giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

REGATE

A Viareggio si chiude il Campionato di Flotta Star 2024 e si apre il Campionato di Primavera Finn

Doppio imperdibile appuntamento questa domenica, 14 aprile, nelle acque di Viareggio per tutti gli equipaggi delle Classi Star e Finn: la Società Velica Viareggina, infatti, su delega della Fiv, organizzerà la manifestazione valida come quarta e ultima giornata del Campionato di Flotte Classe Star 2024 e come prima manche del Campionato di Primavera Classe Finn.
“Per gli staristi la partenza della regata è prevista ore 13- ha spiegato il Direttore Sportivo della SVV, Silvio Dell’Innocenti -I Finn, invece, avranno percorso e classifica a loro dedicata. L’assistenza della loro regata sarà curata da Daniele Celot con Ettore, in bolina ci sarà Antonio Marchesi e Marco Trainotti. Io sarò sulla Barca Comitato come Presidente di Giuria.”
La prima prova del Campionato di Flotta Star 2024 era stata disputata lo scorso 21 gennaio con vento debole sui 5 nodi e mare calmo ed era stata vinta dall’equipaggio di casa formato da Giorgio Gallo e Alberto Mugnaini (Ita 8155 Petronilla, Flotta Perla della Versilia) che avevano preceduto i compagni di Flotta Graziano Bonanno con Nicolas Serravalle (Ita 8569 Machiavelli PdV) e Luca Massacesi con Claudio Parboni (Ita 8382 Starnuto, Viareggio).
Nella seconda giornata, invece, svolta il 18 febbraio con le stesse condizioni meteo marine, era stata vinta da Roberto Righi con Giampiero Poggi (Ita 8578 Seven Stars) davanti a Paolo Nazzaro e Paolo Cisbani (Ita 8527 Dafne) e a Marco Viti con Alessandro Cattaneo (Ita 8516 Gemmasofia).
Nulla da fare, invece, per la tappa prevista il 3 marzo, annullata per le avverse condizioni e per l’allarme arancione diramato dalla Capitaneria di Porto.
La classifica provvisoria ad una giornata dalla conclusione vede pertanto al comando Marco Viti con Alessandro Cattaneo (7 punti; 4,3, i parziali), seguito ex aequo (tutti a 8 punti) da Righi-Poggi (7,1), Gallo-Mugnaini (1,7) e Luca Massacesi con Claudio Parboni (Ita 8382 Starnuto 3,5). Quinto posto, invece, per Ennio Buonomo con Marco Esposito (Ita 7032 Utopia 9 punti; 5,4 i parziali).
I primi tre equipaggi classificati saranno premiati dai rispettivi Capitani di Flotta.


11/04/2024 11:12:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci