno lui da me”.

Andrea Visintini (ITA) navigatore di Sled (USA):

“Oggi è stata una sfida con vento e molta onda, impegnativo direi. Francesco e Murray stanno davvero facendo delle magie. Vedono cose che le altre barche non vedono. La barca è veloce. Okura sta facendo un ottimo lavoro, soprattutto sottovento. Nei prossimi due giorni il vento sarà più o meno lo stesso, si spera un po’ più stabile dato che il fronte stanotte dovrebbe passare. E un po’ di sole forse ci starebbe bene”.

Víctor Mariño (ESP), runner di Platoon (GER):

“Ci serviva questo risultato. L’obiettivo della giornata era quello di riuscire a partire bene e navigare pulito. Dopo i primi due giorni eravamo tutti un po’ giù, ed è qui che è entrato Vasco: ci ha fatto un discorso di incoraggiamento che è stata una svolta; oggi siamo riusciti ad uscire, a navigare sereni e motivati. Siamo felici perché questo ci ricorda che sappiamo vincere. Oggi abbiamo visto che Vasco e Jordi stanno iniziando a coordinarsi, hanno avuto bisogno di un paio di giorni e oggi hanno fatto un ottimo lavoro insieme. Penso che andremo sempre meglio. Vasco è molto facile da inserire, ma aveva bisogno di questi due giorni. Nella seconda regata è stata la tipica partenza di Vasco e una volta davanti Vasco è molto fiducioso. Sappiamo che se navighiamo puliti e stiamo fuori dai guai, la barca è veloce. Nella prima regata è stata dura. Due metri di onda, che qui è corta e increspata, e il design di Vrolijk è complicato con le onde. Mancano ancora due giorni di regate, quindi è stato un bene per noi che questo cambio di tendenza sia avvenuto oggi. Abbiamo visto negli ultimi anni che fino all’ultimo giorno nessuno può rilassarsi”.

Royal Cup 52 SUPER SERIES Scarlino Classifica dopo 6 prove

1.    SLED (USA), Takashi Okura, 5+1+3+4+1+3 = 17 pt.

2.    QUANTUM RACING (USA), Doug DeVos, 2+2+4+5+3+5 = 21 p.

3.    PHOENIX (RSA), Hasso & Tina Plattner, 3+4+7+1+6+2 = 23 p.

4.    ALEGRE (GBR), Andy Soriano, 7+3+1+3+5+8 = 27 p.

5.    PLATOON (GER), Harm Müller-Spreer, 4+7+8+7+2+1 = 29 p.

6.    VAYU (THA), Whitcraft Family, 1+9+5+9+4+6 = 34 p.

7.    PROVEZZA (TUR), Ergin Imre, 8+5+2+6+7+9 = 37 p.

8.    INTERLODGE (USA), Austin & Gwen Fragomen, 9+6+6+2+8+7 = 38 p.

9.    GLADIATOR (GBR), Tony Langley, 6+8+9+8+9+4 = 44 p.

 


29/09/2022 19:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: una giornata "scoppiettante"

15 nodi da sud con raffiche oltre i 20 e un'onda crescente, contrariamente alle previsioni, hanno messo in difficoltà molte imbarcazioni e le rotture sono state parecchie

Este24, un invernale tutto da scoprire

Già due week per l’invernale 2022/23, organizzato dal Circolo Nautico Guglielmo Marconi, che sarà un’ottima palestra, con alcuni ritorni nel roaster. La partenza è avvenuta 13 novembre con la prima tappa, il 27 novembre

America's Cup: definite le aree di regata a Barcellona

L’organizzazione dell’America Cup ha concordato con il Capitán Marítimo di Barcellona l'area di regata sia per la Challenger Selection Series che per l'America's Cup stessa

Invernale Cervia: la 1a manche va al J24 Joanna di Fabrizio Dallacasa

Dopo sei belle regate si è conclusa la prima manche del Campionato Invernale Monotipi 2022-2023 - XVII Memorial Stefano Pirini, organizzato dal Circolo Nautico Amici della Vela di Cervia. L’Invernale riprenderà a febbraio

RS21, presentato il calendario della stagione 2023

Senza più segreti il 2023 della RS21 Italian Class: “RS21 Cup Yananay, Mondiale e “King of the Lake”

Invernale Lignano: in "Regata" il leader è Brava di Francesco Pison

Magico terzo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro: vento sui 12 nodi, sole e cielo terso con le montagne innevate a fare da cornice alle due flotte ORC e Diporto

Conclusi con successo l'VIII Trofeo Ivo Agostini e il III Trofeo Renzo Migliorini

Il gradino più alto del podio per Adele Ferrarini con Arianna Fubiani (Overall 420 e F), Giulio Romani (Optimist Juniores) e Nora Rosestolato (Optimist Cadetti F). Premiati nelle Classi 420 e Optimist numerosi equipaggi della Scuola Vela Valentin Mankin

Lignano Sabbiadoro: si conclude il Campionato Autunnale con ottimi risultati per i team inclusivi Sea4AllTiliaventum

Sabato 3 dicembre, proprio nella giornata mondiale dedicata ai diritti delle persone con disabilità, si è concluso il Campionato Autunnale di vela a Lignano Sabbiadoro

Presentata la nuova VO65 Sprint Cup di The Ocean Race

Annunciato un nuovo trofeo per la classe VO65 one design per The Ocean Race 2022-23

The Ocean Race e Archwey insieme contro il problema della plastica nei mari

Il presidente di The Ocean Race Richard Brisius ha dichiarato: "La plastica monouso ha un impatto devastante sugli oceani. Per questo siamo lieti di collaborare con Archwey"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci