venerdí, 22 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

brest atlantiques    porti    vele d'epoca    cambusa    attualità    luna rossa    arc    tokio 2020    campionati invernali    match race    dolphin    garda    barcolana    mini transat    mostre    premi    meteor    press   

TP52

52 Super Series: Azzurra torna a casa per la tappa finale

52 super series azzurra torna casa per la tappa finale
redazione

Il TP52 Azzurra torna nelle acque di casa per la tappa finale del più competitivo circuito per barche a chiglia. Le regate inizieranno domani e si concluderanno sabato 28 settembre, giorno in cui verrà decretato il vincitore della 52 Super Series 2019.
 
Per la tappa finale della 52 Super Series sono ormeggiate sulla banchina antistante lo Yacht Club Costa Smeralda 10 barche provenienti da 8 nazioni. Azzurra, simbolo sportivo dello YCCS, andrà in mare domani da leader della classifica provvisoria, con un piccolo vantaggio di soli sei punti sul diretto inseguitore Platoon, laureatosi Campione del Mondo 2019 lo scorso agosto, in occasione della quarta tappa della 52 Super Series, a Puerto Portals. Quantum Racing segue al terzo posto con 11 punti di distacco e continua ad essere un avversario temibile per Azzurra. 

Sinora, da quando la 52 Super Series è iniziata nel 2012, è stata vinta tre volte da Azzurra e quattro da Quantum Racing, con Platoon secondo nelle ultime due stagioni e oggi più desideroso che mai di salire sul gradino più alto. Si preannunciano dunque regate molto tirate non solo tra i primi tre in classifica, perché anche Bronenosec e Provezza hanno ambizioni per il podio stagionale, mentre tutti 10 i team presenti vogliono lasciare il segno nell’ultima tappa del 2019.
 
Azzurra affronta la tappa di Porto Cervo con grande determinazione, concentrazione e preparazione, ben consapevole del valore degli avversari ma soprattutto del proprio, senza alcun timore reverenziale ne tensione particolare per il fatto che la regata si svolga nelle acque antistanti lo YCCS. “Veniamo a Porto Cervo ben motivati e con l’opportunità unica di concludere la stagione nelle acque di casa – ha sottolineato lo skipper Guillermo Parada. Abbiamo preparato tutto al meglio, così che il risultato dipenda solo da noi. Ci auguriamo di avere una buona settimana in Costa Smeralda e che il gran lavoro di tutta la stagione venga ricompensato nel giusto modo”.
 
Il tattico Santiago Lange ha aggiunto: “Tutto si deciderà qui, in Sardegna, ed è una cosa interessante e bellissima! Siamo davanti, sappiamo che sarà dura perché il livello è davvero molto alto, ma noi siamo preparati e tranquilli, affronteremo queste regate come sempre, navigando ogni giorno al meglio, i ragazzi a bordo sono eccezionali.”
 
Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS: “Azzurra arriva a Porto Cervo per la tappa finale della 52 Super Series da leader della classifica provvisoria. Sappiamo quanto sarà impegnativo resistere agli attacchi degli inseguitori, sono tutti concorrenti di grandissimo spessore. Confido nella grande regolarità di piazzamenti che il team portacolori dello YCCS ha dimostrato nel corso della stagione. So bene quanto impegno sia stato profuso con l’obiettivo di vincere, nulla è stato tralasciato, ringrazio di questo i nostri soci Roemmers e tutto l’equipaggio, lo YCCS tifa per voi!”
 
Il primo segnale di avviso sarà domani, 24 settembre, alle ore 12 per due prove a bastone, mentre mercoledì è in programma la regata costiera su un percorso tra le isole dell’Arcipelago di La Maddalena. Domani, sino a giovedì, è previsto vento di Maestrale fino a 26 nodiche spingerà Azzurra e la flotta della 52 Super Series in adrenaliniche planate al lasco. 

 


23/09/2019 15:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini Transat: il vincitore, François Jambou, impressionato da Ambrogio Beccaria

" Penso che sia il miglior marinaio che abbia mai visto"

Dormire in regata: una ricerca dell'Università di Pisa sulla 151 Miglia

Giovedì 21 novembre saranno presentati i risultati del progetto “151 e una notte”, una ricerca dell’Università di Pisa sull’appuntamento velico 151 Miglia-Trofeo Cetilar”

Tokio 2020: un'Olimpiade "atomica" per la vela?

Il Ministero dell'Industria giapponese ha dato parere favorevole allo sversamento in mare delle acque contaminate della centrale atomica di Fukushima

Mini Transat: Beccaria 1° tra i Serie e 3° assoluto

E’ soltanto la quarta volta in 42 anni che un navigatore non francese vince questa leggendaria regata per le barche oceaniche più piccole del mondo

Ucina al Metstrade di Amsterdam

Ucina sarà presente ad Amsterdam in collaborazione con l'ICE con una collettiva di 72 aziende

Il "Cimento" dei Dolphin del Lago di Garda

La classe si presenta come sempre in forza, confermandosi il monotipo più gettonato delle competizioni del Benàco

Garda: i Dolphin al cimento invernale

Salpa domenica prossima (17 novembre) il Cimento Invernale e il Santarelli Days, regate che si svolgeranno nel golfo di Desenzano

Match Race Scarlino: la vittoria va al polacco Piotr Harasimovicz

La giornata di sabato 16 ha permesso di regatare, con vento leggero da Est e piogge isolate. Dopo temporali notturni e mattutini, la domenica ha visto una brezza leggera da Nord, che ha permesso di regatare

Sanremo: primo week end Autunno in regata - West Liguria

E’ iniziata sabato 16 novembre la seconda tappa del trentaseiesimo Campionato Invernale West Liguria, ovvero l’ “Autunno in regata”, organizzato dallo Yacht Club Sanremo, sempre supportato dal Comune di Sanremo

Luna Rossa: un "Open Day" per 800 fortunati

Sabato 7 dicembre Luna Rossa Prada Pirelli team apre per la prima volta le porte della sua segretissima base al Molo Ichnusa di Cagliari ai tifosi e appassionati

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci