giovedí, 25 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    regate    mini 6.50    ran 630    ufo22    swan    class 40    niji 40    melges 24    america's cup    interviste    guardia costiera    turismo    trofeo princesa sofia    cnsm    la duecento    foiling   

DART 18

4° Trofeo Oscar Bovolenta: vittoria finale della coppia svizzera Michiel Fehr - Andri Fried

176 trofeo oscar bovolenta vittoria finale della coppia svizzera michiel fehr andri fried
redazione

Altre tre prove oggi sul lago di Garda parte trentina, e come nei migliori film gialli classifica rivoluzionata. Ad aggiudicarsi la vittoria finale, infatti, è stata la coppia svizzera Michiel Fehr - Andri Fried, ieri terzi provvisori, che oggi grazie a un terzo posto nella settima prova e a due vittorie parziali nell'ottava e nona regata sono riusciti a scalzare i germanici Huber - List, alla fine secondi della generale.
Al terzo posto, grazie ad una vittoria nella sesta, un terzo nella settima e un quarto posto nell'ultima regata l'equipaggio dello Yacht Club Domaso composto da Riccardo Bertazzoli e Adriana Aggio.
Per trovare un altro equipaggio italiano poi, è necessario scendere fino al nono posto, quando troviamo ITA 7988 di Martino Salvo, presidente di classe, e Marco Tramutola del C.N. Volano (Codigoro, Ferrara). Tre giri del percorso per la prima prova con aria da sud, l'Ora, stabile sui 14 nodi come ieri (almeno inizialmente), poi è stato necessario ridurre a due giri le ultime due regate visto il calo d'intensità dell'Ora registrato anche nel pomeriggio odierno.
Gran lavoro per il Comitato di Regata presieduto da Piergiorgio Salvadori (giudici Paolo Ceschini, Paola Angeli, Roberto Girardi e Gianni Lucchi), prima in acqua e poi a terra per risolvere alcune proteste presentate, ma poi premiazioni in terrazza del Circolo a cura del presidente Gianpaolo Montagni, del consigliere Gianni Righetti e del nostromo Domenico Tavernini.
Martino Salvo: "Tre giorni di regate molto combattute visto l'elevato livello dei partecipanti, e nonostante il sole, motore d'innesco del vento sia stato latitante ieri e oggi, l'Ora del Garda, un po' debole giovedì col sole, non ha tradito le attese. Tutto bene, siamo felici del terzo posto colto da riccardo e Adriana".
La classifica provvisoria finale dopo nove regate (uno scarto):
DART 18: 1. Fehr - Fried (CH), 5.5.3.3.8.4.3.1.1; 2. Huber - List (D), 10.1.1.1.1.11.5.2.5; 3. Bertazzoli - Aggio Adriana (I - Yacht Club Domaso), 2.12.13.2.6.3.1.3.4.
In palio oltre all'Alpen Cup la quarta edizione del Trofeo Oscar Bovolenta, a ricordo di uno dei fondatori del nostro Circolo velico, coppa assegnata agli svizzeri ovviamente!


30/09/2017 17:50:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle, La Duecento: già 90 barche a 15 giorni dalla partenza

A due settimane dal via de La Duecento, gli iscritti raggiungono quota 90 imbarcazioni, un record assoluto per la regata del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle che festeggia quest’anno la 30°edizione

America's Cup: anche Ineos Britannia è bellissima!!!

Rivelata la barca che tutti i fan britannici sperano abbia la migliore possibilità di vincere la 37ª America's Cup di Louis Vuitton in 173 anni di vani tentativi

Ufo 22: partita la Turbocup 2024

Imprevedibile Sebino, Pura Vida al comando prima tappa Turbocup '24.

Medaglia d’Oro al Valore Atletico per gli uomini del Moro di Venezia

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acquacetosa a Roma l’equipaggio de Il Moro di Venezia è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Atletico alla presenza del Ministro dello Sport e i giovani Andrea Abodi

Gli Swan ripartono da Scarlino

ClubSwan Racing conferma le eccezionali sedi del 2024 per Swan One Design in giro per il Mediterraneo. La Rolex Swan Cup a Porto Cervo a settembre rappresenta il clou della stagione con l'atteso Swan One Design Worlds di ottobre

Mini 6.50, l'altura sono loro!

Parte la Roma-Barcellona ed è la Classe Mini a tenter alto il vessillo della vela "dura". Pochi i partecipante nelle regate lunghe come la RAN 630 e la Roma; boom di presenze alla 151 Miglia

Intervista al comandante di Nave Vespucci C.V. Giuseppe Lai

L’intervista “live” di Gianni Loperfido dal Circolo ufficiali della M.M.I. a Roma, al comandante di Nave Vespucci C.V. Giuseppe Lai durante il premio "Carlo Marincovich"

Melges 24, Trieste: il croato Razjaren si conferma leader

Nulla cambia in vetta alla classifica con il leader della prima giornata il croato Razjaren di Lukasz Podnieski che conferma e consolida il primato (2,2 i suoi parziali di oggi). Alle sua spalle si incendia la lotta per il podio

Niji40: primo Xavier Macaire, secondo Alberto Riva

Poco meno di un'ora ha separato all'arrivo Acrobatica da Group SNEF. Alberto Riva e il suo equipaggio sono stati gli unici a tener bene testa al francese Xavier Macaire

Scatta domani da Trieste la stagione europea 2024 della classe Melges 24

26 i team iscritti a questo appuntamento in rappresentanza di 9 Nazioni (Germania, Gran Bretagna, Slovenia, Croazia, Danimarca, Svizzera, Austria, Ungheria, Italia)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci